Venerdì 18 Giugno 2021
area riservata
ASAPS.it su

Palma di Montechiaro
Lanciavano sassi contro le auto in transito sulla statale 115, denunciati 5 ragazzini "terribili"

Gli adolescenti, di 15 e 16 anni, sono stati "pizzicati" dalla polizia: hanno messo a rischio la sicurezza stradale

Cinque adolescenti - di 15 e 16 anni - sono stati sorpresi dalla polizia mentre lanciavano sassi contro le autovetture che erano in transito lungo la statale 115. E' accaduto a Palma di Montechiaro. I minorenni hanno, inevitabilmente, messo a rischio la sicurezza degli automobilisti e dell'intera strada. Avrebbero potuto, infatti, innescarsi terribili incidenti stradali.

I cinque ragazzini "terribili" sono stati bloccati e denunciati alla Procura presso il tribunale per i minorenni di Palermo. A procedere sono stati gli agenti del commissariato di Palma di Montechiaro che è coordinato dal commissario capo Tommaso Amato. 

Sempre a Palma di Montechiaro è stato arrestato, in flagranza del reato, un uomo che dovrà adesso rispondere delle ipotesi di reato di oltraggio, minaccia, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Sia le denunce che l'arresto rientrano nell'ambito della maxi operazione di controllo del territorio - predisposta dal questore Maurizio Auriemma sulla base delle direttive del dipartimento di Pubblica sicurezza - denominata "Periferie sicure".

da agrigentonotizie.it


UN FENOMENO IDIOTA CHE STA TORNANDO A CRESCERE
Nell’anno 2017 l’Osservatorio ASAPS sul lancio dei sassi ha registrato 108 episodi (erano stati 85 nel 2016 + 27%), 96 dei quali si sono verificati lungo la rete ordinaria e 12 lungo la rete autostradale.
I lanci hanno causato 1 morto e 9 feriti. Sono stati 44 i minorenni fermati o arrestati. I maggiorenni sono stati 13. (ASAPS)

Giovedì, 22 Febbraio 2018
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK