Domenica 20 Giugno 2021
area riservata
ASAPS.it su

Guard-rail inadeguato: vittima risarcita anche se in colpa
da studiocataldi.it

Per la Cassazione, nonostante il guidatore abbia la colpa maggiore nella causazione del sinistro, l'ente proprietario avrebbe dovuto conservare l'infrastruttura in sicurezza

Corretto riconoscere il risarcimento ai familiari della vittima deceduta a causa del sinistro stradale, dopo essere caduta in un burrone.
Nonostante la "preponderante" responsabilità del guidatore nella causazione dell'incidente, determinato al 60% della sua imprudenza e imperizia alla guida, deve riconoscersi una concorrente responsabilità dell'ente proprietario della strada per omessa custodia laddove vi sia un'inadeguatezza delle barriere stradali e il tratto in cui avvenuto l'incidente sia in uno strato precario ben noto all'amministrazione tramite i suoi tecnici e funzionari...

>Continua a leggere su studiocataldi.it

di Lucia Izzo
da studiocataldi.it

Venerdì, 12 Ottobre 2018
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK