Lunedì 24 Giugno 2024
area riservata
ASAPS.it su
(Cass. Civ., Sez. II, 27 ottobre 2005, n. 20886).
In tema di sanzioni amministrative per infrazioni al codice della strada (nella specie, eccesso di velocità), la mancata omologazione dell’apparecchio «Autovelox» modello 104/C2 non siega influenza sulla validità  del relativo accertamento, potendo legittimamente ritenersi estesa, a tale apparecchio, l’omologazio...
Condividi
27/Ottobre/2005
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
(Cass. Pen., Sez. IV, 12 ottobre 2005, n.36922)
Ai fini della configurabilità della contravvenzione di cui all’art. 186 del codice della strada (D.L.vo 30 aprile 1992 n. 285), per accertare lo stato di ebbrezza del conducente del veicolo non è indispensabile l&rsqu...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. I, 3 ottobre 2005, n. 35268)
Il reato previsto dall'art. 187 del codice della strada, guida in stato di alterazione per uso di so­stanze stupefacenti, a differenza del reato previsto dall' art. 186, guida in stato di ebbrezza, anche dopo la modifica intr...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. I, 3 ottobre 2005, n. 35628).
Il reato previsto dall’art 187 de codice della strada (guida in stato di alterazione per uso di sostanze stupefacenti) a differenza del reato previsto dall’art. 186 (guida in stato di ebbrezza), anche dopo la modifica introdo...
Condividi
a cura di Franco Corvino Nota: I soci Asaps, interessati a ottenere il testo delle massime qui riportate, possono richiederle all’indirizzo ...
Condividi
Pagine: 1