Mercoledì 13 Dicembre 2017
area riservata
ASAPS.it su

Reato di omicidio stradale: notizie ed approfondimenti.

Raccolta di news, approfondimenti, articoli di giornale e interviste sul reato di omicidio stradale, sul testo della legge, sul dolo eventuale o colpa cosciente, condanne irrogate per il reato di Omicidio Stradale

Sono notizie di ogni giorno quelle relative ad incidenti stradali che presentano caratteristiche ingiustificabili. Molte sono le vittime innocenti che pagano per il dolo e per la colpa di guidatori che, in stato di ebbrezza o per essersi drogati,  si mettono alla guida di un’autovettura; così come, molti sono gli incoscienti che trasformano la strada in una pista da corsa, convinti di poter correre senza conseguenze e che invece, sono autori di terribili incidenti mortali. Questa sezione del portale vuole sensibilizzare ulteriormente il lettore sul reato di omicidio stradale che deve essere represso non solo con una adeguata informazione, ma soprattutto con leggi appositamente create affinché chi si renda colpevole di un incidente stradale per colpa cosciente e dolo, sia sottoposto ad un severo giudizio e che quanto da lui causato, sia equiparato ad un vero ed effettivo omicidio a tutti gli effetti di legge. Troppo spesso leggiamo che autori di tali atti godono di una ingiustificata clemenza che concede loro non solo tutte le attenuanti del caso ma che, addirittura, gli consente di continuare a guidare nonostante il reato commesso.
E’ ora di cambiare registro e di punire tutti coloro che sono autori di incidenti che, con la casualità, non hanno nulla a che fare.
 

Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
04/12/2017 Omicidio stradale , Notizie brevi ,...
La condanna è stata inflitta martedì dal giudice del tribunale di Ravenna Rossella Materia
In quel terribile schianto lui si salvò, mentre la compagna e il figlioletto di cinque mesi persero la vita. Dovrà scontare sette anni, con l'accusa di omicidio stradale pluriaggravato, Cristenel Maruntelu, il 24enne ro...
Condividi
Pronunciandosi su un ricorso proposto avverso la ordinanza con cui il tribunale del riesame aveva applicato la misura della custodia cautelare in carcere nei confronti di un automobilista, indagato in relazione al reato di omicidio strad...
Condividi
Omicidio stradale aggravato per il noto attore. Ha travolto e ucciso con la sua auto la 48enne. La donna era a bordo del suo scooter. Diele si trova ora agli arresti domiciliari
Si sono chiuse le indagini della procura di Salerno su Domenico Diele, il noto attore finito sotto accusa – e ora agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico –  per la morte di Ilaria Dilillo, la 48enne di Sale...
Condividi
Quattro anni di reclusione. E' la condanna del giudice per l'indagine preliminare Stefania Di Rienzo nei confronti del 32enne ritenuto responsabile della morte di Manuela Loschi, la 19enne piacentina che perse la vita nello schianto frontale, a Vernasca il 17 dicembre del 2016
Quattro anni di reclusione. E’ la condanna del giudice per l’indagine preliminare Stefania Di Rienzo nei confronti di Giordano Bulgarani, il 32enne di Busseto ritenuto responsabile della morte di Manuela Loschi, la 19enne pia...
Condividi
Mercoledì sera a Gassino lo schianto, donna era al volante
(ANSA) - TORINO - Una ragazzina di 13 anni è morta mercoledì in un incidente stradale a Gassino, nel Torinese. La madre, ancora ricoverata con il marito in ospedale, è stata iscritta dalla procura di Ivrea nel regist...
Condividi
La prima udienza del processo per la morte della 29enne travolta a bordo del suo scooter in aprile a Bologna. Il ragazzo, 23 anni, è accusato di omicidio stradale
BOLOGNA - Nella stessa aula. Faccia a faccia per la prima volta dopo quel maledetto 14 aprile. Il giorno in cui Mattia Sammartino, 23enne di Marzabotto, ha travolto e ucciso a bordo della sua auto in tangenziale Marialaura Dibenedetto, 2...
Condividi
Il 28enne di Piacenza che causò a Chiavenna Landi l'incidente del 6 novembre 2016 in cui morirono l'amico Fabio Scrivani e la 23enne Valeria Fraschini inizialmente rischiava 18 anni: dopo alcuni accertamenti, il suo tasso alcolemico era di 1,29 (e non 1,59)
Quattro anni e due mesi di reclusione con l'accusa di pluriomicidio stradale è la pena inflitta al piacentino Isaac Zanelli dal giudice per l’udienza preliminare, Stefania di Rienzo. Gli esami tossicologici su un campion...
Condividi
La tragedia, avvenuta lo scorso 23 maggio, costò la vita a Ferrante Battistin, 52 anni di Vidor. Ad invadere la carreggiata, provocando l'incidente, un 52enne che è ora indagato per omicidio stradale aggravato e guida sotto effetto di sostanze stupefacenti
SERNAGLIA DELLA BATTAGLIA  - Aveva tracce di cocaina nel sangue l'imprenditore 52enne che all'alba dello scorso 23 maggio, a Sernaglia della Battaglia, provocò l'incidente in cui morì Ferrante Battistin, 52...
Condividi
Sarà scarcerato Franko Della Torre, il 33enne che passando con il rosso a oltre 115 chilometri all’ora causò la morte del 57enne Livio Chiericati: sconterà a casa i 7 anni e mezzo, indossando il braccialetto elettronico
Il gup di Milano Natalia Imarisio, accogliendo un’istanza della difesa, ha detto sì alla scarcerazione di Franko Della Torre, il 33enne che il 30 aprile scorso a oltre 115 passò con il rosso ad un incrocio in viale Mo...
Condividi
17/10/2017 Omicidio stradale , Notizie brevi ,...
Il 35enne stava percorrendo a tutta velocità l’autostrada. Arrestato dalla polizia per omicidio stradale e guidata sotto l’effetto dell’alcol
Era ubriaco, I. R., il 35enne originario del Marocco, che ha violentemente tamponato nella serata di ieri l’Opel sulla quale viaggiava Rita Ramondino, la donna di 67 anni di Vibo, deceduta praticamente sul colpo a causa delle ferit...
Condividi
14/10/2017 Omicidio stradale , Notizie brevi ,...
Milano - Si è schiantato contro l’auto di un 57enne dopo essere passato con il rosso – scattato da nove secondi - a una velocità superiore ai 115 chilometri orari. E dopo l’incidente ha lasciato l’uo...
Condividi
Castagneto Carducci, due anni di reclusione all’automobilista - un bagnino - che investì e uccise Sara Milo
CASTAGNETO CARDUCCI. Condanna a due anni di reclusione e sei mesi di arresto per Lorenzo Pacchini, il bagnino di Donoratico che il 31 luglio 2015 investì, provocandone la morte , la studentessa fiorentina Sara Milo, 17 anni, che ...
Condividi
Sono il 21enne accusato di aver travolto e ucciso un venditore di rose a Cesano Boscone e il 29enne responsabile del tragico tamponamento di Lacchiarella
BINASCO. Un 21enne di Casorate Primo e un 29enne di Binasco sono stati arrestati per due distinti incidenti stradali mortali avvenuti nelle ultime ore nel Milanese. Il 21enne si trova agli arresti domiciliari con l'accusa di favo...
Condividi
02/10/2017 Omicidio stradale , Notizie brevi ,...
Il 47enne che si è scontrato contro l'auto sulla quale viaggiavano le vittime, Anna Benedetti e Giovanna Angelini di 66 anni, aveva un tasso alcolemico quattro volte superiore alla norma
Ascoli, 1 ottobre 2017 - La guida in stato di alterazione causato dall’ebrezza alcolica sembra essere stata una delle cause del terribile incidente che sabato sera, una manciata di minuti dopo le 22,30,  si è ...
Condividi
Condannata in via definitiva a 12 anni la donna che guidando contromano per 10 chilometri in tangenziale il 19 marzo 2014, provocò la morte di un automobilista. La 39enne era al volante sotto l’effetto di alcol e stupefacenti nonostante la patente sospesa per omissione di soccorso, e come se non bastasse parlava al telefono e mandava sms.
Una donna di 39 anni è stata condannata in via definitiva a 12 anni e 1o mesi di carcere in via definitiva, per l'incidente che provocò alle 2 di notte del 19 marzo 2014, guidando contromano sotto l'effetto di alcol...
Condividi
28/09/2017 Omicidio stradale , Notizie brevi ,...
L'attività difensiva è stata dedicata esclusivamente all’accertamento del reale valore del tasso alcolemico in capo all’imputato al momento del fatto
Sconterà otto anni e sei mesi Josif Jitaru Celestin, il trentaquattrenne che con la sua corsa ubriaco contromano in superstrada ha causato un tragico incidente che ha portato alla morte Luca Sussich e Valentina Gherlanz. La sent...
Condividi
"Le “mine allarmanti” disseminate sul percorso alla legge sembrano proprio disinnescate", commenta soddisfatto il presidente dell'Asaps, l'Associazione Sostenitore Amici Polizia Stradale, Giordano Biserni
Con la legge sull'Omicidio Stradale la pirateria stradale nel primo semestre 2017 è in calo dell’8,6%, così come i feriti (-15,1%) e i (morti -7,7%). "Le “mine allarmanti” disseminate sul percorso...
Condividi
Con rito abbreviato, un uomo di 33 anni residente a Polla è stato condannato a dieci anni di reclusione per un duplice omicidio stradale avvenuto l'anno scorso sulla strada statale 598 nei pressi di Marsico Nuovo, in provincia di Potenza
Al termine di un processo celebrato con rito abbreviato, un uomo di 33 anni residente a Polla è stato condannato a dieci anni di reclusione per un duplice omicidio stradale avvenuto lo scorso anno sulla strada statale 598 «F...
Condividi
Resta ai domiciliari e non dovrà tornare in carcere l'attore Domenico Diele. Il Tribunale del Riesame di Salerno ha respinto l'appello della procura, contro l'ordinanza del Gip che, lo scorso 26 giugno, aveva disposto ...
Condividi
20/09/2017 Omicidio stradale , Notizie brevi ,...
Josif Jitaru Celestin aveva provocato l’incidente guidando in contromano. Era ubriaco. Due vittime nell’impatto: Luca Sussich e Valentina Gherlanz
Otto anni e sei mesi. È questo il prezzo che Josif Jitaru Celestin, 34 anni, il rumeno della folle corsa contromano in superstrada costata la vita a due persone, pagherà alla giustizia per quel tragico incidente. Le due vit...
Condividi

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK