Mercoledì 27 Ottobre 2021
area riservata
ASAPS.it su
Articoli 11/07/2011

Noleggio con conducente (NCC)

Tutte le regole per autovetture, autobus e taxi
a cura di Franco Medri
 

33682

33682

 

 

Il servizio di noleggio con conducente può essere effettuato con i seguenti veicoli ai quali la carta di circolazione verrà rilasciata sulla base dell’autorizzazione comunale d’esercizio:

•    Motocicli con o senza sidecar
•    Tricicli
•    Quadricicli
•    Autovetture
•    Autobus
•    Autoveicoli per trasporto promiscuo o per trasporti specifici di persone
•    Veicoli a trazione animale

Tale servizio è disciplinato dalle leggi specifiche che regolano il settore, si rivolge ad un’utenza specifica che avanza, presso la rimessa, apposita richiesta per una determinata prestazione a tempo e/o a viaggio (senza limite territoriale)
Lo stazionamento dei mezzi avviene all’interno delle rimesse (la disponibilità di una rimessa è condizione necessaria per poter conseguire l’autorizzazione).
(vedi articolo 85 Codice della Strada e Legge 21/92)
L’attività di autonoleggio é soggetta a licenza rilasciata dal comune ove ha luogo l’autorimessa.
E’ vietata la sosta in posteggio di stazionamento su suolo pubblico nei comuni ove sia esercitato il servizio di taxi.
In detti comuni i veicoli adibiti a servizio di noleggio con conducente possono sostare, a disposizione dell’utenza, esclusivamente all’interno della rimessa avente sede nel territorio del comune che ha rilasciato l’autorizzazione.
I comuni in cui non è esercitato il servizio taxi possono autorizzare i veicoli immatricolati per il servizio di noleggio con conducente allo stazionamento su aree pubbliche destinate al servizio di taxi...

 

> Leggi il testo completo dell'articolo

 

 

 



 

Lunedì, 11 Luglio 2011
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK