Sabato 28 Marzo 2020
area riservata
ASAPS.it su
Il trasporto di cose in conto proprio è sempre un trasporto specifico, limitato cioè alle sole merci attinenti all’attività economica svolta dall’impresa. All’indicazione del codice dell’attività economica segue, infatti, sulla licenza l’elencazione dei codici delle cose o classi di cose traspor...
Condividi
27/Marzo/2020
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
Pur in mancanza - al momento - di un formale parere ministeriale in materia, si ritiene che la sanzione prevista dall’art. 116, commi 16 e 18, CdS possa essere applicata anche in caso di guida con CQC o CAP di tipo KB sospesi di va...
Condividi
Per il conducente che ha alterato o manomesso il dispositivo, si ritiene che possa concorrere la sanzione penale prevista dall’art. 59, comma 1, lettera a), del Decreto Legislativo 9 aprile 2008, n. 81, che punisce il lavoratore qu...
Condividi
Anche l’inosservanza del divieto di traino di rimorchi (riportato sulla carta di circolazione mediante la dicitura: «Il veicolo non è autorizzato al traino ai fini amministrativi») durante l’effettuazione d...
Condividi
Secondo la Cassazione Civile (Sezione II), sentenza n. 23082 del 30 ottobre 2009: «L’art. 88, comma 3, del codice della strada punisce, con le sanzioni previste dall’art. 46 della legge 6 giugno 1974, n. 298, due divers...
Condividi
>Vai alla tabella Un’altra utilissima tabella per i soci  sugli sforamenti dei tempi di guida dei conducenti di autocarri. La tabella contiene le ipotesi, le eccedenze o riduzioni fino al 10%. le eccedenze o riduzi...
Condividi
Per destinazione del veicolo s’intende la sua utilizzazione in base alle caratteristiche tecniche, mentre per uso del veicolo s’intende la sua utilizzazione economica (i veicoli possono essere adibiti a uso proprio o a uso di...
Condividi
>VAI ALLA SCHEDA
Condividi
>VAI ALLA SCHEDA Una utilissima scheda con tutti i valori numerici per i soci ASAPS Peso complessivo, peso complessivo +5%, eccedenza fino al 10%, 20%, 30% >30%. Pagamento entro 5 gg, - entro 60 gg. - oltre 60 gg. Decu...
Condividi
Per il conducente che ha alterato o manomesso il dispositivo, si ritiene che possa concorrere la sanzione penale prevista dall'art. 59, comma 1, lettera a), del Decreto Legislativo 9 aprile 2008, n. 81, che punisce il lavoratore qual...
Condividi
 Ai sensi dell’art. 40 della Legge 6 giugno 1974, n. 298, è trasporto di cose per conto di terzi l’attività imprenditoriale per la prestazione di servizi verso un determinato corrispettivo. Tale norma &eg...
Condividi
Per destinazione del veicolo s’intende la sua utilizzazione in base alle caratteristiche tecniche, mentre per uso del veicolo s’intende la sua utilizzazione economica (i veicoli possono essere adibiti a uso proprio o a uso di...
Condividi
Il Decreto interministeriale 20 maggio 2015 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali (così come modificato dal Decreto interministeriale 28 febbraio 2019, p...
Condividi
Con Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti prot. n. 215 del 19 maggio 2017 è stata data attuazione alla Direttiva 2014/47/UE del 3 aprile 2014, stabilendo i requisiti minimi per i controlli tecnici su strada de...
Condividi
Qualora il conducente guidi con carta tachigrafica scaduta di validità, si ritiene che sia applicabile la sanzione prevista: • dall'art. 19 L. n. 727/1978 se il conducente abbia presentato domanda di rinnovo della ca...
Condividi
Quando è accertata una eccedenza di massa superiore al 10% della massa complessiva a pieno carico indicata nella carta di circolazione, la continuazione del viaggio è subordinata alla riduzione del carico entro i limiti con...
Condividi
Una serie di prescrizioni normative disciplinano il riposo settimanale dei conducenti di veicoli che hanno l’obbligo di utilizzare il tachigrafo (analogico o digitale). L’articolo 4 del Regolamento CE n. 561/2006, alla lett...
Condividi
Ai sensi dell’art. 16 del D. L.vo 286/2005 sono inoltre esclusi dal campo di applicazione della disciplina relativa alla qualificazione professionale di tipo CQC, e dunque dall’obbligo di possedere tale qualificazione, i cond...
Condividi
A seguito del recepimento della Direttiva 2003/59/CE del 15/07/2003 (operato con il D. L.vo 21/11/2005, n.286) è stata prevista una attribuzione di punteggio alla qualificazione professionale di tipo CQC autonoma rispetto alla pat...
Condividi
In materia di autotrasporto internazionale effettuato con veicoli dotati di «targa doganale», il Ministero dell’Interno con la circolare n. 300/A/1/31843/111/21/1 dell’8 marzo 2004, nel trasmettere ai propri ...
Condividi