Giovedì 18 Luglio 2019
area riservata
ASAPS.it su
Chi dopo lo stop, deve attraversare l'intersezione, se gira a sinistra senza guardare e causa un incidente, ne è responsabile
La Cassazione n. 57350/2018 ribadisce un importante principio in tema di circolazione stradale, secondo cui, il conducente del veicolo che deve svoltare a sinistra, deve assicurarsi di poter eseguire la manovra senza creare pericolo o intralcio agli altri utenti della strada, prima e durante l'esecuzione della stessa... >Continua a leggere su s...
Condividi
31/Dicembre/2018
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
Il decreto sicurezza, convertito in legge, ha reintrodotto il reato di blocco stradale, depenalizzato nel 1999. Fino a 12 anni di reclusione per chi ostruisce o ingombra una strada ordinaria o ferrata
Il decreto-legge n. 113/2018, ovvero il c.d. decreto sicurezza fortemente voluto dal Ministro dell'Interno Matteo Salvini, è stato convertito (con modificazioni) dalla legge n. 281/2018 (in G.U. 03/12/2018, n. 281). Si tratta di un provv...
Condividi
Chi è l'agente sotto copertura, in quali ambiti può operare, quando e per quali reati è esclusa la punibilità, la differenza con la figura dell'agente provocatore. Guida aggiornata alle novità del ddl anticorruzione
L'agente sotto copertura è quel soggetto che, per motivi di indagine partecipa all'attività criminosa altrui al fine di farla fallire e farne arrestare gli autori; controlla e osserva l'attività illecita ...
Condividi
Accolto il ricorso contro un'ingiunzione per notifica oltre il termine di prescrizione del bollo auto. La Commissione tributaria di Torino conferma quanto stabilito un anno fa dalla Cassazione
Ad un anno dalla famosa pronuncia della Cassazione - sezione tributaria - la quale con ordinanza n. 20425/2017 stabiliva che il bollo auto si prescrive in 3 anni a partire dal 1° gennaio dell'anno successivo a quello in cui il pa...
Condividi
Il Comune non è responsabile del danno cagionato da cani randagi, spetta al danneggiato dimostrarne la colpa
L'ordinanza n. 31957 della Cassazione (sotto allegata) ribadisce che non è sufficiente che la legge regionale individui nel Comune, uno dei soggetti pubblici tenuti a contrastare il fenomeno del randagismo, per riconoscerne la...
Condividi
Per la Cassazione niente risarcimento al marito che intratteneva una relazione extraconiugale e non prova la persistenza del vincolo affettivo con la moglie deceduta
Niente risarcimento da morte del congiunto, deceduto a seguito di un sinistro stradale, al coniuge che aveva avuto una relazione extraconiugale, coronata dalla nascita di un figlio. Per difendere la sua pretesa risarcitoria, minata da el...
Condividi
Il diritto alla difesa è costituzionalmente inviolabile. E così l’errore delle forze dell’ordine di non comunicare tempestivamente ad un indagato che ha la possibilità di farsi assistere da un avvocato di...
Condividi
La nuova legge sicurezza punisce chi esercita l'accattonaggio con modalità vessatorie o simulando deformità o malattie o ricorrendo a mezzi fraudolenti per destare l'altrui pietà
Il decreto sicurezza predisposto dal Ministero dell'Interno, Matteo Salvini, ormai definitivamente convertito in legge, ha introdotto una nuova fattispecie di reato che mira a perseguire e punire coloro che si rendono responsabili de...
Condividi
Quando può essere invocata la prescrizione ultrabiennale del diritto al risarcimento nel sinistro stradale
La prescrizione ultra-biennale ex art. 2947, c. 3, c.c. può essere invocata da qualunque soggetto che abbia subito un danno patrimoniale derivante dal fatto considerato come reato dalla legge, purché il danno sia collegato ...
Condividi
Per la Suprema Corte il segnale va rispettato anche se la via è libera altrimenti si rischia di incorrere nella responsabilità esclusiva del sinistro
Innanzi al segnale di "stop" i conducenti di autoveicoli hanno sempre l'obbligo di arrestare la marcia, anche quando la strada su cui ci si deve immettere risulta libera... >Continua a leggere su studiocataldi.it ...
Condividi
Il suggerimento per uno studio dell’aggravante della guida in stato di ebrezza post incidente stradale, è quello fornito dalla Sentenza della Corte di Cassazione, sez. IV Penale, sentenza 03 luglio – 19 ottobre 2018, n...
Condividi
Le infrazioni gravi alle norme di circolazione stradale fanno scattare il procedimento penale
In varie occasioni ci siamo occupati di multe in Svizzera; moltissime persone ancora fanno fatica a "familiarizzare" con il peculiare e rigido sistema sanzionatorio in materia di infrazioni alla circolazione stradale... >...
Condividi
I cartelli devono essere idonei per dimensione, visibilità, legittimità e posizionamento e consentire all'automobilista di regolare per tempo la velocità
Gli automobilisti sanno che, generalmente, il controllo della velocità sulle autostrade avviene tramite il sistema tutor, che rileva la velocità media dei veicoli. Ma non è questa l'unica modalità con la q...
Condividi
Il Tribunale di Firenze chiarisce che gli autovelox possono essere installati solo nelle strade del tipo imposto dalla legge
Il provvedimento prefettizio che individua le strade ungo le quali è possibile installare apparecchi automatici fissi per il rilevamento della velocità può includere soltanto le strade del tipo imposto dalla legge me...
Condividi
La Corte costituzionale ha dichiarato inammissibili le obiezioni sollevate dal Tribunale di Pistoia circa il differente trattamento rispetto all'ingiuria
L'anno scorso, con ordinanza dell'11 luglio 2017, il Tribunale di Pistoia ha sollevato questione di legittimità costituzionale del decreto legislativo numero 7/2016: ad essere posta "sotto accusa" è stata ...
Condividi
Casi nei quali la sanzione disciplinare della destituzione dal servizio è illogica, irrazionale e irragionevole
La casistica in tema di sanzioni disciplinari espulsive per gli appartenenti alle amministrazioni è varia. Esistono situazioni nelle quali le valutazioni discrezionali operate dall'amministrazione di appartenenza sono corr...
Condividi
Ci sono casi nei quali non è chiaro il motivo per cui la Questura dispone la sospensione della licenza di porto d'armi. Facciamo chiarezza
Parliamo di una guardia giurata titolare della licenza di porto d'armi anche per uso personale. Accade che la Questura dispone la sospensione della licenza in quanto l'interessato si rende responsabile dell'esplosione di ...
Condividi
Sorpasso solo in assoluta sicurezza. Per la Cassazione lo spazio libero sufficiente per effettuare la manovra comprende anche la distanza laterale dalla sinistra del veicolo da sorpassare
Il sorpasso va compiuto soltanto in condizioni di assoluta sicurezza e bisogna rinunciarsi qualora, a seguito di una valutazione di comune prudenza, non vi sia abbastanza spazio libero per effettuare la manovra... >Continua a legg...
Condividi
Per la Cassazione se il decreto prefettizio specifica un determinato senso di marcia, sarà illegittimo il rilevamento operato da un autovelox collocato sulla carreggiata o corsia opposta
Qualora nel decreto prefettizio sia contenuto specificamente il riferimento ad un determinato senso di marcia, il rilevamento elettronico della velocità e la correlata attività di accertamento degli agenti stradali (con con...
Condividi
L'appropriazione indebita se commessa dall'amministratore di condominio è perseguibile a querela di parte entro 3 mesi dalla notifica del Tribunale
Il decreto legislativo n. 36/2018 ha modificato la disciplina del regime di procedibilità per taluni reati, in attuazione della delega di cui all'articolo 1, commi 16, lettere a) e b), e 17, della legge 23 giugno 2017, n. 103....
Condividi
Pagine: 1 2 3 4 5 ... 16