Lunedì 20 Maggio 2024
area riservata
ASAPS.it su
Al volante Alessandro Maggiore, 33enne figlio del patron della società di autonoleggi conosciuta a livello europeo. Manuele Iencinella è morto dopo 10 giorni di agonia. I parenti dopo la sentenza: “Una vita spezzata può valere tanto poco?”
Ubriaco al volante di una fuoriserie, al doppio del limite consentito, disintegra un Citroen e uccide il giovane automobilista alla guida. Il responsabile dell’incidente è stato condannato a 2 anni e 4 mesi, per omicidio stradale...
Condividi
06/Dicembre/2023
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
Albino De Vecchis e la moglie Filomena erano a bordo della loro Y10 quando una Fiat Panda li ha centrati. Al volante c'era un trentenne romeno, che è stato arrestato
Un'auto che sbanda e ne travolge un'altra uccidendo marito e moglie che sono a bordo. È successo sabato sera sulla statale 260 Picente nella frazione di Marana di Montereale (L'Aquila)...
Condividi
05/12/2023 Omicidio stradale
L’incidente lo scorso 14 giugno a Casal Palocco. Il ventenne era alla guida del suv Lamborghini che si scontrò con la Smart dove era a bordo il bambino
La Procura di Roma ha chiesto il giudizio immediato per Matteo Di Pietro, il ventenne, legato al collettivo youtuber dei Theborderline, che il 14 giugno scorso era alla guida del suv Lamborghini...
Condividi
24/10/2023 Omicidio stradale , Notizie brevi ,...
Sabato mattina l’incidente mortale a Reggio Emilia: il ventenne stava rientrando dalla discoteca con alcuni amici, ora è in carcere: arrivati i primi risultati dei test. La vittima, Emanuele Iori, aveva 42 anni
E’ stata rimandata a domani la convalida dell’arresto del 20enne accusato di omicidio stradale aggravato dopo il terribile incidente di sabato mattina in via Tassoni (Canali)...
Condividi
L'uomo alla guida dell'auto che ha provocato l'incidente che è costato la vita a Tiziana Oieni, è risultato positivo all'alcool test
Un importante e sconcertante aggiornamento è stato reso noto nei giorni scorsi e riguarda il tragico incidente avvenuto a Pontetaro nella notte tra il 6 e 7 ottobre scorsi, nel quale ha perso la vita la 37enne Tiziana Oieni...
Condividi
Novità sull'omicidio stradale: cambia la norma sull'arresto obbligatorio in flagranza di reato. Più indulgenza per chi si mostra collaborativo
La legge n.138/2023, pubblicata in Gazzetta Ufficiale lo scorso 10 ottobre, ha introdotto il reato di omicidio nautico e il reato di lesioni personali nautiche, che a partire dall’entrata in vigore del provvedimento, fissata per il 25 ottobre 2023...
Condividi
Il 24enne che a Imola ha tamponato e ucciso un medico di 41 anni, Antonio Vilardi, verrà rimesso in libertà in attesa del processo. Lo ha fatto sapere il legale del giovane. La Procura aveva chiesto i domiciliari, ma per il gip non sussisterebbero le condizioni che giustifichino l’applicazione della misura.
Il 24enne che a Imola ha tamponato e ucciso Antonio Vilardi verrà rimesso in libertà in attesa del processo. Il ragazzo, risultato positivo all'alcol test per 1,21 g/l dopo lo scontro con la moto su cui viaggiava la vittima, medico chirurgo specializzato in ortopedia di 41 anni, era stato fermato immediatamente dopo l'incidente...
Condividi
                        >Omicidio stradale di Sonia e Daniele a Zena riduzione di pena e libertà per il condannato ...
Condividi
Il ragazzo presto a processo per omicidio stradale: non poteva mettersi al volante della Bmw X4 noleggiata dalla mamma. Inutile la difesa del ragazzo: troppi testimoni hanno assistito all’investimento a Tor Bella Monaca
da repubblica.it Un paio di giorni prima dell’incidente la madre ha noleggiato una fuoriserie da 510 cavalli, una Bmw X4 M Competition. Il figlio, 18 anni appena compiuti, senza patente l’ha presa e si è messo a...
Condividi
I carabinieri del Nucleo Investigativo di Vicenza hanno preso in consegna venerdì al valico del Brennero Wolfgang Rieke, il camionista tedesco nei cui confronti è stato emesso un ordine di custodia cautelare...
Condividi
Gioia Bucarelli lotta da 4 anni e mezzo per ottenere giustizia per la morte del compagno Huub Pistoor, portando la battaglia fino alla Corte Europea. Chiede che siano coinvolti nelle indagini i responsabili della manutenzione dei veicoli. La Procura ha citato a giudizio il conducente. La lentezza della giustizia italiana è una ulteriore conferma.
fonte da: ilrestodelcarlino.it di Silvia Santini Dal giorno del tragico incidente, la compagna di Huub Pistoor, Gioia Bucarelli, si batte in ogni sede per avere giustizia. Instancabile, porta avanti una battaglia che l’ha por...
Condividi
Il 30 novembre il 62enne Wolfgang Rieke travolse e uccise il ciclista. L'estradizione dell'autista, fuggito in Germania dopo l'accaduto, potrebbe velocizzarsi
Svolta nel caso della morte di Davide Rebellin, l'ex campione di ciclismo investito e ucciso il 30 novembre dal 62enne camionista tedesco Wolfgang Rieke a Montebello Vicentino (Vicenza)...
Condividi
Il dramma lunedì sera a Garbagnate Milanese. Arrestato un 32enne per omicidio stradale
Centrati in pieno da un furgone. Travolti mentre attraversavano e sbalzati sull'asfalto. Tragico incidente lunedì sera a Garbagnate Milanese, dove due ragazzini - un 15enne del posto e una 15enne, ne compirà 16 mercoledì, di un paese vicino - sono stati investiti...
Condividi
Il 18enne investito e ucciso sulla Cristoforo Colombo il 20 ottobre del 2022, mentre camminava sul marciapiede. Il pubblico ministero Erminio Amelio aveva sollecitato 4 anni e 6 mesi
Chiara Silvestri, la ventitreenne che ha investito e ucciso il diciottenne Francesco Valdiserri, è stata condannata a cinque anni con rito abbreviato. Il pubblico ministero Erminio Amelio ne aveva sollecitati 4 anni e sei mesi. Chiara Silvestri dovrà dare 800mila euro di provvisionale alla famiglia Valdiserri...
Condividi
27/06/2023 Omicidio stradale
La vettura guidata da Matteo Di Pietro avrebbe raggiunto tale velocità 'subito prima dell'impatto, in soli 14 secondi. Gli amici avevano chiesto di rallentare'
da ansa.it Una accelerazione impressionante. In 14 secondi il Suv Lamborghini guidato da Matteo Di Pietro, con a bordo altri quattro youtuber, raggiunge i 124 km orari in via Macchia di Saponara, a Casal Palocco, pochi istanti p...
Condividi
Un fatturato di oltre 200 mila euro nel 2022, accordi pubblicitari, le case dei genitori usate come set per i video che hanno raccolto fino a 152 milioni di contatti e oltre 600 mila iscritti. Su TikTok: «Come faremo ora senza di voi»
A 9 giorni dall'incidente stradale d Casal Palocco costatio lavita al piccolo Manuel sono scattati fgli arresti domiciliari per Matteo di PIetro, lo yootuber 20enne chw era al volante del Suv Lamborghini che ha travolto in via di Macchia Saponara la Smart della mamma del piccolo...
Condividi
È accusato di omicidio stradale. I quattro che erano con lui rischiano l'accusa di concorso se verrà accertato che stessero girando un video incitando il ragazzo alla guida. Uno di loro: "Il trauma che sto provando è indescrivibile, sono accanto alla famiglia", scrive Vito Loiacono. Dimesse mamma e sorellina della vittima
È indagato per omicidio stradale Matteo Di Pietro il 20enne che mercoledì pomeriggio alla guida del Suv Lamborghini in via Aristonico di Alessandria, zona di Casal Palocco a Roma, si è scontrato con la Smart Forfour su cui viaggiava Manuel il bambino di cinque anni...
Condividi
Un 20enne è indagato per omicidio e lesioni stradali. Gravi la mamma e la sorellina del piccolo. Il giovane e 4 amici fanno parte del gruppo «Theborderline»: organizzano sfide su supercar prese a noleggio
da corriere.it La mamma lo aveva appena ripreso dall’asilo insieme con la sorellina minore. Manuel P., di soli cinque anni, sedeva sul seggiolino di sicurezza accanto alla madre, di 29, mentre l’altra bimba era die...
Condividi
Francesco Maffia, 41 anni, di Orsara di Puglia è accusato di omicidio stradale
da corriere.it È stato arrestato l'uomo alla guida dell'automobile che  domenica pomeriggio, sulla statale 90, nei pressi di Troia, si è scontrata con due motociclette: l'incidente è costato l...
Condividi
Il provvedimento è scaturito nell'ambito di un procedimento penale instaurato nel 2017 per omicidio stradale e falso materiale che vedeva coinvolta la giovane, allora 19enne
I carabinieri della stazione di Cecina (Livorno) hanno tratto in arresto una 25enne cecinese, già nota alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio, per omicidio stradale...
Condividi
Pagine: 1 2