Mercoledì 20 Giugno 2018
area riservata
ASAPS.it su
(Cass. Civ., sez. II 16/4/2018 n. 9270)
C.G. con ricorso del 16 maggio 2011 conveniva in giudizio il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, nonchè la Direzione Generale e la Direzione Territoriale di Lecce della Motorizzazione Civile al fine di ottenere: a) in via preliminare la sospensione dell'efficacia esecutiva del provvedimento...
Condividi
20/Giugno/2018
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
(Cass. Pen. sez. IV, 29/5/2018, n. 24096)
L’accertamento del tasso alcolemico può essere effettuato direttamente dalla polizia giudiziaria, mediante esame spirometrico, avvalendosi cioè di apposito apparecchio di misurazione in dotazione (c.d. etilometro), op...
Condividi
(Cass. Civ., SS.UU., sentenza 22/05/2018, n. 12566)
  In materia di liquidazione del danno da infortunio in itinere, è insorto un contrasto interpretativo in seno alla giurisprudenza: dal risarcimento riconosciuto al danneggiato va detratta la somma versata dall'Inail ...
Condividi
12/06/2018 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., Sez. VI, 25/1/2018, n. 1845)
La Cassazione adottata una coraggiosa, e rivoluzionaria, soluzione. Definendo "locazione breve" quella effettuata per pochi giorni, o comunque per un periodo non idoneo ad effettuare l'aggiornamento della carta di circola...
Condividi
03/05/2018 Corte di Cassazione
(Cass. Pen. sez. I, sentenza 03/04/2018 n. 14776)
Con due recenti pronunce la Cassazione torna ad occuparsi del mai risolto problema della distinzione tra colpa cosciente e dolo eventuale, affermando due principi importanti, secondo cui il dolo eventuale di cui all'articolo 43 cod. ...
Condividi
02/05/2018 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., sez. III, del 27/03/2018 n. 7513)
I pregiudizi relazionali rientrano nel concetto di danno alla salute, per cui la personalizzazione del risarcimento potrà scattare soltanto in presenza di conseguenze straordinarie. È quanto chiarito dalla Terza Sezione Civ...
Condividi
10/04/2018 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., sez. II, 16/02/2018, n. 3842)
Cosa succede se i parcheggi all’interno di un condominio non sono sufficienti? Se vi è una insufficienza dei parcheggi all’interno di un condominio si rappresenta un inadempimento del costruttore. Così hanno...
Condividi
06/04/2018 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., sez. VI-1, ordinanza 01/03/2018 n. 4789)
Le ricevute di accettazione e consegna generate nella procedura di notificazione telematica di un atto giudiziario sono o, perlomeno, possono essere idonee a certificare dell’avvenuta esecuzione della notifica alla data ed all&rsqu...
Condividi
Per la Cassazione appare decisiva la modesta dimensione del fosso che avrebbe reso possibile evitare la caduta prestando la dovuta attenzione
Non è dovuto alcun risarcimento da parte del Comune alla signora caduta in una buca sulla strada: decisiva per giungere a tale conclusione la prova delle modeste dimensioni del fosso presente strada, poco profondo e dunque facilme...
Condividi
05/04/2018 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., sez. lavoro, ordinanza 21/03/2018 n. 7079)
Deve essere dichiarata la decadenza dall'impugnazione della sentenza della Corte di appello con conseguente passaggio in giudicato della stessa per avere (il ricorrente) notificato il ricorso per cassazione a mezzo PEC tardivamente, ...
Condividi
04/04/2018 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., sez. sez. III, del 13/02/2018, n. 3418)
n caso di tamponamento da cui seguano lesioni personali per il minore, non collocato sull’apposito seggiolino, la condotta negligente del genitore, consistente nel mancato impiego del dispositivo di sicurezza, interrompe il nesso c...
Condividi
19/03/2018 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., sez. VI 1/3/2018 n. 4834)
Lo stato di necessità richiede  una effettiva situazione di pericolo imminente di danno grave alla persona, non altrimenti evitabile, ovvero l'erronea persuasione di trovarsi in tale situazione, in base alla verificazione...
Condividi
Una nuova sentenza emessa il 2 marzo 2018 dalla Corte Costituzionale ha respinto un ricorso presentato dal Tribunale di Lucca che chiedeva una pronuncia d'illegittimità della norma che istituisce i costi minimi d'esercizio nel trasporto su strada delle merci.
I costi minimi dell'autotrasporto sono tornati alla Corte Costituzionale, che nella sentenza numero 47 del 2 marzo 2018 li ha dichiarati legittimi. In particolare, i giudici affermano che l'articolo 8-bis della Legge 133/2008 non...
Condividi
Una sentenza della Corte di Cassazione conferma l'assoluzione di un autista dipendente di un'azienda di autotrasporto per avere manomesso il cronotachigrafo. Il reato vale solo per il responsabile dell'azienda.
La sentenza numero 2200 emessa dalla Corte di Cassazione il 19 gennaio 2018 porta un importante chiarimento sulla responsabilità penale nella manomissione dei cronotachigrafi dei camion. La cassazione aveva già ben chiarito...
Condividi
13/03/2018 Corte di Cassazione
(Cass. civ., sez. III, sentenza 25/01/2018 n. 1829)
  Il danneggiato da sinistro stradale non può pretendere il risarcimento dei danni lamentati se ha impedito alla compagnia di formulare un’offerta di ristoro negando di ispezionare il mezzo.  Questo il prin...
Condividi
L'ordinanza emessa il 23 novembre 2017 e depositata il 1° marzo 2018 della Seconda Sezione accoglie un ricorso presentato da un'impresa calzaturiera contro la confisca della merce caricata su un camion albanese con documenti contraffatti.
La vicenda che ha causato il ricorso in Cassazione è iniziata nel porto di Bari con un controllo svolto su un camion dell'albanese Trans-Speed, appena sbarcato da un traghetto proveniente dall'Albania, che trasportava 1083...
Condividi
12/03/2018 Corte di Cassazione
(Cass. Pen. sez. V, n.5358/2018 del 5 febbraio 2018)
>Leggi la sentenza
Condividi
07/03/2018 Corte di Cassazione
(Cass. Pen. sez. VII, 7/2/2018 n. 5759)
Ai fini della configurabilità del reato di ricettazione, la prova dell'elemento soggettivo può essere raggiunta anche sulla base dell'annessa o non attendibile indicazione della provenienza della cosa ricevuta, la q...
Condividi
05/03/2018 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., sez. VI, 25/1/2018, n. 1930)
Ritenuto che A. A. ricorre, sulla base di tre motivi, per la cassazione della sentenza del Tribunale di La Spezia, depositata in data 11 marzo 2014, che ha rigettato l'appello proposto dal medesimo A. A. avverso la sentenza del Giudice di pace di La Spezia n. 112 del 2013, e nei confronti del...
Condividi
01/03/2018 Corte di Cassazione
(Cass. Pen. sez. IV, 15/09/2017, n. 42255)
  Non vi è alcuna aprioristica incompatibilità tra la causa di non punibilità per particolare tenuità del fatto ex art. 131-bis c.p., e il reato di rifiuto di sottoporsi ad alcoltest.  E'...
Condividi