Mercoledì 20 Gennaio 2021
area riservata
ASAPS.it su

Competenza penale - Competenza per materia - Reato di guida sotto l'effetto di sostanze stupefacenti - Competenza - Tribunale.
 

(Cass. Pen., Sez. IV, 21 giugno 2006, n. 21456)

A seguito delle modifiche introdotte dal D.L. 27 giugno 2003 n. 151, convertito nella legge 1° agosto 2003 n. 214, che ha ritrasferito al «tribunale» la competenza a conoscere della contravvenzione di guida sotto l'influenza dell'alcool (art. 186, comma secondo, c.d.s.: «per l'irrogazione della pena è competente il tribunale»), originariamente attribuita alla competenza del giudice di pace (articolo 4, comma primo, lettera q, D.L. vo 28 agosto 2000 n. 274), deve ritenersi, in ossequio al principio di ragionevolezza, la competenza del tribunale anche per la contravvenzione di guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti (articolo 187 del codice della strada).

Mercoledì, 21 Giugno 2006
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK