Giovedì 19 Ottobre 2017
area riservata
ASAPS.it su
I parchimetri sono assoggettati solo all'omologazione del ministero, che eventualmente va estesa o rinnovata
Nonostante il parchimetro sia uno strumento omologato dal Ministero, al pari, ad esempio, degli autovelox, lo stesso non deve essere sottoposto a taratura periodica... >Contonua a leggere su studiocataldi.it di Valeria Zeppilli da studiocataldi.it    
Condividi
16/Ottobre/2017
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
La guida completa per usufruire delle agevolazioni in materia di auto con la legge 104
Tra le tante agevolazioni fiscali riservate alle persone con disabilità e ai loro familiari (figli a carico, mezzi di ausilio e sussidi tecnici e informatici, spese sanitarie, assistenza personale, ecc.), rilevano i benefici per l...
Condividi
ROMA - La tolleranza strumentale del 5% prevista per gli autovelox non può essere estesa anche ai tutor, ai quali va applicata una tolleranza maggiore, ovverosia quella del 15%.Lo si legge nella sentenza numero 12/2017 del Giudice...
Condividi
Necessaria l'eccezione del concorso di colpa del danneggiato ex art. 2054, II co, c.c.
Posto che l'art. 2054 c.c. impone al conducente di un veicolo senza guida di rotaie l'obbligo di risarcire il danno prodotto a persone o a cose dalla circolazione del veicolo, se non prova di aver fatto tutto il possibile per evi...
Condividi
Ecco cosa prevede la legge per coloro che pongono in essere un simile comportamento
Nelle città, e ormai non più solo nelle grandi città, trovare parcheggio è anno dopo anno un'impresa sempre più complicata, tanto che, se si ha un appuntamento, occorre dare un ruolo importante alla...
Condividi
La sentenza della Corte di Cassazione, emessa dalla IV° Sezione Penale, n. 34909 del 17/07/2017, con la quale veniva trattato il caso post incidente stradale, offre alcuni spunti di riflessione in merito alla circolazione stradale, c...
Condividi
Una sentenza della Corte di Cassazione ha tracciato una linea molto dura nei confronti dei pedoni che, per comportamento indisciplinato, provocano incidenti e vittime della strada.
Sicurezza stradale. Un tema sempre caldo che nel periodo estivo assume un valore particolare sia per la mole di traffico sia per il numero maggiore di persone coinvolte. A essere interessati dalle prescrizioni, però, non sono solo...
Condividi
Ecco come cambia il risarcimento dei danni derivanti da sinistro a seguito dell'entrata in vigore della legge sulla concorrenza
La legge annuale sulla concorrenza emanata la scorsa estate ha portato con sé diverse novità nel mondo degli incidenti stradali, che cambiano in maniera rilevante le regole per ottenere i risarcimenti e la gestione delle po...
Condividi
I servizi di trasporto connessi all’esportazione dei beni fuori dall’Unione europea sono o meno soggetti a Iva? In base alla normativa prevista dall'146, par.1, lett. a), e) della direttiva 2006/112 sembrerebbe proprio di...
Condividi
Le ipotesi di peculato nel codice penale e brevi cenni alla legge di riforma n. 86/1990
Delle ipotesi di peculato parla l'art 314 c.p. che recita al comma 1: "Il pubblico ufficiale o l'incaricato di un pubblico servizio, che, avendo per ragione del suo ufficio o servizio il possesso o comunque la disponibilit&a...
Condividi
Il d.P.R. n. 139/2017 fa venir meno il divieto per le persone affette da malattie ematiche
Anche le persone affette da malattie ematiche saranno considerate idonee alla guida. È l'effetto del decreto del Presidente della Repubblica n. 139/2017, "Regolamento recante modifica all'Appendice II al Titolo IV - A...
Condividi
Importante sentenza delle Sezioni Unite che risolvono il contrasto sull'azione del multato che deduce invalida o mancata notifica del verbale di accertamento
Se l'automobilista riceve una cartella di pagamento relativa a multa per violazione del codice della strada, che tuttavia non gli è stata notificata, avrà trenta giorni di tempo per proporre opposizione... >Conti...
Condividi
È vero, non siamo un paese di common law, vale a dire quelli in cui la giurisprudenza costituisce un precedente che ha lo stesso valore di una vera e propria legge, però questa ennesima sentenza della Cassazione sulla manom...
Condividi
I giudici delle Suprema Corte hanno accolto un ricorso contro una sentenza che stabiliva il non luogo a procedere penalmente verso un autista che aveva inserito una calamita nel cronotachigra
La Cassazione ribadisce con una nuova sentenza (la numero 34107 emessa il 12 luglio 2017) che manomettere il cronotachigrafo di un veicolo industriale è un reato e quindi si punisce con le sanzioni previste dal Codice Penale, oltr...
Condividi
La notifica a mezzo servizio postale di un atto giudiziario, non consegnato personalmente al destinatario, si perfeziona soltanto alla data della notizia che l’ufficio postale dà a mezzo della raccomandata informativa
Con la sentenza n. 19730 del 14 settembre 2016, la Suprema Corte di Cassazione, seconda sezione civile, è tornata nuovamente a pronunziarsi sul perfezionamento della notifica effettuata a mezzo del servizio postale quando il plico...
Condividi
La Cassazione conferma l'applicazione dell'art. 141 cod. ass. anche lo scontro è provocato da un veicolo non identificato o assicurato
Sì al risarcimento dell'assicurazione per i passeggeri di un veicolo che riportano danni a seguito di un incidente, anche laddove il sinistro sia provocato da un altro veicolo che rimane sconosciuto, non coperto o non identifi...
Condividi
Cassazione spiega che tale prelievo non è un atto di polizia giudiziaria urgente ed indifferibile e non serve l'avvertimento della facoltà di farsi assistere da un difensore
Lo stato di ebbrezza del conducente uscito fuori strada può essere dimostrato anche solo mediante prelievo del sangue effettuato a scopi terapeutici a seguito del ricovero ospedaliero resosi necessario a seguito dell'incidente...
Condividi
Principi normativi, giurisprudenza e casi pratici
In tema di sanzioni amministrative emanate in conseguenza di violazioni a norme del Codice della Strada, ed in particolare per ciò che attiene agli eccessi di velocità, accade, nei casi in cui si oltrepassi i limiti di oltr...
Condividi
Ecco una sintesi delle diverse novità introdotte dalla legge annuale sulla concorrenza
La recente pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della legge annuale sulla concorrenza e sul mercato (la numero 124/2017) costituisce un punto di svolta epocale per la disciplina del risarcimento dei danni derivanti da incidenti stradali. ...
Condividi
La nuova legge sulla concorrenza ha introdotto un giro di vite sui testimoni di comodo e fissato diversi paletti sull'identificazione degli stessi
Addio ai testimoni di comodo negli incidenti stradali con danni alle cose e stretta sull'identificazione degli stessi. Sono due delle novità principali introdotte dalla nuova legge sulla concorrenza, appena pubblicata in GU e ...
Condividi

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK