Sabato 20 Luglio 2019
area riservata
ASAPS.it su
  (ASAPS) La pirateria sulla strada purtroppo è un fenomeno in costante aumento. Secondo i dati raccolti dall'osservatorio il Centauro – ASAPS e il l 2011 è stato l’anno record.   Il numero di episodi segnalati (pirateria grave) è aumentato del 45% con 852 fughe dopo l’incidente  ...
Condividi
17/Aprile/2012
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
31/01/2012 2011 Anno , Le campagne ASAPS ,...
Oggi 1 febbraio 2012, contemporaneamente in quattro città italiane: Firenze, Forlì, Milano e Roma, viene lanciata un'importante iniziativa nazionale che ha l'obiettivo di aiutare a ridurre la pirateria stradale nel ...
Condividi
18/01/2012 2011 Anno , Pirateria
(ASAPS) Ci speravamo veramente tanto. Finalmente a distanza di un mese e mezzo sono stati individuati e arrestati i due pirati che hanno ucciso ad inizio dicembre ilo piccolo Alex di 7 anni, mentre attraversava la strada sulle strisce co...
Condividi
16/01/2012 2011 Anno , 2011 Anno ,...
Lascia un messaggio / Leggi i messaggi / Commenta nel blog
Il drammatico omicidio del Vigile Niccolò Savarino è il prevedibile epilogo della violenza stradale che ormai ha scelto la strada per le sue peggiori rappresentazioni. Ora è facile dire: ce l'aspettavamo. Ma è così. La violenza stradale sta assumendo toni di gravità estrema. Piraterie e aggressioni alle divise sono all'ordine del giorno in un crescendo incontenibile e circondato dalla pressoché generalizzata indifferenza.
Se la civiltà di un popolo si misura dal comportamento della gente sulle strade e al rispetto verso le divise, allora qui siamo ormai tornati alle caverne...
Condividi
05/12/2011 2011 Anno , Report ,...
(ASAPS) MONTECATINI  - In questo caso si tratta di una piratessa (le bandane rosa sono circa il 10% dei pirati della strada) che dopo l'incidente si è data alla fuga. E' successo a Montecatini, dove è stata arr...
Condividi
05/12/2011 2011 Anno , Report ,...
(ASAPS) La tragedia di Torino con la fuga di un pirata che ha ucciso un bambino di sette anni e col grave ferimento di due adulti, probabilmente i genitori, e l'incidente mortale con la fuga di un marocchino ubriaco ieri a Bolzano, ripropongono in tutta la sua drammaticità il problema della fughe dopo un incidente.
Condividi