Giovedì 28 Ottobre 2021
area riservata
ASAPS.it su

Massime di giurisprudenza - Responsabilità civile - Amministrazione pubblica - Opere pubbliche - Strade - Cantiere stradale - Presenza di buca sul manto stradale - Danni ad autoveicolo - Responsabilità ex art. 2051 c.c. dell’ente proprietario/concessionario e dell’appaltatore - Sussistenza

(G.d.P civile di Legnano, 28 agosto 2009, n. 767)
In tema di danni ad autoveicolo per la presenza sul manto stradale, all’altezza di un cantiere, di una buca, se l’area su cui insiste il cantiere risulta ancora adibita al traffico veicolare, denotando questa situazione la conservazione della custodia in capo all’ente titolare della strada o al concessionario della stessa, insieme all’appaltatore, la responsabilità ex art. 2051 c.c. sussiste sia a carico dell’ente/concessionario che dell’appaltatore, senza la necessità da parte del danneggiato di una prova specifica in tal senso.
Venerdì, 31 Dicembre 2010
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK