Domenica 20 Giugno 2021
area riservata
ASAPS.it su

Depenalizzazione - Accertamento delle violazioni . amministrative - Contestazione - Verbale - Efficacia probatoria del verbale di accertamento Esclusione.

(Cass. Civ., Sez. I, 28 agosto 2006, n. 18630)

Nel giudizio di opposizione all' ordinanza-ingiunzione che irroga una sanzione amministrativa, l’attitudine probatoria propria del verbale di accertamento dell'infrazione - il quale, ai sensi degli artt. 2699 e 2700 c. c., fa piena prova, fino a querela di falso, riguardo ai fatti attestati dagli agenti accertatori come avvenuti in loro presenza o da essi compiuti, mentre gli apprezzamenti e le valutazioni dei verbalizzanti restano soggetti al discrezionale apprezzamento del giudice - non è estensibile al mero verbale di contestazione, con il quale, cioè, l'amministrazione si limiti a significare al presunto trasgressore l'addebito della violazione sulla base di un verbale di accertamento precedentemente redatto.

 

 

 

Lunedì, 28 Agosto 2006
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK