Mercoledì 19 Giugno 2024
area riservata
ASAPS.it su
(Cass. Pen., sez. V, 7 aprile 2017, n. 17798)
Costituisce violenza privata la condotta di chi abbia parcheggiato la propria autovettura nello spazio riservato ad una specifica persona disabile.
Condividi
07/Settembre/2017
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
(Cass. civ., sez. VI, 15 dicembre 2016, n. 25870)
In tema di violazioni delle norme del Codice della strada, la sospensione provvisoria della patente di guida disposta dal prefetto ex art. 223 del D.L.vo n. 285 del 1992, è misura cautelare di esclusiva spettanza prefettizia, nece...
Condividi
(Cass. pen., sez. IV, 17 novembre 2016)
In tema di reati esclusi dalla depenalizzazione nelle ipotesi aggravate dalla recidiva, l’art. 5 D. Lgs. 5 gennaio 2016 n. 8, ha integrato la fattispecie contravvenzionale di guida senza patente di cui all’art. 116, comma 15 ...
Condividi
(Cass. pen., sez. I, 18 ottobre 2016, n. 44126)
In tema di inosservanza di provvedimento dell’autorità, la disposizione di cui all’art. 650 cod. pen. è norma di natura sussidiaria, che trova applicazione solo quando l’inosservanza del provvedimento dell...
Condividi
(Cass. civ., sez. VI, 15 dicembre 2016, n. 25868)
In tema di sanzioni amministrative pecuniarie per violazioni di norme del codice della strada, cui sia applicabile la disciplina introdotta dal D.L. n. 151 del 2003, conv., con modif., dalla L. n. 214 del 2003, la nuova disposizione prev...
Condividi
(Cass. civ., sez. II, 11 gennaio 2017, n. 462)
In tema di sanzioni amministrative per violazioni del codice della strada, la notifica del verbale di accertamento, ai sensi dell’art. 385, comma 3, del D.P.R. n. 495 del 1992, avviene mediante invio al destinatario di uno degli or...
Condividi
(Cass. Civ., sez. I, 1 novembre 2016, n. 23073)
In tema di abusiva installazione di cartelloni o altri mezzi pubblicitari costituenti fonti di pericolo o di disordine del sistema stradale, l’art. 23, commi 13 bis e 13 quater, del D.L.vo n. 285 del 1992 (e successive modifiche...
Condividi
(Cass. Pen., sez. IV, 14 dicembre 2016, n. 52876)
In tema di circolazione stradale, è configurabile una gara di velocità, vietata dall’art. 9 ter C.d.S., quando due o più conducenti di veicoli, senza preventivo accordo e per effetto di una tacita e reciproc...
Condividi
(Cass. civ., sez. VI, 6 dicembre 2016, n. 24999)
In tema di sanzioni amministrative per violazioni del codice della strada, ove il verbale di contestazione sia redatto con sistema meccanizzato o di elaborazione dati, la sua notifica al trasgressore avviene, ex art. 385, comma 3, del D....
Condividi
(Cass. Civ., sez. II, 12 ottobre 2016, n. 8237)
L’art. 176 C.d.S., che punisce chiunque eluda il pagamento del pedaggio autostradale, si pone in rapporto di sussidiarietà e non di specialità, rispetto al reato di insolvenza fraudolenta, che non è, p...
Condividi
(Cass. Civ., sez. III, 3 ottobre 2016, n. 19648)
In tema di danni cagionati dalla presenza di ostacoli sulla sede autostradale, l’obbligo del concessionario di garantire la buona manutenzione della rete viaria e di prevenire situazioni di pericolo, predisponendo le opportune p...
Condividi
(Cass. Pen., sez. V, 10 ottobre 2016, n. 42774)
Il delitto di furto deve considerarsi consumato anche quando oggetto della sottrazione sia un’autovettura munita di sistema di antifurto satellitare, in quanto tale strumento non impedisce la sottrazione ed il contestuale ill...
Condividi
(Cass. Pen., sez. IV, 31 ottobre 2016, n. 45769)
  In tema di guida senza patente, ai fini della configurabilità della circostanza aggravante della "recidiva nel biennio", rileva la data del passaggio in giudicato della sentenza relativa al fatto-reato precedent...
Condividi
(Cass. Civ., sez. , 11 novembre 2016, n. 23073)
L’opponente ad ordinanza-ingiunzione di pagamento di somme a titolo di sanzione amministrativa, il quale ne deduca l’illegittimità per insussistenza della delega di firma in capo al funzionario che, in sostituzio...
Condividi
(Cass. Civ., sez. VI, 23 gennaio 2017, n. 1730)
In presenza di plurime violazioni del codice della strada, commesse in luoghi diversi in virtù della variabilità del percorso di viaggio compiuto dal trasgressore, competente ad elevare la contestazione, stante la natura pe...
Condividi
(Cass. Pen., sez. V, 17 febbraio 2017, n. 7614)
Risponde del reato di uso di atto falso, ai sensi del combinato disposto degli artt. 100, comma 14, C.d.S. e 489 c.p., e non dell’illecito amministrativo di cui al citato art. 100, comma 12, C.d.S., il soggetto che circoli alla gui...
Condividi
(Cass. Civ., sez. II, 6 marzo 2017, n. 5534)
Alla luce dell’accordo transfrontaliero tra Italia e Germania pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale numero 87 del 15 aprile 1994 e delle circolari ministeriali n. 300/A/3/44559/123/2/27/3 del 31 ottobre 2003, n. 692/M383 del 10 marzo...
Condividi
(Cass. Pen., sez. IV, 13 febbraio 2017, n. 6636)
In tema di guida in stato di ebbrezza, premesso che costituisce onere della difesa dell’imputato, qualora l’accertamento strumentale del tasso alcolemico abbia dato esito positivo, fornire la prova della inattendibilità...
Condividi
(Cass. pen., sez. IV, 20 settembre 2016, n. 39107)
In tema di guida in stato di ebbrezza, il giudice che dichiari l’estinzione del reato per l’esito positivo della prova, ai sensi dell’art. 168-ter cod. pen., non può applicare la sanzione amministrativa accessori...
Condividi
(Cass. pen., sez. V, 3 marzo 2016, n. 8900)
Integra il reato di falsità materiale commessa dal privato in autorizzazioni amministrative (artt. 477 e 482 cod. pen.) la riproduzione fotostatica dell’originale di un "permesso di parcheggio riservato ad invalidi"...
Condividi
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 ... 2222