Giovedì 21 Marzo 2019
area riservata
ASAPS.it su
In merito alle macchine operatrici (in particolare, quelle derivanti da veicoli della categoria N) che nella circolazione su strada eseguono un trasporto di merci e superano il limite di velocità di 40 km/h previsto, il Ministero dell’Interno (condividendo le argomentazioni espresse dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il quale...
Condividi
18/Marzo/2019
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
>LEGGI LA SCHEDA
Condividi
La sanzione prevista dall’art. 46, commi 1 e 2, in relazione all’art. 44, commi 2 e 3, della Legge n. 298/74, si applica ai seguenti casi: a)    a bordo del veicolo non si trovava la copia certificata conf...
Condividi
Ai sensi dell’art. 2, punto 6, del Regolamento (CE) n. 1072/2009, rubricato «Definizioni», per «trasporti di cabotaggio» intende i «trasporti nazionali di merci effettuati per conto terzi, a titolo tem...
Condividi
Il titolo II della Legge n. 298 del 1974 - recante: «Disciplina degli autotrasporti di cose» - regola il trasporto di cose su strada effettuato con autoveicoli, rimorchi e semirimorchi (art. 30, comma 1, della medesima Legge ...
Condividi
Con la Direttiva (UE) 2015/719 del 29 aprile 2015 (recepita nell’ordinamento interno con il decreto del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti 6 aprile 2017) è stata da ultimo modificata la Direttiva 96/53/CE del 25 l...
Condividi
Riguardo la possibilità di locazione senza conducente, ai sensi dell'art. 84 del CdS, ad un'altra impresa di trasporto di veicoli commerciali acquistati in leasing (locazione finanziaria), è stata rappresenta al Min...
Condividi
Il mondo dell’autotrasporto merci su strada è molto variegato sotto il punto di vista della normativa, infatti, ogni settore ha le sue norme e le sue prerogative. Sappiamo che vi sono delle norme comuni a tutti gli autotrasp...
Condividi
A seguito dell’abrogazione delle norme del D. L.vo n. 286/2005 in materia di scheda di trasporto, si è posto l’obiettivo di reintrodurre l’obbligo di esibire agli organi di controllo la prova documentale relativa...
Condividi
L’art. 1 del Decreto 15 febbraio 2001, n. 28T, che ha recepito la Direttiva 92/106/CEE del Consiglio del 7 dicembre 1992, definisce con il termine «trasporto combinato» i trasporti di cose «fra Stati membri dell&r...
Condividi
Come precisato dal Ministero Infrastrutture e Trasporti nella circolare n. 2/2015 del 13 maggio 2015 (prot. n. 9987), esistono quattro tipologie di iscrizione all’Albo degli autotrasportatori: • esercizio dell’attivit&...
Condividi
Per il conducente che ha alterato/manomesso il dispositivo tachigrafico, si ritiene che possa concorrere, con l’art. 179 CdS, la sanzione penale prevista dall'art. 59, comma 1, lettera a), del Decreto Legislativo 9 aprile 2008,...
Condividi
In merito alle macchine operatrici (in particolare, quelle derivanti da veicoli della categoria N) che nella circolazione su strada eseguono un trasporto di merci e superano il limite di velocità di 40 km/h previsto, il Ministero ...
Condividi
Per quanto riguarda la movimentazione (trasporto) e lo stivaggio delle merci pericolose, il capitolo 7.5.7 della normativa ADR prescrive che “Se il caso, il veicolo o il container deve essere munito di dispositivi atti a facilitare...
Condividi
Giova ricordare che dalla violazione degli artt. 26 e 46 della Legge n. 298/74 discende anche l’applicazione della sanzione accessoria del fermo amministrativo del veicolo per 3 mesi. Pertanto, la misura del fermo amministrativo ...
Condividi
L’articolo 54, comma 1, lettera n), del Codice della Strada classifica i mezzi d’opera come “Veicoli o complessi di veicoli dotati di particolare attrezzatura per il carico e il trasporto di materiali di impiego o di ri...
Condividi
Il contesto normativo che attualmente regola gli aspetti sociali dell’attività di autotrasporto si compone di un set di norme la cui origine risale alla fine degli anni ’60, sebbene siano essenzialmente i due primi dec...
Condividi
L’articolo 72, comma 2-bis, del Codice della Strada prescrive che “Durante la circolazione, gli autoveicoli, i rimorchi ed i semirimorchi adibiti al trasporto di cose, nonché classificati per uso speciale o per traspor...
Condividi
Gli autoveicoli per il soccorso stradale (cosiddetti «carri-attrezzi»), adibiti al soccorso o alla rimozione di veicoli in avaria o dei veicoli in sosta che costituiscono intralcio alla circolazione stradale, classificati com...
Condividi
Il comma 8-bis dell’art. 179 del Codice della Strada (introdotto dall’art. 30, comma 4, lettera b), della legge 29 luglio 2010, n. 120) prevede «in caso di incidente con danni a persone o cose provocato dal conducente d...
Condividi