Venerdì 24 Maggio 2024
area riservata
ASAPS.it su
(Cass. Civ., sez. III, 27 giugno 2014, n. 14636)
In tema di assicurazione per danni da circolazione di veicoli, il terzo danneggiato non è tenuto ad effettuare accertamenti se sia stato pagato il premio assicurativo o rilasciato solo il certificato ed il contrassegno, potendo fare ragionevole affidamento sull'apparenza della situazione, come gli consente l'art. 7 della legge 24 dicembre 1...
Condividi
27/Giugno/2014
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
(Cass. Civ., sez. III, 27 giugno 2014, n. 14636)
In tema di assicurazione per danni da circolazione di veicoli, il terzo danneggiato non è tenuto ad effettuare accertamenti se sia stato pagato il premio assicurativo o rilasciato solo il certificato ed il contrassegno, potendo fa...
Condividi
(Cass. Civ., sez. III, 16 giugno 2014, n. 13671)
Quando, promossa azione risarcitoria per danni da sinistro stradale, sia stata rigettata la domanda nei confronti dell’assicuratore, dichiarandosene la carenza di legittimazione passiva, e, previa separazione delle domande, si sia ...
Condividi
(Cass. Pen., sez. VI, 16 giugno 2014, n. 13598)
In materia di infrazioni al codice della strada, nel giudizio di opposizione a sanzione amministrativa il cumulo della sanzione pecuniaria, di valore determinato, e della sanzione accessoria della decurtazione dei punti dalla patente di ...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. III, 11 aprile 2006, n. 8415)
Il trasferimento di proprietà di un veicolo si realizza per l’effetto del consenso delle parti, e la trascrizione dell’atto nell’ufficio del PRA non costituisce un requisito di validità o di efficacia del ...
Condividi
(Cass. Civ., sez. V, 11 giugno 2014, n. 13147)
In tema di tassa di circolazione, In caso di comunicazione ai sensi dell'art. 5, comma 39, della legge 28 febbraio 1983, n. 53, da parte dell'ufficio che cura la tenuta del pubblico registro automobilistico, all'amministrazio...
Condividi
(Cass. Civ., sez. VI, 10 giugno 2014, n. 13037)
 In tema di violazioni al codice della strada, il requisito della specificità dell'atto di accertamento esige l'indicazione del giorno, dell'ora e della natura dell'infrazione, del tipo e della targa del veico...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. I, 5 luglio 2006, n. 15324)
Depenalizzazione - Ordinanza-ingiunzione - Opposizione - Documenti relativi alla infrazione e alla sua contestazione - Deposito da parte dell'amministrazione - Termine di dieci giorni - Inosservanza - Conseguenze... Depenalizzazion...
Condividi
Pagine: 1