Domenica 20 Giugno 2021
area riservata
ASAPS.it su
Corte di Cassazione 03/05/2018

Dolo eventuale e colpa cosciente: precisato il criterio distintivo
da altalex.com

(Cass. Pen. sez. I, sentenza 03/04/2018 n. 14776)

Con due recenti pronunce la Cassazione torna ad occuparsi del mai risolto problema della distinzione tra colpa cosciente e dolo eventuale, affermando due principi importanti, secondo cui il dolo eventuale di cui all'articolo 43 cod. pen. si configura solo quando si verifica che l'agente non si sarebbe trattenuto dall'illecito neanche se fosse stato certo del decesso (Cass. pen., Sez. I, 3 aprile 2018, n. 14776) e che il criterio distintivo tra le due tipologie di elemento soggettivo è sussumibile nel diverso atteggiamento mentale che il soggetto attivo ha nei confronti della verificazione dell'evento...

>Continua a leggere su altalex.com

DI Simone Marani
da altalex.com

Giovedì, 03 Maggio 2018
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK