Giovedì 28 Ottobre 2021
area riservata
ASAPS.it su

Guida in stato di ebbrezza - Confisca - Veicolo con il quale è stato commesso il reato - Veicolo appartenente a persona estranea al reato - Persona estranea - Diritto al dissequestro e restituzione del veicolo - Onere della prova dell’estraneità.

(Tribunale Penale di Camerino, 20 dicembre 2011)

In tema di art. 186 c.s., comma2, lett. e), il proprietario (non conducente) del mezzo di trasporto, perché possa qualificarsi persona estranea al reato ed incolpevole, facendo così valere il diritto al dissequestro ed alla restituzione del veicolo, ha l’onere di provare (oltre alla titolarità del diritto vantato) l’assenza di una condotta colposa (negligenza); l’esercizio cioè della diligenza e della vigilanza richieste in concreto per impedire l’uso illecito del mezzo di trasporto.
 

Martedì, 20 Dicembre 2011
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK