Domenica 24 Gennaio 2021
area riservata
ASAPS.it su

Marciapiedi: se cadi ne risponde il condominio o il comune?
da studiocataldi.it

Custodia e responsabilità per i danni cagionati dalla omessa manutenzione dei marciapiedi, i chiarimenti della Cassazione


Il custode risponde dei danni cagionati, ex art. 2051 Cc, in virtù della signoria che esercita sulla cosa e, in particolare, in relazione al potere di controllo sulla stessa e, pertanto, per la possibilità di eliminare i pericoli da essa derivanti.
Custodia dei marciapiedi

Ciò posto, per quanto concerne la custodia dei marciapiedi - ivi compresi quelli attigui agli edifici condominiali - per principio generale la giurisprudenza è da tempo attestata nel ritenere che...


>Continua a leggere su studiocataldi.it


Avv. Paolo Accoti

da studiocataldi.it

Lunedì, 26 Marzo 2018
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK