Sabato 16 Gennaio 2021
area riservata
ASAPS.it su

Depenalizzazione – Accertamento delle violazioni amministrative – Contestazione – Notificazione.

(Cass. Civ., Sez. Lav., 13 gennaio 2006, n. 539)

In tema di competenza a notificare le sanzioni per gli illeciti amministrativi, l’art. 14 della legge n. 689 del 1981, nell’attribuire ad un «funzionario dell’amministrazione che ha accertato la violazione» la competenza a notificare gli estremi della violazione, connette la proposizione subordinata ed il pronome relativo al sostantivo «amministrazione» e non a «funzionario» sicchè non sussiste alcun legame funzionale personale tra l’attività di accertamento di fatti e quella di notificazione di un atto.

 

 

Venerdì, 13 Gennaio 2006
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK