Mercoledì 25 Novembre 2020
area riservata
ASAPS.it su
(Cass. Pen., Sez. IV, 31 ottobre 2012, n. 42493)
In tema di circolazione stradale, la manovra di conversione di un veicolo (sia sulla destra, e ancora di più, sulla sinistra) per uscire dalla sede stradale può essere effettuata solo ove si abbia la certezza di poter completare la manovra stessa, lasciando libero così nel più breve tempo possibile lo scorrimento del normale fl...
Condividi
31/Ottobre/2012
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
31/10/2012 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., Sez. IV, 31 ottobre 2012, n. 42485)
In tema di guida in stato di ebbrezza, il giudice, qualora si tratti di fatto commesso sotto la previgente normativa, e ritenga di accedere alla richiesta di sostituzione della pena inflitta con il lavoro di pubblica utilità, deve...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. IV, 31 ottobre 2012, n. 42496)
In tema di guida in stato di ebbrezza, la sanzione del lavoro di pubblica utilità, introdotta dalla L. 29 luglio 2010, n. 120, è da considerare più favorevole al reo e quindi può trovare applicazione anche a f...
Condividi
31/10/2012 Corte di Cassazione
(Cass. Pen.,sez. IV, 31 ottobre 2012, n. 42492)
C.F. veniva tratto a giudizio per rispondere del reato di omicidio colposo in danno di P.T., secondo la seguente contestazione: perchè per colpa - consistita nel procedere alla guida della sua autovettura Rover 414 targata (OMISSIS) lungo il tratto della strada provinciale...
Condividi
(GdP di Taranto, sez. I, del 31 ottobre 2012, n. 3021)
Con atto depositato il 20.01.2012 l’opponente impugnava l'ingiunzione n. 10998 del 03.12.2011 emessa dalla concessionaria con cui ingiungeva al ricorrente di pagare la complessiva somma di € 513,40 comprensiva di interessi e spese in virtù del mancato pagamento del verbale di accertamento n. 134/R/08...
Condividi
29/10/2012 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., sez. IV, 9 ottobre 2012, n. 39898)
Il pirata della strada che, correndo come un pazzo in pieno centro abitato, investe e uccide i pedoni sul marciapiede può essere punito per omicidio colposo e non per omicidio volontario. Infatti, affinchè si possa parlare ...
Condividi
(GdP di Piacenza, sentenza 4 aprile, 2012, n. 282)
Al soggetto danneggiato a seguito di incidente stradale è sempre data la possibilità di agire contro la propria assicurazione o contro quella del responsabile civile. E' quanto ha stabilito il Giudice di Pace di Piacenz...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. II, 25 ottobre 2012, n. 18348)
In tema di sanzioni amministrative per violazioni del codice della strada, l’omesso deposito dell’originale del verbale di contestazione presso l’ufficio dell’organo accertatore, ai sensi del combinato disposto da...
Condividi
GIUSTIZIA. Sentenza della Suprema Corte per una vicenda che risale al 2005. Scaturita da un banale controllo: «Invece di fermare me andate a rompere i c... a chi spaccia in stazione», disse al carabiniere. Ma per i giudici la frase «non raggiunge i tratti dell'offesa»
"Invece di fermare me andate a rompere i c.... a quelli che spacciano in stazione" non integra il reato di ingiuria. Anche se detto a un carabiniere. Due giorni fa la Corte di Cassazione ha stabilito che «cafone» no...
Condividi
24/10/2012 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., sez. III, 23 luglio 2012, n. 12811)
La Suprema Corte di Cassazione, con la sentenza 23 luglio 2012, n. 12811, in tema di risarcimento dei danni determinanti dall’esistenza di un cantiere stradale, afferma la duplice responsabilità del Comune e della societ&agr...
Condividi
La Corte di Cassazione, III sez. civ., nella sentenza in argomento, sancisce il principio peraltro già affermato dalle Sezioni Unite (Cass., SU, n. 26972/2008) che in materia di risarcimento danni, in caso di lesione di un diritto...
Condividi
Se lo scoppio del pneumatico non è l’unica causa del sinistro stradale, ma il conducente con la sua condotta ha concorso nella causazione dell’evento, non può parlarsi di caso fortuito. Con la sentenza 14959/12, la Cassazione ha ribadito tale consolidato principio.
Il caso Scoppia una gomma e l’auto finisce fuori strada. A rimetterci la vita è uno dei trasportati, il figlio minorenne di una donna, anch’essa trasportata, e rimasta ferita nell’incidente. La donna chied...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. III, 23 ottobre 2012, n. 18155)
La comunicazione di cui all’art. 25, secondo comma, della legge n. 990 del 1969 ha natura di denuntiato litis, ma non costituisce una vocatio in ius; ove l’impresa designata, quindi, decida di rimanere inerte, essa non divien...
Condividi
L’automobilista supera il limite di velocità? Allora non ha diritto al risarcimento danni causati alla sua vettura da una grossa buca. In più, l’ANAS era stata avvertita della presenza del pericolo solo poche or...
Condividi
22/10/2012 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., sez. II, 22 ottobre 2012, n. 41083)
Non si può considerare avvenuta la notifica al difensore, se il fax trasmesso dal Tribunale non sia stato ricevuto dai Carabinieri e, conseguentemente, trasmesso al legale, essendo del tutto irrilevante che l'omissione sia sta...
Condividi
22/10/2012 TAR Regionali
(TAR Lazio, Latina, sez. I, 22 ottobre 2012, n. 792)
È illegittima l’ordinanza del sindaco recante ingiunzione di eliminare gli inconvenienti di natura igienico-sanitaria riscontrati presso un’immobile a seguito di un esposto di alcuni condomini, che lamentavano infiltra...
Condividi
(Cass. Pen. Sez. III, 7 novembre 2008, n. 41835)
L’attività di raccolta di vicoli fuori uso in assenza di autorizzazione, già prevista come reato dall’art. 51, comma primo, lett. a) D.L.vo n. 22 del 1997, è nuovamente considerata tale dall’art. 25...
Condividi
22/10/2012 Corte di Cassazione
(Cass. Peen., sez. IV, 22 ottobre 2012, n. 41194)
In tema di violazione del codice della strada, il sequestro del veicolo per il reato di guida in stato di ebbrezza, operato prima dell’entrata in vigore della legge 120/2010 (che ha depenalizzato la sanzione accessoria della confis...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. III, 28 settembre 2012, n. 16516)
In materia di risarcimento danni, in caso di lesione di un diritto fondamentale della persona, la regola secondo la quale il risarcimento deve ristorare interamente il danno subito, impone di tenere conto dell’insieme dei pregiudiz...
Condividi
(Tribunale Civile di Urbino, 19 ottobre 2012, n. 281)
In tema di rilevazione del passaggio con semaforo rosso mediante apparecchiatura Vistared, tale strumento deve essere predisposto per entrare in funzione dopo un tempo prefissato dall’inizio del segnale rosso, il c.d. RedDelay, cor...
Condividi
Pagine: 1 2 3