Mercoledì 26 Gennaio 2022
area riservata
ASAPS.it su
Chi ostacola l’ispezione del veicolo preclude alla compagnia di formulare una congrua offerta. Necessarie correttezza e buona fede nella fase stragiudiziale per arrivare alla conciliazione
Tempi duri per i ‘furbetti’ delle assicurazioni. Non può trovare accoglimento la richiesta di risarcimento avanzata dal danneggiato nel sinistro stradale. E ciò perché non ha consentito al perito dell’assicurazione di ispezionare il veicolo dopo lo scontro, mentre alle parti si impone un contegno ispirato a correttez...
Condividi
25/Gennaio/2022
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
04/01/2022 Corte di Cassazione
(Corte di Giustizia Europea, Sent. 11 novembre 2021)
«Rinvio pregiudiziale – Ambiente – Regolamento (CE) n. 1013/2006 – Spedizioni di rifiuti – Articolo 3, paragrafo 5, e articolo 11, paragrafo 1, lettera i) – Direttiva 2008/98/CE – Gestione dei rifiuti – Articolo 16 – Principi di autosuff...
Condividi
03/01/2022 Corte di Cassazione
(Consiglio di Stato Sez. II n. 6641 del 5 ottobre 2021)
Ai sensi dell'art. 192, comma 3, D.Lgs. 3 aprile 2006, n. 152 (Norme in materia ambientale), norma speciale che prevale sull'art. 107, comma 5, t.u. 18 agosto 2000, n. 267, è illegittima - per difetto di competenza - una ordinanza emessa...
Condividi
28/12/2021 Corte di Cassazione
(Cass. Sez. III n. 38090 del 25 ottobre 2021)
Per la fattispecie di cui all’art. 256 comma 2 del D.Lgs. n. 152 del 2006, non è prevista alcuna confisca obbligatoria, per cui alcun divieto di restituzione risulta operante. In caso di annullamento del decreto di sequestro...
Condividi
>In allegato l'esame di recenti sentenze della Cassazione
Condividi
23/12/2021 Corte di Cassazione
(Cass. Sez. III n. 37858 del 21 ottobre 2021)
Devono pacificamente ritenersi rientranti nella nozione di acque reflue industriali quelle provenienti e scaricate, come nella specie, dal sistema di lavaggio di parti meccaniche di veicoli gestiti all’interno di un’autoffici...
Condividi
(Cass. Pen. Sez. III n. 37599 del 18 ottobre 2021)
L’amministratore di diritto di una società risponde del reato di gestione non autorizzata di rifiuti anche nel caso in cui la gestione societaria sia, di fatto, svolta da terzi, gravando sul primo, quale legale rappresentant...
Condividi
(Cass. Pen. Sez. III n. 36727 del 8 ottobre 2021)
In materia di rifiuti, non è configurabile in forma omissiva il reato di cui all’art. 256, comma secondo, D.Lgs. n. 152 del 2006, nei confronti del proprietario di un terreno sul quale terzi abbiano abbandonato o depositato rifiuti in mo...
Condividi
(Cass. Pen. Sez. III n. 36779 del 11 ottobre 2021)
Il reato di cui all’art. 256, comma 1, D.Lgs. 152/2006  è integrato dall’effettuazione illecita di una delle attività ivi menzionate, mentre l’art. 212 D.Lgs. 152/2006 regola il diritto ad ottenere l&...
Condividi
22/10/2021 Corte di Cassazione
(Cass. Sez. III n. 20204 del 21 maggio 2021 (CC 29 apr 2021))
In caso di emissioni odorigene, la violazione delle misure imposte ai sensi dell’art. 272-bis D.Lgs. 1526 per attività che producono emissioni in atmosfera configura la contravvenzione di cui all’art. 279, comma 2 D.Lg...
Condividi
Per la Cassazione, il rifiuto di sottoporsi all'alcoltest non integra necessariamente un reato. Il rifiuto è legittimo se non emergono elementi di pericolo
Rifiutare di sottoporsi ad alcoltest non integra necessariamente reato. E' quanto emerge dalla sentenza n. 36548/2021 della Cassazione. La vicenda Nella vicenda, il ricorrente, non avendo rispettato un semaforo rosso, veniva...
Condividi
Il tribunale di Napoli conferma la responsabilità della Pubblica Amministrazione per i danni cagionati da un tombino mal posizionato sulla strada sottoposta alla sua custodia
In data 22 luglio 2021 il Tribunale Ordinario di Napoli, II Sezione Civile - così come già affermato dal Tribunale di Teramo, nella Sentenza 25 maggio 2021 n. 524 in una fattispecie analoga - ha ribadito che la responsabilità della Pubbl...
Condividi
Secondo la Cassazionea rimediare non può essereil Giudice dell’esecuzione. La misura è amministrativa. Inoltre il decreto penale non può essere modificato
Il Giudice dell’esecuzione non può disporre la revoca della patente se il gip ha omesso di irrogarla col decreto penale di condanna. Lo precisa la Cassazione (sentenza 34861 del 20 settembre), su un caso di guida in stato di ebbrezza con...
Condividi
(Cass. Sez. III n. 26569 del 13 luglio 2021)
In tema di gestione dei rifiuti, integra il reato di smaltimento non autorizzato di rifiuti speciali non pericolosi, di cui all’art. 256, comma 1, lett. a), del D.lgs. n. 152 del 2006, la combustione di residui vegetali effettuata ...
Condividi
Il delitto di attività organizzate per il traffico illecito di rifiuti - già previsto dall'art. 260, D.Lgs. 3 aprile 2006, n. 152 e, successivamente, disciplinato, ai sensi degli artt. 7 e 8 del D.Lgs. 1 marzo 2018, n. ...
Condividi
Il proprietario del veicolo danneggiato non ha diritto al risarcimento per il sinistro stradale se il modello di constatazione amichevole di incidente non descrive la dinamica del sinistro. Né è sufficiente la confessione d...
Condividi
Ai fini della configurabilità del reato di realizzazione o gestione di discarica non autorizzata, è necessario l'accumulo di rifiuti, per effetto di una condotta ripetuta (anche se non abituale), in una determinata area...
Condividi
(Cassazione Penale, sent. n. 19986 del 20.05.2021)
Gli art. 318-bis e ss. d.lgs. 152/06 non stabiliscono che l'organo di vigilanza o la polizia giudiziaria impartiscano obbligatoriamente una prescrizione per consentire al contravventore l'estinzione del reato e l'eventuale ma...
Condividi
16/07/2021 Corte di Cassazione
(Civile Ord. Sez. 2 Num. 20575 del 29/09/2020)
>Il testo integrale
Condividi
(Cass. Pen. sent. 18377 del 12.05.2021)
E’ legittima, in caso di inquinamento acustico la liquidazione dell'importo dovuto in favore della costituita parte civile con determinazione in via equitativa, in ragione della durata delle emissioni, e del  disturbo cagi...
Condividi