Mercoledì 17 Ottobre 2018
area riservata
ASAPS.it su
(Cass. Civ., Sez. I, 21 settembre 2006, n. 20441)
Nel giudizio di opposizione avverso l'ordinanza-in¬giunzione irrogativa della sanzione amministrativa, il verbale di accertamento dell'infrazione fa piena prova, fino a querela di falso, con riguardo ai fatti attestati dal pubblico ufficiale rogante come avvenuti in sua presenza e conosciuti senza alcun margine di apprezzamento o da lui com...
Condividi
21/Settembre/2020
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
(Cass. Pen, sez. IV, sentenza 26 settembre 2018, n. 41907)
Pronunciandosi su un ricorso proposto avverso la sentenza con cui la Corte d’appello aveva confermato la sentenza di condanna per il reato di guida in stato di ebbrezza (tasso alcolemico 1,44 g/l), la Corte di Cassazione (sentenza ...
Condividi
E se la cartella non è stata correttamente notificata, la conoscenza dell'estratto di ruolo mediante accesso telematico è il primo atto successivo valido ai fini dell'interruzione della prescrizione
Con la sentenza numero 23035/2018, il Giudice di pace di Roma ha chiarito alcuni aspetti importanti dell'impugnazione delle cartelle per mancato pagamento di sanzioni amministrative... >Contonia a leggere su studiocataldi.it ...
Condividi
La relazione che esiste tra il momento che definisce il procedimento penale e l'avvio del procedimento disciplinare
Per chi appartiene ai ruoli dell'Amministrazione della pubblica sicurezza e si trova a dover gestire un procedimento penale, il successivo procedimento disciplinare può essere validamente avviato solo e soltanto se si rispetta...
Condividi
Per la Cassazione, nonostante il guidatore abbia la colpa maggiore nella causazione del sinistro, l'ente proprietario avrebbe dovuto conservare l'infrastruttura in sicurezza
Corretto riconoscere il risarcimento ai familiari della vittima deceduta a causa del sinistro stradale, dopo essere caduta in un burrone. Nonostante la "preponderante" responsabilità del guidatore nella causazione dell...
Condividi
Nulla la multa in assenza di prova sull'effettiva collocazione dei cartelli e il rispetto degli intervalli spaziali o omessa indicazione a verbale della taratura periodica dell'apparecchio
In materia di sanzioni amministrative per violazione del codice della strada non è necessario che, nel verbale di contestazione del superamento dei limiti di velocità accertata con apparecchiature elettroniche "autovel...
Condividi
La particolarità del requisito dell'assenza dell'offeso e l'importanza dell'indirizzo IP nel quadro probatorio relativo alla fattispecie del reato ex art. 595 del codice penale
Con riferimento alla fattispecie del reato di diffamazione, sembra doveroso ricordare che l'art. 595 c.p. è un reato comune di pericolo che si verifica con la comunicazione dell'offesa a più persone; quando la comun...
Condividi
Le Sezioni Unite della Cassazione risolvono il contrasto sull'esatta configurabilità del reato ascrivibile nel caso di resistenza a più pubblici ufficiali
Con la sentenza n. 40981/2018, le Sezioni Unite della Corte di Cassazione, le cui motivazioni sono state depositate il 24.9.2018, hanno sopito un antico dibattito circa l'esatta configurabilità del reato ascrivibile al reo nel...
Condividi
Nonostante l'interpretazione della Corte di giustizia Ue, in Italia sono ancora vigenti l'art. 122 c.d.a. e l'art. 193 c.d.s. che impongono l'obbligo di assicurazione solo su strade di uso pubblico o aree equiparate
A inizio settembre, la Corte di giustizia dell'Unione Europea ha emanato una sentenza che ha fatto subito discutere. In essa si sanciva, infatti, che i veicoli devono essere assicurati per la responsabilità civile anche quando...
Condividi
08/10/2018 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., sezione tributaria, del 20/07/2018, n. 19397)
Come possiamo ovviare alle conseguenze della mancata notifica di un atto giudiziario con modalità telematica ex art. 3 bis Legge n. 53/1994 (id est via pec), allorquando venga restituito un messaggio di casella piena o similare? ...
Condividi
Nel valutare la tenuità del reato di rapina si devono considerare sia l'entità della somma sottratta che i danni morali riportati dalla vittima
Con la sentenza n. 38982/2018 la Cassazione ribadisce che, nel valutare se al reato di rapina si possa applicare l'attenuante della tenuità, è necessario considerare l'entità del danno economico e morale arre...
Condividi
ROMA - Sul tema sempre caldo degli autovelox arriva una bacchettata dalla Cassazione. Ad avviso degli “ermellini”, nel nulla osta al posizionamento dell'occhio elettronico deve essere specificato se l'installazione ri...
Condividi
Anche il Giudice di Pace di Alessandria conferma il consolidando orientamento giurisprudenziale sul termine per la notifica della multa
La Polizia stradale aveva elevato un verbale di contestazione per eccesso di velocità sull'autostrada A26 ad un automobilista ben oltre due mesi dal giorno della presunta infrazione al codice della strada, con il classico meto...
Condividi
Solo la bestemmia che offende le divinità costituisce un illecito amministrativo, nessuna sanzione invece per chi insulta la Madonna o i Santi
Solo chi bestemmia una divinità è punito dalla legge italiana. Nessuna conseguenza invece per chi rivolge offese alla Madonna o ai Santi. Queste le conseguenze delle modifiche apportate dal d.lgs. n. 507/1999... >Con...
Condividi
(ASAPS) – Prato, 28 settembre 2018 – Piero Bigagli, 79 anni, venne investito la mattina del 19 gennaio 2016 dall’auto condotta da un 19enne, ovviamente neopatentato, mentre stava attraversando sulle strisce. Sette mesi ...
Condividi
25/09/2018 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., sez. lavoro, sentenza del 31/08/2018, n. 21516)
Una interessante sentenza dalle Cassazione (sentenza 31 agosto 2018, n. 21516) affronta il tema della indennizzabilità del danno occorso al dipendente mentre si reca al lavoro utilizzando la propria bicicletta quale mezzo di trasp...
Condividi
Per le sezioni unite, il falso su assegno non trasferibile determina solo l'applicazione di sanzioni pecuniarie civili. Diverso discorso per l'assegno bancario che può essere trasmesso mediante girata
Se l'assegno non è trasferibile, la sua falsificazione non ha più alcuna rilevanza penale, che resta, invece, nel caso in cui il titolo di credito possa essere trasmesso con girata. Le sezioni unite penali della Cor...
Condividi
Per la Cassazione a ogni accertamento non dovrà corrispondere necessariamente una distinta contravvenzione, stante il carattere di durata e quindi unitario delle condotte ilelcite
Se si verificano più violazioni a breve distanza sulla medesima tratta della ZTL sarà necessario valutare se queste debbano o meno essere considerate violazioni autonome: infatti, a ogni accertamento non dovrà necess...
Condividi
Per la Cassazione non è indispensabile il referto strumentale per immagini, a meno che il danneggiato non lamenti una patologia difficilmente accertabile con la sola visita medica
Nell'accertamento dell'invalidità permanente, per ottenere il risarcimento del danno della lesione micropermanente provocata dall'incidente stradale, non è indispensabile che questa sia documentata da un referto...
Condividi
E' una delle misure del ddl concretezza varato oggi dal Consiglio dei Ministri
Al via la rilevazione biometrica delle presenze dei lavoratori della P.A. E' una delle misure contenute nel ddl concretezza varato oggi dal Consiglio dei ministri. "Non è un provvedimento punitivo", ha detto il m...
Condividi