Martedì 24 Novembre 2020
area riservata
ASAPS.it su
a cura di Franco Corvino
>Giurisprudenza da il Centauro n. 211    
Condividi
31/Maggio/2018
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
L’obbligo della revisione nei veicoli non è una novità, infatti, la normativa sulla circolazione stradale impone per tutti i veicoli in circolazione l’effettuazione della stessa. Con l’entrata in vigore ...
Condividi
Gli Ermellini rammentano gli obblighi a carico dei conducenti per prevenire i rischi di un investimento e la responsabilità in caso di sinistro con vittime i pedoni
Anche i pedoni, oltre ai conducenti dei veicoli, possono assumere comportamenti irregolari e non rispettare gli obblighi loro imposti dal Codice della Strada. Tuttavia, la legge e la giurisprudenza, pongono essenzialmente in capo ai...
Condividi
La dotazione dell'automobilista modello? Il Triangolo, la ruota di scorta, d'inverno le catene e, perché no, un robusto bastone buono per tutte le stagioni visto che nella giungla d'asfalto non si sa mai che cosa, o me...
Condividi
Ha cambiato più volte versione, prima dicendo che la droga fosse «leggera», poi che la colpa era stata del «fumo passivo», infine che la sanzione fosse sproporzionata. Ma la Cassazione, con una sentenza pioniera, ha confermato l’allontanamento
La prima giustificazione è stata, in qualche modo, «classica»: era soltanto una droga «leggera». E dunque, data la sostanza, non avrebbe violato il minimum etico nel suo comportamento. S’è lame...
Condividi
Cosa succede se si viene sorpresi a circolare un veicolo non sottoposto alla prescritta revisione?
Effettuate a cura degli uffici provinciali della Direzione generale della Motorizzazione Civile ovvero di imprese di autoriparazione individuate ed autorizzate con decreto del Ministro dei trasporti e della navigazione, le revisioni dei ...
Condividi
Cosa deve fare il coniuge assegnatario per intestare l'auto di proprietà dell'altro a suo favore
La separazione è quell'istituto previsto nel nostro ordinamento con il quale i coniugi cessano di vivere sotto lo stesso tetto, pur mantenendo lo status giuridico di coniuge. Con essa vengono meno alcuni dei doveri che nascono...
Condividi
L'occupazione del suolo viola l'art. 20 del CdS e può integrare anche, nei casi un cui sia stabile, una condotta penalmente rilevante
Quante volte c'è capitato di vedere posto auto "occupati" con sedie o comunque con materiale ingombrante tale da impedire agli automobilisti di parcheggiare? Una prassi consolidata che però, come avevamo gi&ag...
Condividi
"Il fatto del terzo" con incidenza causale esclusiva nella determinazione del danno esonera da responsabilità il custode
A mente dell'art. 2051 c.c., ciascuno è responsabile del danno cagionato dalle cose che ha in custodia, salvo che provi il caso fortuito. E' noto a tal proposito che, per la risarcibilità del danno prodotto dal...
Condividi
Il reato, ora tra quelli procedibili a querela ai sensi del d.lgs. 36/2018, potrà giovare dell'istituto della riparazione previsto dal nuovo art. 162-ter c.p.
Con il decreto legislativo n. 36/2018 è stato ampliato l'istituto della procedibilità a querela di parte ricomprendendovi tutta una serie di reati che, dal prossimo 9 maggio, non saranno più procedibili d'uff...
Condividi
E la depenalizzazione in ordine alla guida senza patente si applica anche alle violazioni antecedenti all'entrata in vigore della riforma nel febbraio 2016
Guidare senza patente non è più reato bensì mero illecito amministrativo. lo ricorda la Cassazione con la sentenza n. 18413/2018, accogliendo il ricorso di un automobilista condannato per il reato di cui all'art....
Condividi
Guinzaglio a spasso per strada, paletta al seguito, bottiglia d'acqua per ogni evenienza e indicazioni sull'accesso in un esercizio commerciale. Un piccolo vademecum per una serena vita quotidiana con il proprio amico a quattro zampe
Vivere con un animale migliora la vita e, per garantire una corretta convivenza in ambito urbano, ecco delle indicazioni legali che è bene far proprie… >Continua a leggere su studiocataldi.it Avv. Claudia Tacca...
Condividi
Le tesi del Ministero della Difesa possono essere criticate con alcuni rimedi che la legge affida al militare
La domanda del militare volta ad ottenere la cessazione dal servizio permanente, pur sussistendone i presupposti secondo la prospettazione del dipendente può non essere accolta dalla Direzione Generale per il Personale Militare......
Condividi
La Sentenza emessa dalla Corte di Cassazione n. 6119/2018, avente ad oggetto il prelievo ematico effettuato presso una struttura sanitaria, post incidente stradale, come ben evidenziato nel punto 3 della predetta, dove si legge: “l...
Condividi
Semplici criteri da seguire per affrontare una causa amministrativa contro la Prefettura avverso il diniego al decreto di guardia particolare giurata
La Prefettura può mettersi di traverso e rendere la vita difficile a chi è prossimo all'assunzione presso un'istituto di vigilanza privata. Per esempio, può dire no al rilascio del decreto di guardia partic...
Condividi
Il reato, ora tra quelli procedibili a querela ai sensi del d.lgs. 36/2018, potrà giovare dell'istituto della riparazione previsto dal nuovo art. 162-ter c.p.
Con il decreto legislativo n. 36/2018 è stato ampliato l'istituto della procedibilità a querela di parte ricomprendendovi tutta una serie di reati che, dal prossimo 9 maggio, non saranno più procedibili d'uff...
Condividi
Anche coloro che commentano su Facebook possono porre in essere il reato di diffamazione
Ebbene sì, a volte anche un semplice commento su Facebook può integrare la fattispecie delittuosa della diffamazione prevista e disciplinata dall'art. 595 del c.p... >Continua a leggere su studiocataldi.it ...
Condividi
Le cose da sapere sui casi in cui è possibile disarticolare la sospensione del decreto e del porto d'armi
Questore e Prefetto, al verificarsi di determinate circostanze ritenute pregiudizievoli, possono decidere di rendere la vita difficile alla guardia particolare giurata... >Continua a leggere su studiocataldi.it di Avv. Fran...
Condividi
03/05/2018 Corte di Cassazione
(Cass. Pen. sez. I, sentenza 03/04/2018 n. 14776)
Con due recenti pronunce la Cassazione torna ad occuparsi del mai risolto problema della distinzione tra colpa cosciente e dolo eventuale, affermando due principi importanti, secondo cui il dolo eventuale di cui all'articolo 43 cod. ...
Condividi
Il Giudice di Pace di Pontremoli conferma l'esibizione via smartphone dell'assicurazione alle forze dell'ordine annullando la multa comminata a un uomo sprovvisto del certificato cartaceo
È consentito esibire alle Forze dell'Ordine, in sede di controllo, il certificato di assicurazione RC Auto in formato digitale, ad esempio attraverso lo smartphone, oppure una stampa non originale dello stesso... >Conti...
Condividi
Pagine: 1 2