Lunedì 18 Gennaio 2021
area riservata
ASAPS.it su

Multe: l'ordinanza ingiunzione del Prefetto va debitamente motivata
da studiocataldi.it

La motivazione può essere anche succinta ma deve avere ad oggetto la sussistenza della violazione e l'infondatezza dei motivi allegati al ricorso

Se l'automobilista sanzionato per violazione del codice della strada propone ricorso al Prefetto ai sensi degli articoli 203 e 204 c.d.s., l'ordinanza ingiunzione che ne implica il rigetto deve essere motivata a pena di inammissibilità...

>Continua a leggere su studiocataldi.it

di Valeria Zeppilli
da studiocataldi.it

Venerdì, 30 Marzo 2018
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK