Domenica 19 Agosto 2018
area riservata
ASAPS.it su
2429 autobus sono rimasti coinvolti in incidenti nel 2016, in aumento rispetto ai tir che sono 10 volte di più, lo rivela Continental
>Leggi l'articolo su sicurauto.it    
Condividi
09/Luglio/2018
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
I dati ufficiosi resi noti dall'assessore Donini: "Non c'è miglioria che tenga se la gente non impara"
Boom di morti sulle strade dell'Emilia-Romagna. Nel 2017 sono stati ben 378, il 23,1% in più rispetto all'anno precedente: un incremento che arriva a sostanziale parità di incidenti (17.360 in regione lo scorso anno...
Condividi
Le persone fra i 41 e i 60 anni hanno l'acceleratore facile, soprattutto se guidano una vettura Audi e sono scozzesi
  Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, non sono i giovani ad avere l'acceleratore facile, bensì le persone di mezza età, soprattutto quelle alla guida di vetture Audi di fas...
Condividi
La Commissione Ue presenta i dati sui morti delle strade nel 2017: 56 per milione di abitanti in Italia contro il 54 del 2016 e il 49 della media comunitaria. Unione europea lontana dall'obiettivo di ridurre della metà i decessi tra il 2010 ed il 2020
Strade pericolose in Italia, soprattutto per pedoni, ciclisti e motociclisti. Nel Belpaese muoiono infatti 56 persone per ogni milione di abitanti in seguito ad incidenti stradali, un dato superiore alla media Ue, ferma a 49. Dal 2016 al...
Condividi
Il bilancio della Stradale: «Su 34mila mezzi da noi controllati, oltre 5mila non erano in regola». Per l’Osservatorio di Facile.it: «Abbiamo analizzato i dati del ministero dei Trasporti e il 18% gli autobus per trasporto di persone non è in regola con le revisioni»
L’ultimo in ordine di tempo è stato fermato a Torino. Era stato riverniciato e ritargato ma in realtà l’autobus che stava per caricare una scolaresca in gita era operativo da 22 anni e, soprattutto, la revisione...
Condividi
Negli ultimi dieci anni il 50% viaggiava a bordo di un’auto, il 33% è stato investito mentre camminava o attraversava la strada, il 13% andava in bicicletta - LA RICERCA ETSC
Ottomila minori di 14 anni morti per incidenti stradali, il 50% in auto, il 33% pedoni e il 13% in bici: è questa la fotografia europea degli ultimi 10 anni (2007-2016) dell'ETSC (European Transport Safety Council) che nel suo...
Condividi
16/02/2018 Altre statistiche
Oltre 400 morti sulle strade nel 2016, un incidente per ogni km di strada. Il 78,9 per cento avviene in città e in contesti urbani. Le Tangenziali est e ovest di Milano, le statali del lago di Como e dei Giovi le più pericolose
Lombardia maglia nera nella sicurezza stradale, con numeri in drammatica crescita: a partire dalla densità degli incidenti, 1,35 ogni chilometro contro una media nazionale di 0,67. Il doppio. Lo rileva un’indagine dell&rsquo...
Condividi
02/01/2018 Altre statistiche
Con 474.450 pattuglie di vigilanza stradale, la Polizia Stradale ha accertato 1.999.469 infrazioni al codice della strada. Ritirate 44.305 patenti di guida e 45.875 carte di circolazione; 2.946.906 i punti complessivamente decurtat...
Condividi
24/11/2017 Altre statistiche
>Leggi l'articolo su ilsole24ore.com   da ilsole24ore.com
Condividi
21/11/2017 Altre statistiche , Notizie brevi ,...
A poco più di un anno e mezzo dall’introduzione della legge sull’omicidio stradale è tempo di un primo bilancio. Secondo i dati di polizia stradale e carabinieri — dal 25 marzo del 2016 sino al 29...
Condividi
Numeri allarmanti: l’indice di mortalità per gli occupanti di autovetture è 0,66, mentre il valore riferito a motociclisti e ciclisti è il doppio - La polizia al salone delle due ruote
La partecipazione della polizia stradale al salone delle due ruote quest'anno non è certo casuale: ormai è allarme rosso per gli incidenti che coivolgono i ciclisti e un po' tutti gli utenti delle due ruote. Gli ind...
Condividi
E' pervenuta ai Comandi Polizia Locale la nota dell'Istat - Servizio per la conduzione della raccolta dati da indagini dirette, all’interno della Direzione Centrale per la Raccolta Dati che invita all'invio della scheda...
Condividi
12/10/2017 Altre statistiche , Notizie brevi ,...
IL QUADRO SVEDESE D'accordo, non siamo ai livelli della Svezia, dove in media si verificano 5 impatti con animali selvatici ogni ora, per un monte di 50.000 casi all'anno. Pure alle nostre latitudini, tuttavia, anche in assenza...
Condividi
A Milano, ospiti della dell’Associazione e della Società Milano Serravalle-Milano Tangenziali, è cominciata la due giorni di lavori dedicati al tema “Dalle strategie alle azioni: una visione comune per il govern...
Condividi
Ricerca shock: 8 giovani su 10 confessano di utilizzare il computer di bordo in movimento
 Non è tutto oro quello che luccica: c’è anche la possibilità che l’auto super tecnologica stessa possa essere fonte di distrazione: “E’ un tema delicato – ci ha spiegato Roberto Sg...
Condividi
Uno studio rivela come in Lombardia ci siano quasi 9 mila ultranovantenni con patenti valide. Poi l’Emilia Romagna, Toscana. Per loro polizze assicurative Rc auto più alte
Gli italiani sono sempre più longevi. Secondo l’Istat, a gennaio 2017, gli ultranovantenni erano 727mila. In buona sostanza, più dei residenti di Palermo che è la quinta città più popolosa del nos...
Condividi
 Oltre mille persone sono morte sulle strade italiane nei primi otto mesi di quest'anno. Ed è un dato in aumento. Si continua a morire di più sulle strade ordinarie, anche se nel 2017 i decessi per incidenti sulle ...
Condividi
(ASAPS) Purtroppo torna la doppia cifra negli incidenti ai motociclisti nel secondo fine settimana di settembre: 11 morti. Al numero elevato di vittime, nonostante il cattivo tempo di sabato e domenica che ha ridotto la mobilita dei...
Condividi
24/08/2017 Altre statistiche , Notizie brevi ,...
Stando a un sondaggio svolto dall'upi, Ufficio prevenzione infortuni, gli automobilisti che affermano di rispettare sempre i limiti di velocità sono in minoranza, nonostante la maggior parte di loro sia consapevole di potersi ...
Condividi
Da 5 anni i conducenti di una bici elettrica con pedalata assistita superiore a 25 km/h devono indossare il casco. Purtroppo 1 su 6 non si attiene alla regola: dalla rilevazione 2017 dell'upi emerge che il 17% guida una e-bike veloce...
Condividi