Giovedì 18 Gennaio 2018
area riservata
ASAPS.it su
(Cass. Pen., sez. IV, sentenza 06/12/2017, n. 54809)
Non è punibile il conducente se non provvede a soccorrere la vittima che abbia riportato lesioni di poco conto. E' quanto ha stabilito la Quarta Sezione Penale della Corte di Cassazione con la sentenza del 10 gennaio 2018, n. 54809... >Continua a leggere su altalex.com di Simone Marani da altalex.com Perplessità. ...
Condividi
17/Gennaio/2018
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
12/01/2018 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., sez. VI-3, ordinanza 26/09/2017 n. 22415)
Il cid, o Modello di Constatazione Amichevole di Incidente, detto anche Modulo Blu, documento redatto e sottoscritto dai conducenti dei veicoli coinvolti in incidenti, accelera la liquidazione del danno nei sinistri stradali e, prim...
Condividi
27/12/2017 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., sez. III, 01/12/2017, n. 54141)
E’ regolarmente perfezionata la comunicazione o la notificazione mediante deposito in cancelleria, ai sensi del D.L. n. 179 del 2012, art. 16, comma 6, nel caso in cui la mancata consegna del messaggio di PEC sia imputabile al dest...
Condividi
05/12/2017 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., sez. IV, 07 settembre 2017, n. 40758)
Non è reato il rifiuto all'accompagnamento presso l'ospedale, per ivi eseguire l'accertamento alcolimetrico, se questo dista molti chilometri dal luogo in cui il conducente è stato fermato.  E' quan...
Condividi
Condannato un automobilista per "uso improprio della propria autovettura che parcheggiava nei pressi dell'auto su cui sedeva la persona offesa a distanza tale (pochi centimetri) da non consentire al conducente di scendere dal suo lato"
La Cassazione ha deciso: se parcheggiate troppo vicino a un'altra auto in modo tale da impedire l'apertura dello sportello lato guida commettete reato di violenza privata. Su questa logica con sentenza n. 53978/2017 i giudic...
Condividi
Pronunciandosi su un ricorso proposto avverso la ordinanza con cui il tribunale del riesame aveva applicato la misura della custodia cautelare in carcere nei confronti di un automobilista, indagato in relazione al reato di omicidio strad...
Condividi
04/12/2017 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., sez. IV, sentenza 08/11/2017 n. 50980)
Non si può assolvere l'imputato sul rilievo che il tasso alcolemico non è contro la legge per via della tolleranza del 4% su un range di concentrazione nel sangue tra 0,40 e 1 mg/l, in quanto tale soglia, indicata dall&...
Condividi
20/11/2017 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., sez. IV, 15 Novembre 2017, n. 52148)
Secondo un consolidato orientamento giurisprudenziale, la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida, applicabile in relazione a illeciti posti in essere con violazione delle norme sulla disciplina della ...
Condividi
Secondo la Corte di Cassazione, in caso di sostituzione della pena detentiva e pecuniaria con i lavori di pubblica utilità, il giudice procedente non può disporre, in relazione al reato di cui all’articolo 186 del Cod...
Condividi
15/11/2017 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., sez. VI, sentenza 24/08/2017 n. 39424)
  In tema di confisca obbligatoria, il giudice ha l'obbligo di motivare le ragioni per cui ritiene di dover disporre la misura anche nell’ipotesi di pena concordata ai sensi dell’art. 444 c.p.p. (cd. patteggiamen...
Condividi
07/11/2017 Corte di Cassazione
(Cassazione penale, sez. VI, sentenza 11/10/2017 n. 46788)
Non sussiste abuso di ufficio nel caso in cui l'agente fermi un veicolo in transito, rilevi una contravvenzione ma ometta di sanzionare il conducente, evitando che il veicolo possa continuare a circolare. E' quanto eme...
Condividi
24/10/2017 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., Sez. VI, 11 ottobre 2017, n. 46788)
Chiudere un occhio davanti ad un conducente che non ha la regolare copertura assicurativa inibendogli però il proseguimento della marcia è molto rischioso per un operatore di polizia stradale. Ma se risulta che non c'&e...
Condividi
24/10/2017 Corte di Cassazione
(Cass. Civ. Sez. I, ordinanza 09/10/2017 n. 23566)
Il conducente, multato per eccesso di velocità rilevato tramite autovelox, il quale ricorra in opposizione all’ordinanza-ingiunzione emessa a seguito della multa, ha l’onere di dimostrare che i segnali che indicano la ...
Condividi
10/10/2017 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., sez. VI-3, ordinanza 26/09/2017, n. 22415)
  Il cid, o Modello di Constatazione Amichevole di Incidente, detto anche Modulo Blu, documento redatto e sottoscritto dai conducenti dei veicoli coinvolti in incidenti, accelera la liquidazione del danno nei sinistri strad...
Condividi
È vero, non siamo un paese di common law, vale a dire quelli in cui la giurisprudenza costituisce un precedente che ha lo stesso valore di una vera e propria legge, però questa ennesima sentenza della Cassazione sulla manom...
Condividi
31/07/2017 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., Sez. II, 19 maggio 2017, n. 12679)
In tema di noleggio con conducente, l'esistenza di un contratto di appalto in virtù del quale l'autovettura adibita al servizio di autonoleggio sia a disposizione dei clienti del committente in giorni ed orari predeterminati esclude l'assimilazione della prestazione a quella svolta dai taxi...
Condividi
19/07/2017 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., sez. V, 24/03/2017, n.14538)
Non può parlarsi di furto consumato quando la cosa mobile non è uscita definitivamente dalla sfera di vigilanza del soggetto passivo. É quanto affermato dalla Corte di cassazione nella vicenda esitata nella sentenza ...
Condividi
13/07/2017 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., Sez. VI, 11 ottobre 2016, n. 42951)
L’inottemperanza del conducente di un veicolo all’invito a fermarsi da parte di un ufficiale di polizia giudiziaria integra l’illecito amministrativo previsto dall’art. 192, comma primo, C.d.s., e non il reato di ...
Condividi
14/06/2017 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., sez. III, 08 marzo 2017, n. 5787)
Con sentenza 8 marzo 2017, n. 5787, la Corte di Cassazione torna ad occuparsi dei presupposti applicativi dell’art. 1227 co. 1 c.c.  Oggetto di indagine dei giudici di piazza Cavour è la sentenza emessa dalla Corte ...
Condividi
06/06/2017 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., Sez. VI, 23 gennaio 2017, n. 1730)
In presenza di plurime violazioni del codice della strada, commesse in luoghi diversi in virtù della variabilità del percorso di viaggio compiuto dal trasgressore, competente ad elevare la contestazione, stante la natura pe...
Condividi

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK