Giovedì 29 Febbraio 2024
area riservata
ASAPS.it su

Patente - Guida senza patente - Incauto affidamento del veicolo - Contestazione congiunta -Incompatibilità - Contestazione del verbale nei confronti di soggetto che non sia stato parte del processo - Fattispecie in tema di guida senza patente e presunta violazione dell'art. 116, comma 12, c.d.s. con estensione dell'addebito a parente dell'imputato, che pur non sia stato parte del processo.

(Tribunale civ. TO, sez. III, 24 marzo 2014, n. 27149)

Giurisprudenza di merito
TRIBUNALE CIVILE DI TORINO
Sez. III, 24 marzo 2014, n. 27149

 

Patente - Guida senza patente - Incauto affidamento del veicolo - Contestazione congiunta -Incompatibilità - Contestazione del verbale nei confronti di soggetto che non sia stato parte del processo - Fattispecie in tema di guida senza patente e presunta violazione dell'art. 116, comma 12, c.d.s. con estensione dell'addebito a parente dell'imputato, che pur non sia stato parte del processo.

 

Al soggetto accusato di aver guidato un veicolo senza aver mai conseguito la patente non può essere contemporaneamente contestata la violazione del comma 12 dell'art. ]]6 C.d.S. per incauto affidamento del medesimo, ed è improponibile la richiesta dell'amministrazione opposta di confermare l'addebito nei confronti di diverso soggetto (nella specie, la madre del conducente) che non sia stato parte del processo. (Tribunale civ. TO, sez. III, 24 marzo 2014, n. 27149) [RIV-1412P1036] (Art. 116 cs.)...

 

>Leggi il testo integrale della sentenza

Lunedì, 24 Marzo 2014
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK