Mercoledì 10 Agosto 2022
area riservata
ASAPS.it su

Riccardo Matesic

Riccardo Matesic
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
Viviamo in una cultura che condanna l’errore e che ci spinge a nasconderlo come una vergogna. Invece l’errore è uno strumento di crescita prezioso, che viene utilizzato abitualmente nella didattica
Si chiama errore. È lo sbaglio, quel qualcosa nel quale ogni tanto inciampiamo, magari in maniera del tutto inaspettata. L’errore di solito è maledetto da chi lo compie. Ed è messo all’indice dal sentire ...
Condividi
Parliamo frequentemente di sicurezza stradale e di motociclisti. Spesso facciamo riferimento ai corsi di guida sicura, ma non abbiamo mai detto come si forma un buon motociclista. Il racconto di un particolare corso di guida aziendale svolto dal sottoscritto può essere allora utile a introdurre degli spunti di riflessione
Fare il pilota moto in una gara ciclistica significa portare un passeggero, magari un operatore TV che viaggia in piedi, in mezzo a tanti ciclisti scatenati. E se pensate che la difficoltà sia ridotta perché si va a 50 km/h...
Condividi
La visita all’Eicma, il grande salone internazionale delle due ruote, ha un pò spiazzato molti motociclisti Pochissime moto supersportive, tanti nuovi produttori orientali Però il pubblico non è mancato, e alla fine si scopre che...
Due anni. A marzo saranno due anni che lottiamo con la Pandemia Covid. Sono stati due anni difficili. Lunghi. Interminabili. Due anni che ci hanno cambiato nel profondo. In un modo che fatichiamo a comprendere a pieno... >Leggi ...
Condividi
Basta guardare un pò di video su Youtube per scoprire un’assurda ripetitività degli incidenti che li rende prevedibili. Basta leggere le cronache quotidiane dei sinistri sulle nostre strade per scoprire che c’è un nostro errore alla base di tante tragedie. Un errore che non vediamo perché...
“Che fai, sorpassi qui?!?”. Esclamò mio padre con preoccupazione. Avevo il foglio rosa e lui mi dava lezioni di guida. “Sull’altro lato della strada – continuò spiegandomi - c’è l&...
Condividi
Per noi motociclisti spesso è musica. Per gli altri è fastidio. E salta la convivenza civile, con campagne restrittive e proposte di limiti d’omologazione che i costruttori di moto affermano di non essere in grado di rispettare. La guerra al rumore è una delle sfide in corso per il mondo della moto
Il rumore. Quella benedetta/maledetta musica che le nostre moto lasciano uscire dallo scarico, dalle bocchette d’aspirazione, dalle parti meccaniche in movimento. Per molti di noi è una sinfonia, e stentiamo a credere che ...
Condividi
Cos’è che fa il motociclista? L’uso di un mezzo a due ruote? Di quale tipologia? E che tipo di uso? O ciò che ci qualifica come motociclisti è l’appartenenza a una determinata cultura? Magari a un modo di vivere? Ne parlano due persone che si sentono motociclisti fin nel profondo, il sottoscritto e l’amico Lorenzo Borselli
Cos’è che definisce un motociclista? Può sembrare una domanda facile e scontata, ma mi sono reso conto che anche fra appassionati delle due ruote abbiamo idee diverse a riguardo. Fra motociclisti ci si saluta, ci si s...
Condividi
Una recentissima sentenza della Corte di Cassazione impone delle modifiche importanti nel Codice delle Assicurazioni. Le incongruenze dell’ordinamento sono però numerose. E allora, oggi come non mai, la speranza è che la riforma dell’ordinamento promessa da anni venga portata a compimento
Il 30 luglio scorso è stata pubblicata la sentenza 21983, con la quale le Sezioni Unite della Corte di Cassazione hanno cercato di ricucire lo strappo fra la normativa comunitaria, che impone la copertura assicurativa anche quando...
Condividi
L’Europa propone lo stop alla vendita di veicoli con motore termico a partire dal 2035. Uno switch voluto più dalla politica che dal mercato. Sulla strada di questo provvedimento ci sono però moltissimi ostacoli
Sono con un amico del reparto R&D di una casa motociclistica. Si chiacchiera a microfoni spenti, come succede fra amici, e gli chiedo: come siete messi con lo sviluppo di quella tecnologia motoristica di cui parlammo un paio d’...
Condividi
Chi te lo fa fare di fare il pilota, portando a casa incidenti e fratture. Non hai paura di morire? La recente scomparsa di Jason Dupasquier al Mugello ha ridato vita a questa domanda che tutti noi amatori della guida in pista ci siamo...
Condividi
Crisi dei semiconduttori, problemi logistici, dazi commerciali. Il mondo dell’automotive cerca la via d’uscita da un periodo nero che sta riducendo fortemente la produzione di alcuni marchi
Per le aziende del settore automotive, il momento attuale non è dei più facili. Nei primi 3 mesi dell’anno sono diverse le case che hanno dovuto interrompere per brevi periodi o rallentare la produzione di veicoli, a ...
Condividi
Sapete che in Africa i produttori di automobili commercializzano veicoli meno sicuri che in Europa? Case di primo livello che in Europa realizzano veicoli a 5 stelle, in Africa ne prendono 0 Alla base c’è un problema di costi e di competitività sul mercato Anche in Europa però qualche problema c’è...
Conoscete il consorzio EuroNCap? Nato nel 1997, è sostenuto da diversi governi europei, organizzazioni di automobilismo, consumatori e assicurazioni. Con i suoi crash test e le sue valutazioni ha dato negli anni un forte contribut...
Condividi
Una riflessione sulla comunicazione, da parte di un giornalista specializzato, che scrive di sicurezza stradale, ma che è anche un motociclista attivo. La difficoltà di mediare, ma anche la speranza di dare un piccolo contr...
Condividi
Il 30 aprile partono il modello elettronico standard per i preventivi assicurativi e il nuovo preventivatore online. Si spera portino chiarezza in un settore ancora troppo ostico per il consumatore, fra compagnie che fanno muro contro agevolazioni quali la RCAuto Familiare e un gran numero di veicoli non assicurati. Intanto arrivano nuove proposte, e le tariffe piano piano scendono
Il 4 gennaio scorso, il Ministero dello Sviluppo Economico ha promulgato il decreto sul modello elettronico standard, che le compagnie assicurative dovranno utilizzare per comunicare ai loro clienti i prezzi delle loro offerte. Ci sono v...
Condividi
L’elettronica è sempre più padrona dei nostri veicoli. Anche delle strumentazioni e delle dotazioni di bordo. Non sempre si tratta di una semplificazione nell’uso, e chi guida dovrebbe tenere in considerazione la distrazione indotta da tanti gadget. Non mancano neanche risvolti più antipatici
Scena 1. Stiamo guidando la nostra automobile, dobbiamo regolare il climatizzatore, accendere la ventilazione o regolare i tergicristalli: con movimenti automatici facciamo il tutto, senza eccessivo sforzo d’attenzione. Scena 2. ...
Condividi
Sulla protettività dell’abbigliamento da moto di buona qualità non ci sono dubbi. Ma chi ci garantisce che la giacca che stiamo comprando è valida? Da due anni è in vigore un protocollod’omologazione europeo obbligatorio, che prevede un’etichettatura dei prodotti
L'uso del paraschiena riduce del 40% la possibilità di lesioni spinali negli incidenti dei motociclisti. Lo ha stabilito nell’ormai lontano 2012 lo studio STEP (Studio Efficacia Paraschiena),voluto dalla Polizia Strada...
Condividi
40 anni fa nasceva la BMW GS800. Una moto di rottura con la tradizione stradista della casa tedesca Fu un enorme successo commerciale, che ancora oggi prosegue. 3 amici ci raccontano attraverso le loro storie, perché tanti anni fa hanno legato indissolubilmente la loro vita di motociclisti a questo modello di moto
C'è una moto che tutti voi in qualche modo conoscete. È la BMW GS, un’endurona stradale capace di viaggiare confortevolmente tanto sull’asfalto quanto sugli sterrati. Per la casa tedesca fu una moto di rottu...
Condividi
Dieci anni fa c’è stato un grande fermento intorno alla possibilità di organizzare dei corsi di guida avanzata che potessero servire come formazione periodica obbligatoria dei guidatori; ma anche come passaggio per ...
Condividi
Le nuove tecnologie informatiche consentono alle aziende di profilare e raggiungere con grande efficacia i loro clienti Succede anche nel settore automotive, con le case che raccolgono e utilizzano i dati che noi stessi disseminiamo con le nostre attività quotidiane
Apro un sito Internet, mi trovo tre pubblicità automatiche. Un’offerta di occhiali da vista, una compagnia telefonica e una TV online. Nei giorni scorsi su Internet avevo cercato il sito del mio ottico, per chiedergli se pot...
Condividi