Sabato 08 Agosto 2020
area riservata
ASAPS.it su

Pedoni, bambini, anziani, automobilisti, strisce pedonali

Pedoni, bambini, anziani, automobilisti, strisce pedonali

Le pricipali problematiche della guida distratta e l'alta velocità a scapito dei pedoni, scarsa segnaletica e poco rispetto degli utenti più deboli della strada. Strisce pedonali, rispetto dei pedoni. Osservatorio ASAPS  - http://www.asaps.it/45-Osservatori/310-Incidenti_Bambini

Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
Lesioni gravissime. Deve rispondere di questo reato il ventiquattrenne di Cava de’Tirreni che la sera del 30 luglio scorso ha investito Giulia, una ragazza di 18 anni tranciandole una gamba. Rischia la pena massima da quattro a set...
Condividi
13/07/2020 Notizie brevi
Così come disposto in aula il responsabile dell'incidente, Alexe Danut, avrebbe dovuto essere espulso dall'Italia a pena scontata
Le porte del carcere si sono aperte per Alexe Danut, il cittadino rumeno che il 31 gennaio 2016 travolse e uccise mamma e figlia mentre si trovava alla guida della propria minicar. Una tragedia enorme che scosse profondamente la citt&agr...
Condividi
Dramma nel napoletano: perde il controllo dell'auto e investe 6 persone. Una ragazza di 26 anni Natalia Boccia, studentessa, è morta sul colpo. Tra i feriti, anche la sorella della vittima, Pasqualina Boccia, 34 anni, al setti...
Condividi
La tragedia domenica sera in Viale Italia a Bagnolo Mella: un pirata della strada ha travolto e investito mamma e figlia. La piccola è morta in ospedale
    La triste notizia di cui nessuno avrebbe mai voluto riferire: non ce l'ha fatta la bambina di 9 anni di origini marocchine investita domenica sera sulle strisce pedonali di Viale Italia, a Bagnolo Mella, po...
Condividi
ASAPS – Associazione Sostenitori e Amici Polizia Stradale – comunica i dati del mese di giugno  e del primo semestre 2020 dell'“Osservatorio Pedoni” che si è aggiunto agli altri  (pirateria, c...
Condividi
29/06/2020 Incidenti Bambini , Notizie brevi ,...
Un uomo di 44 anni, di origini pakistane e in Italia come richiedente asilo, è stato arrestato dalla polizia per aver investito una bambina di 2 anni mentre era al volante di un’auto ubriaco e senza patente a Passo Ripe, ter...
Condividi
16/06/2020 Notizie brevi
Respinta la richiesta di patteggiamento della pena per Pietro Genovese, il 21enne che lo scorso 22 dicembre travolse con l'auto Gaia Romagnoli e Camilla Von Freyman in corso Francia
È stata respinta la richiesta di patteggiamento per Pietro Genovese, figlio del regista Paolo che, la notte del 22 dicembre 2019 ha investito e ucciso due sedicenni, Gaia Romagnoli e Camilla Von Freyman, in Corso Francia a Roma. ...
Condividi
    La pizza con gli amici vicino casa, la serata con la comitiva dei compagni delle scuole medie, anche per festeggiare le fine della scuola che termina in tragedia. Mattia Roperto, 14 anni, è stato travolt...
Condividi
Patteggiamento a 2 anni e sei mesi subordinato alla sospensione condizionale della pena, senza andare in carcere e nemmeno dover scontare la condanna in affidamento in prova ai servizi sociali. È la richiesta di Pietro Genoves...
Condividi
ASAPS – Associazione Sostenitori e Amici Polizia Stradale – comunica i dati del mese di maggio 2020 dell'“Osservatorio Pedoni” che si è aggiunto agli altri 18 (pirateria, contromano, stragi delle notti ...
Condividi
05/06/2020 Omicidio stradale
Gli avvocati di Pietro Genovese hanno chiesto il rito abbreviato. Se il gip dovesse accettare, il giovane potrà usufruire dello sconto di un terzo della pena. Genovese è accusato di omicidio stradale plurimo per aver investito e ucciso le due sedicenni Gaia Von Freymann e Camilla Romagnoli lo scorso 22 dicembre.
I legali di Pietro Genovese, il giovane di vent'anni che la notte del 22 dicembre ha investito Gaia Von Freymann e Camilla Romagnoli, hanno chiesto il rito abbreviato, che permette di usufruire dello sconto di un terzo della pena. Il...
Condividi
30/05/2020 Notizie brevi
E' accaduto a Rodi Garganico. Il militare ferito se la caverà con una prognosi di 10 giorni. Il giovane di Cagnano Varano è agli arresti domiciliari, mentre è caccia ai due complici
Ruba uno scooter a Rodi Garganico e, nella fuga, travolge il comandante della stazione carabinieri. Arrestato un giovane di Cagnano Varano, appena 19enne. Come anticipato ieri da FoggiaToday, il fatto è successo nella notte d...
Condividi
La decisione del gup di Ragusa nei confronti di Rosario Greco. Il pm aveva chiesto un anno in più, il massimo della pena con il rito abbreviato. I genitori: «Li hanno ammazzati una seconda volta»
  Nove anni di reclusione per Rosario Greco, l’uomo che nel luglio dell’anno scorso investì con la sua autovettura a Vittoria i due cuginetti Simone e Alessio D’Antonio. Questa la sentenza pronuncia...
Condividi
I dati sulle vittime post lockdown dell’Osservatorio Asaps sono già a livelli ante-pandemia - Le Tabelle
La nuova mobilità da coronavirus, per i pedoni, è cambiata radicalmente: soprattutto nelle città per evitare di incrociare persone sui marciapiedi molti camminano in mezzo alla strada o attraversano di colpo fuori da...
Condividi
Non conosce pause il fenomeno dei decessi di pedoni sulle strade italiane, spesso investiti e uccisi sulle strisce pedonali, luoghi in cui dovrebbero essere maggiormente tutelati. Sei decessi tra il 20 e 22 maggio, con una escalation che...
Condividi
21/05/2020 Pirateria , Notizie brevi
Gli agenti della Polstrada di Sala Consilina continuano le indagini per risalire all’identità dell’automobilista che ieri mattina ha investito sulla A2 del Mediterraneo, nei pressi dello svincolo di Petina, un operaio ...
Condividi
Il gip di Roma ha disposto il giudizio immediato per Pietro Genovese, accusato di omicidio stradale plurimo per avere investito e ucciso nella notte tra il 21 e 22 dello scorso dicembre le due studentesse sedicenni Gaia Von Freymann e Ca...
Condividi
ASAPS – Associazione Sostenitori e Amici Polizia Stradale – comunica i dati del mese di aprile e del primo quadrimestre anno 2020 dell'“Osservatorio Pedoni” che si è aggiunto agli altri 18 (pirateria, c...
Condividi
I risultati delle indagini sull’incidente che è costato la vita alle 16enni Gaia Von Freymann e Camilla Romagnoli: Pietro Genovese era al telefono quando investì le due ragazze su Corso Francia a Roma. Stando a quanto ricostruito dalla polizia postale, avrebbe impiegato 19 secondi per mandare alcune foto a degli amici su Whatsapp.
Si aggrava la posizione di Pietro Genovese, perché nella relazione tecnica realizzata dalla polizia postale si legge che il giovane era al telefono quando investì Gaia Von Freymann e Camilla Romagnoli su Corso Francia a Rom...
Condividi
16/04/2020 Notizie brevi
Questi i risultati della superperizia sul tragico incidente di Corso Francia in cui sono morte le 16enni Camilla Romagnoli e Gaia Von Freymann: Pietro Genovese non poteva vedere le ragazze, ma se avesse rispettato i limiti di velocità, l’incidente non si sarebbe verificato e le ragazze sarebbero ancora vive.
Pietro Genovese non poteva vedere Camilla Von Freymann e Gaia Romagnoli, ma se la velocità della sua automobile fosse stata entro i limiti di legge, non le avrebbe investite e uccise. Questi i risultati, stando a quanto riportato ...
Condividi