Giovedì 26 Novembre 2020
area riservata
ASAPS.it su
(Cass. Pen., sez. IV, del 19/10/2018, n. 47761)
  Gli accertamenti non invasivi diretti alla rilevazione del tasso alcolemico del conducente non necessitano del previo avvertimento della facoltà di avvalersi del difensore di fiducia o di ufficio. E' quanto emerge dalla sentenza 19 ottobre 2018, n. 47761 della Quarta Sezione Penale della Corte di Cassazione... >Continua...
Condividi
27/Novembre/2018
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
La Cassazione fornisce chiarimenti sul risarcimento ex art. 844 c.c. dovuto ai proprietari delle case vicine all'autostrada per le immissioni rumorose
La società che gestisce il tratto autostradale in prossimità dell'abitazione dovrà risarcire i proprietari degli appartamenti per i danni da inquinamento acustico laddove non sia stata realizzata una barriera ant...
Condividi
L'etilometro a volte andrebbe usato con cautela. In alcuni casi, infatti, gli automobilisti hanno dei difetti fisici che impediscono loro di soffiare adeguatamente. In tali ipotesi servirebbe più flessibilità
L'etilometro è uno strumento utilissimo per accertare l'eventuale stato di ebbrezza degli automobilisti, largamente utilizzato dalle forze dell'ordine e in grado, in pochi attimi, di valutare se un determinato conducen...
Condividi
a cura di Franco Corvino e Girolamo Simonato
>Giurisprudenza da il Centauro n. 215    
Condividi
Definitiva la condanna. A inchiodare l’automobilista è anche la consapevolezza di avere assunto una quantità di alcool superiore a quella consentita. Esclusa perciò la “non punibilità” per &l...
Condividi
Se l'ufficiale giudiziario rallenta la notifica per ragioni che sfuggono ai suoi doveri, il notificante non subisce le conseguenze negative del ritardo
Se l'avvocato consegna tempestivamente un atto di impugnazione all'ufficiale giudiziario per la notifica, ma questi non esegue adeguatamente il suo compito, il legale non incorre in alcuna decadenza... >Continua a leggere ...
Condividi
L'accettazione di una sfida per la risoluzione di una contesa, o per dare sfogo ad un risentimento: le conseguenze sul piano giuridico secondo la Cassazione
Mentre ci si trova alla guida di un'autovettura, nel flusso veicolare possono verificarsi situazioni talvolta poco prevedibili. Due persone, in prossimità di un incrocio stradale, magari per una scorrettezza nella guida da par...
Condividi
Il reato di diffamazione comprende anche le ipotesi di offesa alla memoria della persona del defunto. Il reato di diffamazione (art. 595 cod. pen.) può essere commesso anche nei confronti di una persona morta. Quindi se la per...
Condividi
Per il Tar, la sanzione disciplinare non può essere sproporzionata rispetto ai fatti addebitati all'interessato
Il principio di base del procedimento disciplinare, in relazione alla contestazione degli addebiti e diritto di difesa, è il seguente: nessuna sanzione può essere inflitta senza contestazione degli addebiti e senza che sono...
Condividi
08/11/2018 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., sez. III, del 04/10/2018, n. 24203)
  Non sussiste alcuna responsabilità dell’ufficiale giudiziario per un atto notificato tardivamente, in assenza dell’indicazione del termine entro cui notificare. E’ quanto precisato dalla Corte di Cassa...
Condividi
Il procedimento disciplinare riattivato si estingue per il decorso del termine previsto per la sua conclusione
Un procedimento disciplinare di stato, anche se riattivato dal Ministero della Difesa dopo una eventuale parziale caducazione in giudizio del provvedimento con il quale l'amministrazione militare infligge la sanzione della sospension...
Condividi
07/11/2018 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., sez. II, del 08/10/2018, n. 24689)
  La nullità conseguente al mancato avviso al conducente del veicolo, prima dell'alcoltest, della facoltà di farsi assistere da un difensore di fiducia, può essere tempestivamente dedotta sino al momento...
Condividi
La Corte di Cassazione ha stabilito che integra il reato di diffamazione chi invia, ad una pluralità di soggetti, email dal contenuto offensivo dell’altrui onore, configurandosi il concorso tra l’illecito civile e...
Condividi
La vicenda che mi ha occupato personalmente verte sul tema della sospensione Prefettizia della patente di guida per mesi 12, nei confronti un conducente trovato alla guida in stato di ebbrezza (superiore a 1,5 g/l). Il caso Lo sc...
Condividi
In assenza dell'indicazione di specifiche condotte da tenere, l'obbligo di custodia della pistola si ritiene assolto adottando la normale prudenza
l legittimo detentore, che non sia un collezionista o rivenditore di armi e, quindi, destinatario di specifici obblighi di custodia, non soggiace a specifiche modalità di conservazione dell'arma stessa. Solo il giudice è...
Condividi
Pagine: 1