Sabato 20 Gennaio 2018
area riservata
ASAPS.it su
Il caso in questione riguarda le alterazioni del cronotachigrafo digitale attraverso un magnete (calamita) che viene applicato sul trasmettitore di movimento (presa di forza) che comunica i dati di viaggio direttamente al tachigrafo. In questo modo si crea un campo magnetico in grado di modificare tutti i dati relativi ai tempi di guida, alle distanze per...
Condividi
19/Gennaio/2018
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
Il primo E-BOOK della collana “I PRATICI DI ASAPS”, editato dalla Fondazione ASAPS per la Sicurezza Stradale e Urbana
Nell’ambito della circolazione internazionale dei veicoli stradali più volte, negli operatori di polizia stradale, insorgono dubbi e/o incertezze in relazione al controllo ed alla verifica dell’efficacia della garanzia...
Condividi
Nel fatto La Cassazione, con la sentenza n. 16258/2016 ha stabilito che sostare nei parcamenti con le strisce blu con il ticket scaduto comporta la sanzione di cui all’art. 7, comma 15, per ogni frazione di ora, alla stessa streg...
Condividi
Nell’era di monete elettroniche e bitcoin il denaro contante non perde il suo appeal tra le organizzazioni criminali Cosa fare in caso di ritrovamento di denaro contante nel corso di un controllo di polizia
Why is cash still king? “Why is cash still king?” (“Perché a regnare è ancora il contante?”), è la domanda che – con cinica ma lucida capacità di sintesi – fornisce il tit...
Condividi
Tanto era presente, sin dall’antichità, la possibilità che la libertà di movimento potesse provocare danni per l’uomo, anche solo per un’incapacità temporanea di determinarsi, che un tale fat...
Condividi
Tutti la conoscono, tutti ce l’hanno in macchina, tutti sanno quanto serva. Ma in troppi ancora non la usano. Perché è scomoda, perché una volta un cugino di un mio amico è rimasto bloccato nella macchin...
Condividi
Credo che oggi uno dei problemi che abbia l’Italia sia la mancanza di “esempi” positivi. I cittadini perdono fiducia nei politici che li amministrano ma sembra che ne abbiano di più nelle forze dell’ordin...
Condividi
Sono un presidio di prevenzione in auto il cui uso è imposto dall’art. 172 del codice della strada. Il mancato utilizzo, oltre ad essere sanzionato pecuniariamente in caso di incidente sposta gran parte della colpa per le le...
Condividi
(ASAPS) – Le morti del sostituto commissario Nicoletta Missiroli e dell’agente scelto Pietro Pezzi, rimasti vittima di un tremendo schianto nel ravennate, a bordo della loro volante lo scorso settembre, confermano per la fami...
Condividi
Le cinture allacciate sono due mani abbracciate (pensa a quelle dei tuoi cari) che ti trattengono. Le cinture slacciate non guardano in faccia a nessuno nemmeno se indossi una divisa di qualsiasi colore sia. Ricordalo
Abbiamo deciso di riservare su questo ultimo numero de il Centauro di dicembre un largo spazio al tema delle cinture di sicurezza, efficacissimo sistema di trattenuta e quindi di protezione per quanti viaggiano su un veicolo a quattro ru...
Condividi
Lo storico marchio König si presenta nel panorama delle catene da neve con un’ampia gamma di soluzioni per tutti i veicoli, dall'auto al SUV, dal veicolo commerciale al camion e veicoli per il servizio invernale. Sinonimo ...
Condividi
Le più aggiornate tecnologie applicate all’automotive aumentano la sicurezza del traffico, ma un loro uso scorretto genera anche nuovi rischi. La distrazione da “smartphone” all’origine di molti incidenti. I comportamenti umani sempre più determinanti nelle dinamiche della mobilità. Necessari nuovi percorsi educativi e di responsabilità. Questi i temi al centro di incontro promosso da Fondazione Unipolis/Sicurstrada con esperti e amministratori pubblici
Lo studio del comportamento umano alla guida, ovvero la psicologia applicata a chi si muove quotidianamente nel traffico: un tema in Italia poco approfondito, ma con risvolti legati all’etica e alla sicurezza. Questione che si dimo...
Condividi
La carità è paziente, è benigna la carità; non è invidiosa la carità, non si vanta, non si gonfia, non manca di rispetto, non cerca il suo interesse, non si adira, non tiene conto del male ricevu...
Condividi
Analisi della fattispecie criminale, pene e note procedurali
Riguardo all’introduzione del delitto di tortura nell’ordinamento italiano, molto è stato scritto ed altrettanto è stato detto da più parti… favorevoli e contrari, in più occasioni si sono c...
Condividi
Nell’ipotesi di dichiarazioni rilasciate da un verbalizzato in via confidenziale ad un operatore di Polizia Giudiziaria ma non confermate o assunte in verbali - ad esempio dopo un incidente stradale - può liberamente questi ...
Condividi
(Codice della proprietà industriale D. lgs. 10 febbraio 2005 n. 30)
Il potere esclusivo su un marchio industriale nazionale, dotato di capacità distintiva, discende dalla sua registrazione, che è di competenza della Direzione Generale Lotta Contraffazione Ufficio Italiano Brevetti e Marchi ...
Condividi
Anche fuori gara, in pista, con la moto ai 196 Km/h si può, ma se capita l’incidente scatta la multa ed anche il dovere di risarcire il danno. Parola della Cassazione Penale che così ha stabilito nella sentenza n. 279...
Condividi
Tutte le logiche della sicurezza di un professionista del volante
>LEGGI L'INTERVISTA da il Centauro n. 206                 Su il Centauro parla un professionista della guida sicura (ASAPS)
Condividi
No, viaggiare di giorno con i fari accesi non è pericoloso. Piuttosto sono le norme d'omologazione attuali delle auto che stanno portando a situazioni di pericolo
Luci diurne, notturne, a comando automatico, manuale... C'erano una volta le auto con gli interruttori per i fari e la spia verde sul cruscotto che si accendeva, insieme alla strumentazione, quando si attivava l'impianto d'...
Condividi
In ossequio alla mission di assicurare la vita delpaziente, il personale del servizio 118, che giunge sul luogo di un ipotetico crimine per prestare i primi soccorsi, deve intervenire tempestivamente per salvare la vittima della violenza...
Condividi

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK