Giovedì 29 Febbraio 2024
area riservata
ASAPS.it su

Riccardo Matesic

Riccardo Matesic
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
Intervista a Gerhard Greiner, ingegnere, Managing Director di Alp.Lab, società austriaca nata nel 2017 per lavorare nella ricerca sui veicoli automatizzati
Nei giorni scorsi ho intervistato Gerhard Greiner, ingegnere, Managing Director di Alp.Lab, società austriaca nata nel 2017 per lavorare nella ricerca sui veicoli automatizzati. “In questo periodo è iniziata la seco...
Condividi
Un progetto di ricerca austriaco ha sviluppato una moto laboratorio per la valutazione dello stato delle strade. Con il tempo però ci si è resi conto che la moto poteva interagire con il suo pilota, ed è partito uno sviluppo parallelo
Dieci anni fa l’istituto di ricerca austriaco AIT (Austrian Institute of Technology) ha iniziato lo studio di una moto strumentata con sensori e sistemi di acquisizione dati. L’obiettivo era monitorare la qualità del...
Condividi
Il dialogo fra veicoli e fra veicoli e infrastrutture è la nuova frontiera della sicurezza stradale. Si chiama C-ITS, ed è una tecnologia che in futuro troveremo senz’altro sulle nostre auto e moto
Il Connected Motorcycle Consortium (CMC), è un consorzio che si occupa di comunicazione fra veicoli e fra veicoli e infrastrutture. Lo hanno fondato nel 2015 BMW Motorrad, Honda e Yamaha, perché erano convinte che l&rsquo...
Condividi
Riflessioni sulla società dei social, sulle false convinzioni che fanno opinione e tendenza, su come contrastare questa deriva e ricreare una cultura dell’informazione e delle buone pratiche
Con un amico collaudatore tempo fa si discuteva del fatto che nelle community di motociclisti spesso vengono diffuse convinzioni errate sulle tecniche di guida. E chi lo fa di solito si mostra estremamente sicuro di ciò che dice, ...
Condividi
Torna il bel tempo, e le strade tornano a riempirsi di moto e scooter. Mezzi bellissimi da guidare, che però sin troppo spesso pagano un prezzo troppo alto, sotto forma di incidenti più o meno gravi. Abbiamo allora pensat...
Condividi
È stallo in Europa alla votazione sul regolamento già approvato dal Parlamento UE, che prescrive lo stop alla commerciabilità di auto e furgoni con motori che emettono CO2 a partire dal 2035. E quando tutto sembrava deciso, ecco che la norma potrebbe cambiare
La giornata clou del processo di approvazione del provvedimento che avrebbe sancito lo stop definitivo ad auto e furgoni spinte da motori termici, era stata fissata per il 7 marzo. Quel giorno era previsto il voto degli ambasciatori dei ...
Condividi
Due decenni sono stati sufficienti per operare un ricambio profondo della categoria dei motociclisti. Dal mito sportivo al sogno d’evasione, moto e motociclista hanno guadagnato un aspetto e un carattere più moderni e meno aggressivi
Chi siamo noi? Noi motociclisti, intendo. Recentemente mi è stato chiesto un intervento che tracciasse il quadro di come si è evoluta negli ultimi venti anni la categoria degli utilizzatori di due ruote. Ed è stata...
Condividi
L’ordinamento attuale della RCAuto è giunto al capolinea. L’attuale formula Bonus/Malus non funziona più, con l’87% degli assicurati in prima classe. Finalmente tutte le parti in causa sembrano convinte della necessità di lavorare a una riforma. E ci sono già un paio di indirizzi possibili
Quante volte negli anni avete sentito parlare di riforma della RCAuto? Innumerevoli sicuramente, al punto che ormai non ci credete più. La notizia di oggi è che se ne è tornati a parlare, ma questa volta sembra propr...
Condividi
Si parla molto di svolta elettrica per la mobilità, ma quello che sta emergendo sempre più chiaro è che non ci sarà modo di convertire in pochi anni l’intero parco circolante. E allora ecco farsi largo proposte alternative, come i biocarburanti e gli e-Fuels
La svolta elettrica della mobilità stradale, di cui tanto si parla, sicuramente non sarà una conversione repentina del parco circolante nel 2035, la data annunciata per il cosiddetto “phase out” dei motori termi...
Condividi
Dapprima fu l’ABS, poi il controllo di trazione. Seguirono l’antimpennata, il cambio assistito elettronicamente e... i primi esperimenti di moto senza pilota. Per il futuro ci si attende molto di più, ma con che finalità? Ne abbiamo parlato con il Prof. Sergio Savaresi del Politecnico di Milano
La mia moto è una sportiva di 15 anni fa. Una moto ancora molto apprezzata, sebbene sia distante anni luce dalle cugine attuali. È totalmente priva di controlli elettronici, non ha neanche l’ABS. In 15 anni il mondo...
Condividi
Perché si verifichi un incidente servono tante coincidenze, compreso un “accordo” sui tempi al decimo di secondo. Pensate a quanto sia difficile il lavoro degli stuntman, che gli incidenti li creano appositamente. Ma non è una buona notizia...
Quante volte vi è capitato, mentre eravate alla guida, di interpretare male il comportamento di un altro utente della strada? Quante volte l’automobilista che pensavate avesse capito che non gli avreste dato la precedenza, i...
Condividi
Appuntamento magico e maledetto, il Tourist Trophy dell’Isola di Man per molti è la gara più bella del mondo. Un evento mitizzato, che ogni anno attrae e ipnotizza decine di migliaia di persone. Ma volare in moto a 210 km/h di media oraria fra marciapiede e muretti ha un costo di vite insopportabile
5 morti. Quest’anno al TT dell’Isola di Man, una delle più antiche corse motociclistiche su strada, sono morti 5 piloti. Dalla prima edizione, quella del 1907, i morti sono 265. Una media di quasi 3 per ogni edizione. ...
Condividi
Un litro di carburante costa ormai oltre 2 euro al litro. Perché da maggio del 2020 i prezzi sono saliti costantemente? Quando e come potrebbe fermarsi la spirale rialzista? In questo articolo proviamo a rispondere a queste domande, che tutti noi ci poniamo quotidianamente
La rilevazione ufficiale dice che nella settimana dal 30 maggio al 5 giugno scorso, il prezzo medio della benzina in Italia è stato pari a 1,940 euro.1,851 quello del gasolio. Pochi giorni dopo, tale valore ha superato di nuovo qu...
Condividi
Viviamo in una cultura che condanna l’errore e che ci spinge a nasconderlo come una vergogna. Invece l’errore è uno strumento di crescita prezioso, che viene utilizzato abitualmente nella didattica
Si chiama errore. È lo sbaglio, quel qualcosa nel quale ogni tanto inciampiamo, magari in maniera del tutto inaspettata. L’errore di solito è maledetto da chi lo compie. Ed è messo all’indice dal sentire ...
Condividi
Parliamo frequentemente di sicurezza stradale e di motociclisti. Spesso facciamo riferimento ai corsi di guida sicura, ma non abbiamo mai detto come si forma un buon motociclista. Il racconto di un particolare corso di guida aziendale svolto dal sottoscritto può essere allora utile a introdurre degli spunti di riflessione
Fare il pilota moto in una gara ciclistica significa portare un passeggero, magari un operatore TV che viaggia in piedi, in mezzo a tanti ciclisti scatenati. E se pensate che la difficoltà sia ridotta perché si va a 50 km/h...
Condividi
La visita all’Eicma, il grande salone internazionale delle due ruote, ha un pò spiazzato molti motociclisti Pochissime moto supersportive, tanti nuovi produttori orientali Però il pubblico non è mancato, e alla fine si scopre che...
Due anni. A marzo saranno due anni che lottiamo con la Pandemia Covid. Sono stati due anni difficili. Lunghi. Interminabili. Due anni che ci hanno cambiato nel profondo. In un modo che fatichiamo a comprendere a pieno... >Leggi ...
Condividi
Basta guardare un pò di video su Youtube per scoprire un’assurda ripetitività degli incidenti che li rende prevedibili. Basta leggere le cronache quotidiane dei sinistri sulle nostre strade per scoprire che c’è un nostro errore alla base di tante tragedie. Un errore che non vediamo perché...
“Che fai, sorpassi qui?!?”. Esclamò mio padre con preoccupazione. Avevo il foglio rosa e lui mi dava lezioni di guida. “Sull’altro lato della strada – continuò spiegandomi - c’è l&...
Condividi
Per noi motociclisti spesso è musica. Per gli altri è fastidio. E salta la convivenza civile, con campagne restrittive e proposte di limiti d’omologazione che i costruttori di moto affermano di non essere in grado di rispettare. La guerra al rumore è una delle sfide in corso per il mondo della moto
Il rumore. Quella benedetta/maledetta musica che le nostre moto lasciano uscire dallo scarico, dalle bocchette d’aspirazione, dalle parti meccaniche in movimento. Per molti di noi è una sinfonia, e stentiamo a credere che ...
Condividi
Cos’è che fa il motociclista? L’uso di un mezzo a due ruote? Di quale tipologia? E che tipo di uso? O ciò che ci qualifica come motociclisti è l’appartenenza a una determinata cultura? Magari a un modo di vivere? Ne parlano due persone che si sentono motociclisti fin nel profondo, il sottoscritto e l’amico Lorenzo Borselli
Cos’è che definisce un motociclista? Può sembrare una domanda facile e scontata, ma mi sono reso conto che anche fra appassionati delle due ruote abbiamo idee diverse a riguardo. Fra motociclisti ci si saluta, ci si s...
Condividi
Una recentissima sentenza della Corte di Cassazione impone delle modifiche importanti nel Codice delle Assicurazioni. Le incongruenze dell’ordinamento sono però numerose. E allora, oggi come non mai, la speranza è che la riforma dell’ordinamento promessa da anni venga portata a compimento
Il 30 luglio scorso è stata pubblicata la sentenza 21983, con la quale le Sezioni Unite della Corte di Cassazione hanno cercato di ricucire lo strappo fra la normativa comunitaria, che impone la copertura assicurativa anche quando...
Condividi