Martedì 28 Settembre 2021
area riservata
ASAPS.it su

Accertamento delle violazioni amministrative – Contestazione – Verbale – Violazioni del codice della strada – Omesso deposito presso l’ufficio dell’organo accertatore – Nullità della contestazione – Esclusione.

(Cass. Civ., Sez. II, 25 ottobre 2012, n. 18348)

In tema di sanzioni amministrative per violazioni del codice della strada, l’omesso deposito dell’originale del verbale di contestazione presso l’ufficio dell’organo accertatore, ai sensi del combinato disposto dagli art. 200, quarto comma, del d.l.vo 30 aprile 1992 n. 285 e 385 del d.p.r. 16 dicembre 1992, n. 495, non dà luogo ad alcuna nullità o illegittimità dell’attività di accertamento, in difetto di espressa conseguenza invalidante ricavate dalle citate disposizioni.

Giovedì, 25 Ottobre 2012
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK