Mercoledì 12 Maggio 2021
area riservata
ASAPS.it su

Patente – Motoveicoli di cilindrata superiore a 125 centimetri cubici – Guida con patente di categoria B anziché con patente di categoria A – Assoggettabilità a sanzione amministrativa – Questione non manifestamente infondata di legittimità costituzionale.

(Cass. Civ., Sez. II, ord. 3 maggio 2006, n. 10212).

E’ rilevante e nono manifestamente infondata, in relazione all’art. 76 della Costituzione, la questione di legittimità costituzionale dell’art. 116, commi 13 e 18, del D.L.vo 30 aprile 1992, n.285, così come sostituito dall’art. 19, primo comma, del D.L.vo 30 dicembre 1999, n. 507, nella parte in cui prevede e sanziona, quale illecito amministrativo, la condotta di chi, in possesso di patente di abilitazione alla guida di categoria B, guidi un veicolo per il quale è richiesta la patente di categoria A.

 

 

 

Mercoledì, 03 Maggio 2006
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK