Sabato 11 Luglio 2020
area riservata
ASAPS.it su
Quarantaquattrenne di origini cinesi arrestato dai carabinieri dopo aver tentato anche la fuga
Attimi di panico in pieno centro urbano a Colleferro nei pressi di piazza Mazzini. Qui, per futili motivi e alle prese con un’ingiustificabile ira, una donna lunedì scorso in mattinata ha lanciato un sasso (foto in basso) contro un pullman di trasporto pubblico ferendo l’autista. Quando i Carabinieri della stazione di Colleferro sono in...
Condividi
13/Marzo/2020
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
Un sasso lanciato da un cavalcavia. Un parabrezza andato in frantumi. Solo per un caso i due automobilisti — due attori assai noti, Alessandro Benvenuti e Stefano Fresi: il primo, 70 anni, è stato storico componente dei ...
Condividi
La Polizia di Stato di Novara ha arrestato un soggetto ed ha denunciato a piede libero un minorenne, entrambi cittadini italiani residenti in provincia, resisi responsabili a vario titolo di danneggiamento aggravato e attentato alla sicu...
Condividi
Sul posto è poi intervenuta la polizia, che lo ha denunciato
Prato, 24 maggio 2018 - Non sono solo i ragazzini fuori di testa a rendersi protagonisti dello spregevole gesto di lanciare sassi dal cavalcavia, a volte anche chi è più avanti con gli anni perde la testa. Come &eg...
Condividi
Non si conoscono le ragioni del gesto, ma secondo alcuni testimoni il ragazzino sarebbe stato in compagnia di altri coetanei con i quali avrebbe poi lanciato anche altri oggetti di plastica e sassi. Ferito il centauro, un 59enne di Gonars
Lancia sassi e un paletto da un cavalcavia e colpisce un centauro che rovina sull'asfalto e resta ferito. L'incredibile episodio è accaduto il primo maggio scorso, come riportato da Il Gazzettino, a Cervignano del Fri...
Condividi
E' successo in via Tiburtina. I due giovani si erano nascosti dietro una siepe. Nessuno è rimasto ferito
Hanno lanciato sassi contro un autobus Cotral, distruggendo la vetrata della porta centrale e poi si sono nascosti dietro una siepe. A fermarli i passeggeri del bus. E' successo ieri, intorno alle 9:30, in via Tiburtina, all'alte...
Condividi
I ragazzini sono stati identificati e fermati dalla polizia locale di Limbiate
Minorenni lanciano sassi e palle di neve dal ponte a LImbiate „ Lanciavano sassi e palle di neve dal cavalcavia sopra la Monza-Saronno sulle auto in transito ma, mentre erano intenti nel loro nuovo passatempo, sono stati sorp...
Condividi
Un gruppo di ragazzi ha preso di mira un autobus in via Vittime Civili, e due su Corso Garibaldi. Tanto spavento tra i passeggeri, ma fortunatamente nessun ferito
Panico a Foggia dove giovedì alcuni ragazzini foggiani hanno preso a sassate alcuni mezzi Ataf in pieno centro. E’ accaduto intorno alle 19.30, quando i teppisti hanno preso di mira prima una circolare in transito su via vit...
Condividi
Gli adolescenti, di 15 e 16 anni, sono stati "pizzicati" dalla polizia: hanno messo a rischio la sicurezza stradale
Cinque adolescenti - di 15 e 16 anni - sono stati sorpresi dalla polizia mentre lanciavano sassi contro le autovetture che erano in transito lungo la statale 115. E' accaduto a Palma di Montechiaro. I minorenni hanno, inevitabilmente...
Condividi
09/02/2018 Lancio sassi
Si era ipotizzato a un infarto dovuto allo spavento. Invece la perizia medico-legale parla di un colpo diretto allo sterno
E' morta perché colpita direttamente dal sasso e non per un infarto causato dallo shock, come si era ipotizzato inizialmente. Nilde Caldarini, la 62enne che era, assieme a quattro amici, nell'auto centrata il 10 novembre s...
Condividi
Sì, erano sul cavalcavia "incriminato", ma non sarebbero loro quelli che hanno lanciato sassi giù sull'Adriatica: è questo, in sostanza, quanto avrebbero spiegato i due uomini arrestati dai Carabinieri
Sì, erano sul cavalcavia "incriminato", ma non sarebbero loro quelli che hanno lanciato sassi giù sull'Adriatica: è questo, in sostanza, quanto avrebbero spiegato i due uomini che domenica sono stati ar...
Condividi
Un gioco macabro che poteva concludersi con conseguenze ben più gravi, come hanno raccontano in passato le cronache nazionali
Un gioco macabro che poteva concludersi con conseguenze ben più gravi, come hanno raccontano in passato le cronache nazionali. Un'auto in transito è stata colpita da un sasso lanciato da un cavalcavia: l'episodio si...
Condividi
E' successo sabato, all’altezza di San Donato
Bologna, 20 gennaio 2018 - "Ho visto questi due ragazzini che, in bici, si fermavano sul cavalcavia. E poi tiravano di sotto il masso". Il racconto di Riccardo Trazzi rimanda a brutti ricordi di oltre vent’...
Condividi
Investigatori proseguono indagini, cauto ottimismo
(ANSA) - MILANO - Si concentrano sui residenti e i frequentatori della zona dell'episodio le indagini a Cernusco sul naviglio per risalire al o ai responsabili del lancio del sasso che la notte di venerdì scorso ha colpito l&#...
Condividi
Sorpresi alle tre di notte dalla polizia stradale all'altezza di Messina. Avevano già colpito un'auto, si preparavano a un altro raid
Con l'accusa di tentativo di omicidio sono stati arrestati due diciassettenni dalla polizia stradale. Sono stati sorpresi a lanciare sassi da un cavalcavia sulla A20 Palermo-Messina, all'altezza di Milazzo nel messinese, intorno ...
Condividi
In tutto lo scorso anno ci sono stati 85 episodi, 80 sulla rete ordinaria e 5 sull’autostrada. Ma nel 2017, nei primi 8 mesi, i casi già registrati sono stati 63
I numeri parlano chiaro: torna l'emergenza dei sassi lanciati dai cavalcavia: secondo l'Asaps - che tiene in piedi un "osservatorio" specifico - lo scorso anno ci sono stati 85 episodi, 80 sulla rete ordinaria e 5 in au...
Condividi
I lanci di pietre contro le vetture in corsa rappresentano un fenomeno non isolato. Il primo episodio nel 1986 in cui morì una bambina di soli due mesi e mezzi, poi altri casi fino al 2005. Negli ultimi anni, altri casi segnalati lungo strade e autostrade, fortunatamente non mortali
Il lancio di un sasso su un’auto che transitava lungo la provinciale 121 tra Cernusco sul Naviglio e Carugate, nel milanese, e che ha causato la morte di una donna di 62 anni, è solo l’ultimo caso - in ordine cronologico - di un fenomeno che negli anni ‘90 ha fatto registrare numerosi casi del genere. Molti mortali...
Condividi
Lanciato da sconosciuti da un terrapieno su sp nel Milanese
Una donna di 62 anni è morta a causa di un malore dopo che la macchina su cui viaggiava con altre 4 persone è stata centrata da un sasso di calcestruzzo lanciato da sconosciuti da un terrapieno sulla strada provinciale 121 ...
Condividi
Diverse segnalazioni su Facebook e denunce alle forze dell'ordine hanno fatto tornare la paura, diversi gli episodi negli ultimi tre mesi, sarebbero opera di alcuni ragazzini
Sassi dal cavalcavia. Una moda che ciclicamente torna. Le segnalazioni tra social network e denunce si ripetono da almeno tre mesi. Nella zona tra Pontevigodarzere e Altichiero vi sarebbero alcuni ragazzini che si divertono a colpire le ...
Condividi
Alcune auto in transito lungo l'E45 sono state colpite da sassi lanciati da un cavalcavia. L'episodio si è consumato nella prima serata di sabato, intorno alle 20,30
Un gioco macabro, che poteva chiudersi con conseguenze ben più gravi come hanno raccontano in passato le cronache nazionali. Alcune auto in transito lungo l'E45 sono state colpite da sassi lanciati da un cavalcavia. L'epis...
Condividi