Venerdì 23 Aprile 2021
area riservata
ASAPS.it su

Guida in stato di ebbrezza - Accertamento – Modalità.

(Cass. Pen., Sez. IV, 21 febbraio 2012, n. 6889)

Ai fini della configurazione del reato di guida in stato di ebbrezza - che può essere accertato, non soltanto per l’ipotesi di cui alla fascia a) ma anche per quelle più gravi, con qualsiasi mezzo, e quindi anche su base sintomatica, indipendentemente dall’accertamento strumentale - deve comunque essere ravvisata l’ipotesi più lieve quando, pur risultando accertato il superamento della soglia minima, non sia possibile affermare, oltre ogni ragionevole dubbio, che la condotta dell’agente rientri nell’ambito di una delle due altre ipotesi.

Martedì, 21 Febbraio 2012
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK