Sabato 13 Aprile 2024
area riservata
ASAPS.it su

Asaps - informazioni, news e articoli in tempo reale sulla sicurezza stradale. web magazine

Asaps - informazioni, news e articoli in tempo reale sulla sicurezza stradale. web magazine

Asaps il portale internet sulla sicurezza stradale. Infomazioni in tempo reale su: alcool, pirateria, codice della strada, contromano, normative e circolazione stradale, incidenti, incidenti a bambini, sbirri pikkiati, pedoni, autostrade, lancio sassi, pirateria, assicurazione auto, motociclette, scooter, numero telai, incidenti italiani all'estero, web news, CAPS, autoscuola, prontuario sulla sicurezza stradale, criminalità, autotrasporti, patenti, punti sulla patente.

Notizie, news, informazioni, Isoradio, quesiti, giusrisprudenza.

Polizia, Carabineri, Vigili urbani, guardia di finanza, Polizia Penitenziari, Ministero dei trasporti

% incidenti, % anziani, % alcool alla guida, % morti % feriti.

Giordano Biserni, Ernesto Forino, Franco Corvino, Unipol assicurazioni, Pirelli, Autostrade per l'italia, Sicurstrada, Unipolis, ISTAT, ANSA, Repubblica.it

Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
15/03/2024 Le campagne ASAPS , Editoriali ,...
L’ASAPS (Associazione Sostenitori ed Amici della Polizia Stradale), nata nel 1991, è diventata negli anni in Italia il simbolo stesso dell’impegno a favore della Sicurezza Stradale in Italia, promuovendo numerose campa...
Condividi
08/03/2024 Notizie brevi , Editoriali
(ASAPS) Anche per il 2024 ci sembra doveroso dedicare l’8 marzo alle donne delle varie forze di Polizia impegnate ogni giorno a tutela della nostra sicurezza. Auguri e grazie! Quest’anno vogliamo festeggiare tutte quelle donn...
Condividi
23/02/2024 Notizie brevi
Ora per corrispondere la quota di iscrizione all’ASAPS sarà possibile oltre che con le solite modalità del bonifico o del versamento sul nostro CCP, anche utilizzare il più comodo sistema di pagamento con ...
Condividi
Firenze, Forlì 22 febbraio 2024 - In merito a quanto dichiarato oggi alla Camera dei Deputati su possibile introduzione del reato di omicidio sul lavoro e quanto avvenuto per l'omicidio stradale, l'Associazione Lorenzo Gua...
Condividi
E’ bene ricordare che vanno sempre accesi i fari anabbaglianti e i fendinebbia anche di giorno, in quanto le sole luci diurne a led che si accendono in automatico non appena si mette in moto il veicolo non illuminano la parte posteriore del veicolo stesso; con meno di cinquanta metri di visibilità è inoltre obbligatorio accendere anche il faro posteriore per nebbia..
Condividi
Sono giorni caratterizzati  da violente raffiche di vento molto potenti, un ostacolo effettivamente sottovalutato (perché non si vede immediatamente) dal normale conducente un po’ meno dal professionista, che, se alla g...
Condividi
06/07/2022 Notizie brevi
Quest’anno anche l’ASAPS si spende a favore della raccolta del 5 x Mille, e non potendolo fare in prima persona,  lo fa a favore dell’Associazione Lorenzo Guarnieri che con l’ASAPS è impegnata a favore della sicurezza stradale ed è promo...
Condividi
26/04/2022 Comunicati stampa
È assolutamente innegabile come la circolazione ed il controllo dei veicoli immatricolati all’estero stia divenendo, giorno per giorno, un tema di sempre più rilevante importanza. In tali contesti, infatti, agli ...
Condividi
09/02/2022 Le campagne ASAPS
                Le cinture di sicurezza in caso di incidente, rappresentano uno dei sistemi di protezione più efficaci per chi viaggia in auto. In seguit...
Condividi
Il 15 novembre è scattato l'obbligo di avere catene a bordo o gomme invernali. Lo stabilisce ormai una norma "antica" (la n.120 del 29 luglio 2010) ma, nonostante tutto, dopo 18 anni, con la scadenza arriva una speci...
Condividi
20/08/2021 Le campagne ASAPS
Striangiamoci alla vita
  Usa le cinture posteriori. Togli le ragnatele.   >GUARDA LA CAMPAGNA     >Tutte le campagne ASAPS in un click Venticinque anni di comunicazione, ammirata e copiata...
Condividi
02/08/2021 Le campagne ASAPS , Editoriali ,...
Ogni anno nel mondo e anche nel nostro Paese assistiamo ad episodi particolarmente gravi in cui muoiono centinaia di bambini, a causa di colpi di calore a bordo di veicoli chiusi, al cui interno vengono dimenticati figli o nipoti, oppure...
Condividi
13/07/2021 Le campagne ASAPS
  L'eccesso di velocità è la principale causa di morte sulle strade italiane. Quando hai un appuntamento importante e sei in ritardo, ricordati che accelerare è la strada più veloce per non a...
Condividi
27/06/2021 Le campagne ASAPS
          Per i cittadini Abbiamo pensato fosse arrivato il momento di farci conoscere ancora meglio su Face Book e lo facciamo con due campagne mirate che mettono in rilievo il lavor...
Condividi
L'anno 2020 ha portato la pandemia nelle case degli italiani, e di conseguenza un nuovo modo di affrontare la vita di tutti i giorni, anche attraverso un'informazione professionale di alto livello, come quella del sito internet w...
Condividi
20/07/2020 Incidenti Bambini , Editoriali ,...
Già un incidente stradale che toglie la vita a un bambino è una tragedia enorme, ma se l’incidente e la morte del bambino è causato dal papà, da una mamma, da un nonno, da uno zio o parente è un e...
Condividi
15/07/2020 Articoli
L’uso del dispositivo acustico supplementare di allarme e, qualora i veicoli ne siano muniti, anche del dispositivo supplementare di segnalazione visiva a luce lampeggiante blu è consentito ai conducenti degli autoveicoli e ...
Condividi
19/06/2020 Notizie brevi
L’ASAPS, acronimo di Associazione Sostenitori ed Amici della Polizia Stradale, nasce nel 1991 per iniziativa di un gruppo di appartenenti alla Specialità di Forlì, Cesena, Ravenna e Faenza, divenendo negli anni in Ita...
Condividi
  Attenzione anche la proroga per il cambio degli pneumatici richiesta (e ottenuta) dall’ASAPS in piena fase 1 del covid 19 oggi 15 giugno scade. Da domani 16 giugno si passa agli pneumatici estivi. Vediamo però...
Condividi
Anche per il 2019 la mortalità nei campi per incidenti con trattori agricoli ha fatto segnare dati veramente drammatici. Ormai, e lo ripetiamo, si deve parlare di massacro! Termine duro, ma corrisponde alla portata dei dati dell&r...
Condividi