Lunedì 18 Ottobre 2021
area riservata
ASAPS.it su
Per la Cassazione, il rifiuto di sottoporsi all'alcoltest non integra necessariamente un reato. Il rifiuto è legittimo se non emergono elementi di pericolo
Rifiutare di sottoporsi ad alcoltest non integra necessariamente reato. E' quanto emerge dalla sentenza n. 36548/2021 della Cassazione. La vicenda Nella vicenda, il ricorrente, non avendo rispettato un semaforo rosso, veniva fermato per un controllo. Di fronte alla richiesta degli organi accertatori di sottoporsi ad accertamento alcolimetrico...
Condividi
18/Ottobre/2021
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
Il tribunale di Napoli conferma la responsabilità della Pubblica Amministrazione per i danni cagionati da un tombino mal posizionato sulla strada sottoposta alla sua custodia
In data 22 luglio 2021 il Tribunale Ordinario di Napoli, II Sezione Civile - così come già affermato dal Tribunale di Teramo, nella Sentenza 25 maggio 2021 n. 524 in una fattispecie analoga - ha ribadito che la responsabilità della Pubbl...
Condividi
Secondo la Cassazionea rimediare non può essereil Giudice dell’esecuzione. La misura è amministrativa. Inoltre il decreto penale non può essere modificato
Il Giudice dell’esecuzione non può disporre la revoca della patente se il gip ha omesso di irrogarla col decreto penale di condanna. Lo precisa la Cassazione (sentenza 34861 del 20 settembre), su un caso di guida in stato di ebbrezza con...
Condividi
(Cass. Sez. III n. 26569 del 13 luglio 2021)
In tema di gestione dei rifiuti, integra il reato di smaltimento non autorizzato di rifiuti speciali non pericolosi, di cui all’art. 256, comma 1, lett. a), del D.lgs. n. 152 del 2006, la combustione di residui vegetali effettuata ...
Condividi
Il delitto di attività organizzate per il traffico illecito di rifiuti - già previsto dall'art. 260, D.Lgs. 3 aprile 2006, n. 152 e, successivamente, disciplinato, ai sensi degli artt. 7 e 8 del D.Lgs. 1 marzo 2018, n. ...
Condividi
Il proprietario del veicolo danneggiato non ha diritto al risarcimento per il sinistro stradale se il modello di constatazione amichevole di incidente non descrive la dinamica del sinistro. Né è sufficiente la confessione d...
Condividi
Ai fini della configurabilità del reato di realizzazione o gestione di discarica non autorizzata, è necessario l'accumulo di rifiuti, per effetto di una condotta ripetuta (anche se non abituale), in una determinata area...
Condividi
(Cassazione Penale, sent. n. 19986 del 20.05.2021)
Gli art. 318-bis e ss. d.lgs. 152/06 non stabiliscono che l'organo di vigilanza o la polizia giudiziaria impartiscano obbligatoriamente una prescrizione per consentire al contravventore l'estinzione del reato e l'eventuale ma...
Condividi
16/07/2021 Corte di Cassazione
(Civile Ord. Sez. 2 Num. 20575 del 29/09/2020)
>Il testo integrale
Condividi
(Cass. Pen. sent. 18377 del 12.05.2021)
E’ legittima, in caso di inquinamento acustico la liquidazione dell'importo dovuto in favore della costituita parte civile con determinazione in via equitativa, in ragione della durata delle emissioni, e del  disturbo cagi...
Condividi
(Cass. Pen. sent. n. 18385 del 12.05.202)
In materia di tutela delle acque dall'inquinamento, non configura il reato di scarico di acque reflue industriali di cui all'art. 137 del D.Lgs. n. 152 del 2006 uno sversamento, non ragionevolmente prevedibile, provocato da negli...
Condividi
La recente sentenza  della Corte di Cassazione Sez. III penale n. 15302 del 23 aprile 2021, torna a parlare della qualifica di rifiuto per i veicoli fuori uso, ed in particolare sulla loro diversa caratterizzazione come rifiuti peri...
Condividi
(Cass. Sez. III n. 12121 del 31 marzo 2021)
In tema di reati urbanistici, le opere di scavo, di sbancamento e di livellamento del terreno, finalizzate ad usi diversi da quelli agricoli, in quanto incidono sul tessuto urbanistico del territorio, sono assoggettate a titolo abilitati...
Condividi
(Cass. Pen. Sez. III Sent. n. 45844 del 12-11-2019)
Il D.Lgs. n. 152 del 2006, art. 109, disciplina l'immersione in mare di diverse tipologie di materiali , quali: a) i materiali di escavo di fondali marini o salmastri o di terreni litoranei emersi (comma 1, lett. a); b) gli...
Condividi
16/06/2021 Corte di Cassazione
(Cass. Pen. Sez I, n. 22326 del 15 febbraio 2021)
>Leggi la sentenza
Condividi
15/06/2021 Corte di Cassazione
(Cass. Civ. Sez. VI, n. 14468 del 26 maggio 2021)
>Il testo integrale
Condividi
Corte di Cassazione- Sezione VI, n. 16191 del 9 giugno 2021)
>Il testo integrale
Condividi
(Cass. Sez. III n. 15302 del 23 aprile 2021)
La natura di rifiuto pericoloso di un veicolo fuori uso non necessita di particolari accertamenti, quando risulti, anche soltanto per le modalità di raccolta e deposito, che lo stesso non è stato sottoposto ad alcuna operaz...
Condividi
(Cass. Sez. III n. 10758 del 19 marzo 2021 )
La condotta vietata dall’art. 727, comma 2 cp oggetto di incriminazione non è la mera apposizione sull’animale del collare elettronico, ma il suo effettivo utilizzo, nella misura in cui ciò provochi “gravi...
Condividi
(Cass. Pen. Sez. VI, Sent. 20-04-2021, n. 14845)
Il peculato si realizza anche in relazione ai beni di proprietà dei privati. Il fatto prende le mosse quando il titolare di uno studio di consulenza automobilistica, accettava incarichi per il trasferimento di veicoli senza inseri...
Condividi