Martedì 09 Marzo 2021
area riservata
ASAPS.it su

Raccolta delle sentenze emesse dalla Corte Costituzionale, di Cassazione, Corte di Appello, Tribunali e giudici Monocratici

Sentenze e parere espressi dai vari organi giudicanti dello Stato

Giurisprudenza - Pubblicazione delle sentende emesse dai vari organi giursdizionali della Repubblica, come sle sentenze emesse dalla Corte Costituzionale, Corte di Cassazione, Corte di Assise d'Appello, Coorde d'Appello, Tribunale, giudice Monocratico Tar, Consiglio di stato - asaps.it

Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
Il Palazzaccio ribadisce che il conducente è tenuto a rallentare anche quando si trova nelle vicinanze delle strisce pedonali
Il conducente deve prestare attenzione e tenere una condotta prudente anche quando si trova nella zona vicina alle strisce pedonali. Questa la precisazione della Cassazione nella sentenza n. 4738/2021, che chiude una vicenda giudiziaria ...
Condividi
08/02/2021 Corte di Cassazione
Con la sentenza nr. 3900/2021 del 2 febbraio 2021, la Quarta Sezione Penale della Cassazione torna sul tema dell'alterazione alla guida per l'uso di sostanze stupefacenti. Per segnalare all'autorità giudiziaria il cond...
Condividi
Avviata dal MISE la pubblica consultazione sullo schema di Dpr che regola la tabella delle menomazioni all'integrità psicofisica tra 10 e 100 punti di invalidità ex art. 138 codice assicurazioni
Nuovo importante passo verso una tabella risarcitoria unica nazionale per i danni non patrimoniali derivanti da macrolesioni. Lo scorso 13 gennaio, infatti, il MISE ha avviato la pubblica consultazione sullo schema di d.P.R. che condurr&...
Condividi
Per la Cassazione, non c'è concorso di colpa del pedone, investito in un piazzale, se non ci sono attraversamenti pedonali fruibili
Escluso il concorso di colpa del pedone investito mentre attraversa un piazzale in cui non sono presenti strisce pedonali fruibili. Non esiste il divieto assoluto di attraversare le piazze, ma solo l'obbligo del pedone di usare gli a...
Condividi
a cura di Franco Corvino e Girolamo Simonato
>Giurisprudenza da il Centauro n. 234    
Condividi
La legge della Regione Veneto sul “controllo di vicinato” viola la competenza esclusiva dello Stato in materia di ordine pubblico e sicurezza ed è pertanto incostituzionale. Lo ha stabilito la Corte costituzionale co...
Condividi
a cura di Franco Corvino e Girolamo Simonato
>Giurisprudenza da il Centauro n. 232
Condividi
31/08/2020 Corte di Cassazione
(Cass. Civ. sez. III del 25 agosto 2020, n. 17665)
>Il testo integragrale Una sentenza della Cassazione Civile che farà molto discutere. Ora si  aspetterà  una sentenza del Consiglio di Stato attesa da tempo. Non è da escludere che poss...
Condividi
a cura di Franco Corvino e Girolamo Simonato
>Giurisprudenza da il Centauro n.231
Condividi
11/08/2020 Giurisprudenza , Normative
  >Leggi la sentenza
Condividi
L'interpretazione della Suprema Corte in materia di risarcimento dei danni in presenza di incidenti che coinvolgano animali selvatici e veicoli
Responsabilità danni da animali selvatici Chi è tenuto a risarcire i danni cagionati dalla fauna selvatica in caso di incidenti che coinvolgano veicoli e come funziona il regime di imputazione della relativa responsabil...
Condividi
07/07/2020 Corte di Cassazione
(Cass. Pen. Sez. 6 n. 1822 Anno 2020)
I messaggi WhatsApp così come gli sms conservati nella memoria di un apparecchio cellulare hanno natura di documenti ai sensi dell’art. 234 c.p.p., di tal che la relativa attività acquisitiva non soggiace alle regole ...
Condividi
Per la Cassazione l'esame obiettivo va affiancato a quello clinico e ai dati strumentali. Insufficiente il solo criterio visivo in presenza di una frattura documentata
L'accertamento del danno alla persona va condotto secondo una rigorosa criteriologia medico-legale, ma i referti degli esami strumentali non sono l'unico mezzo utilizzabile, ponendosi in una posizione di fungibilità ed alt...
Condividi
La Cassazione precisa che per il mittente che esegue la notifica con modalità telematiche il termine ultimo dell'ultimo giorno di notifica spira a mezzanotte non alle 21.00
La Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 12050/2020 chiarisce che, dopo l'intervento sulla norma da parte della Corte Costituzionale, per il mittente che esegue la notifica a mezzo pec ai sensi dell'art. 16 del dl n. 179/201...
Condividi
La Suprema Corte inverte il proprio orientamento, si applica il criterio di imputazione della responsabilità di cui all'art. 2052 c.c. e il soggetto pubblico responsabile è la Regione
>Leggi l'articolo su studiocataldi.it
Condividi
Niente valutazioni probabilistiche, ma la Cassazione rammenta che la radiografia non è l'unico mezzo utilizzabile dal medico legale
In tema di risarcimento del danno biologico da cd. micropermanente, ai sensi dell'art. 139, comma 2, del d.lgs. n. 209/2005 (come modificato dal decreto Cresti Italia e incidentalmente dalla L. n. 124/2017), la sussistenza dell'i...
Condividi
(Ordinanza 92/2020)
>Il testo dell'ordinanza
Condividi
a cura di Franco Corvino e Girolamo Simonato
>Giurisprudenza da il Centauro n. 228    
Condividi
Ordinanza n. 81/2020 del 08/04/2020
CORTE COSTITUZIONALE: ORDINANZA SU ART. 120 CODICE DELLA STRADA O.81/2020 del 08/04/2020 Norme impugnate: Art. 120, c. 1°, del decreto legislativo 30/04/1992, n. 285 (Nuovo codice della strada), come sostituito dall'art...
Condividi
La strada vicinale è una strada posta al di fuori dei centri abitati che attraversa diversi fondi, consentendo il transito e l'accesso agli stessi
La strada vicinale è anche chiamata strada interpoderale. Si tratta di una strada di proprietà privata che, a seconda delle sue caratteristiche, può conservare l'uso privato o essere assoggetta all'uso pubbli...
Condividi