Giovedì 23 Maggio 2024
area riservata
ASAPS.it su
Corte di Cassazione 03/11/2014

Incroci stradali - Regolamentazione semaforica - Attraversamento nell'imminenza dell'accensione della luce rossa - Durata inferiore ai 4 secondi della luce gialla - Violazione dell'art. 146, comma 3, c.s. - Sussistenza

(Cass. Civ., sez. VI, 1 settembre 2014, n. 18470)

In relazione ai tempi di permanenza dell'illuminazione semaforica gialla, l'automobilista deve adeguare la velocità allo stato dei luoghi e una durata di quattro secondi dell'esposizione della luce gialla non costituisce un dato inderogabile. (Nella fattispecie è stata confermata la violazione dell'art. 146, comma 3, c.s., nonostante una durata di tre secondi della luce semaforica gialla. (Cass. Civ., sez. VI, 1 settembre 2014, n. 18470) [RIV-1410P743] Artt. 41, 146 cs.

 

>LEGGI LA SENTENZA

 

 

 

Lunedì, 03 Novembre 2014
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK