Venerdì 19 Gennaio 2018
area riservata
ASAPS.it su
(GU n.12 del 16 Gennaio 2018)
Visto il decreto-legge 21 giugno 2013, n. 69, convertito con modificazioni dalla legge 9 agosto 2013, n. 98; Visto in particolare, l'art. 20, comma 5 quater, del citato decreto-legge n. 69 del 2013, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 98 del 2013, ai sensi del quale con decreto del Ministro dell'interno...
Condividi
18/Gennaio/2018
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
(GU n. 302 del 29 dicembre 2017)
Vista la legge 7 agosto 2015, n. 124, e, in particolare, l'articolo 17, comma 1, lettera l); Visto il decreto legislativo 25 maggio 2017, n. 75, e, in particolare, gli articoli 18 e 22; Visto il decreto-legge 12 settembre 1983, n. 463, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 novembre 1983, n. 638, e, in particolare, l'articolo 5; Vista la legge 23 agosto 1988, n. 400; Visto il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, e, in particolare, l'articolo 55-septies, comma 5-bis; ... A d o t t a il seguente regolamento: Art. 1 Richiesta della visita di controllo 1. La visita fiscale puo' essere richiesta, dal datore di lavoro pubblico, fin dal primo giorno di assenza dal servizio per malattia del dipendente pubblico mediante utilizzo del canale telematico messo a disposizione dall'INPS.
Condividi
(GU n. 303 del 30 dicembre 2017)
IL MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI Visto l'art. 6, comma 1, del nuovo codice della strada, approvato con decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, e successive modificazioni; Viste le relative disposizioni attuative contenute nell'art. 7 del Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada, approvato con decreto del Presidente della Repubblica 16 dicembre 1992, n. 495, e successive modificazioni, che disciplina le limitazioni alla circolazione sulle strade fuori dai centri abitati in particolari giorni e per particolari veicoli; ... Decreta: Art. 1 1. E' vietata la circolazione, fuori dai centri abitati, ai veicoli ed ai complessi di veicoli, per il trasporto di cose, di massa complessiva massima autorizzata superiore a 7,5 t,
Condividi
VISTO l'articolo 6, comma l, del nuovo codice della strada, approvato con decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, e successive modificazioni; VISTE le relative disposizioni attuative contenute nell'articolo 7 del Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada, approvato con decreto del Presidente della Repubblica 16 dicembre 1992, n. 495...
Condividi
(GU n. 264 del 11 Novembre 2017)
DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 19 ottobre 2016   Autorizzazione ad assumere a tempo indeterminato unità di  personale in favore dell'Arma dei carabinieri, della Polizia  di  Stato, ...
Condividi
(GU n. 237 del 10 ottobre 2017)
Visto l'art. 6, comma 1, del nuovo codice della strada, approvato con decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, e successive modificazioni;...
Condividi
(GU n.231 del 3 ottobre 2017)
                        MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI   DECRETO 7 settembre 2017 Modello di ...
Condividi
Decreto Ministero, Sviluppo Economico, 17/07/2017 , G.U. 23/08/2017
Gli importi per il risarcimento del danno biologico per lesioni di lieve entità, di cui all'art. 139 del Codice delle Assicurazioni (D.lgs. 209/2005), derivanti da sinistri conseguenti alla circolazione dei veicoli a moto...
Condividi
E' stato reso pubblico il Decreto del Ministro dell'Interno, firmato lo scorso 15 agosto, che andrà a stabilire le modalità di esercizio e la razionalizzazione dei presidi delle Forze di Polizia. Ne anticipiamo qui alcuni aspetti salienti a seguire l’intero testo in Pdf
Un punto importante e fondamentale per individuare quali siano gli obbiettivi e soprattutto evitare quelle duplicazioni che spesso hanno creato difficoltà nella gestione della sicurezza pubblica. Molti gli aspetti che sono trattat...
Condividi
(GU n.177 del 31 luglio 2017)
Visto l'art. 45 del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, «Nuovo codice della strada», e successive modificazioni, che prevede, tra l'altro, l'approvazione o l'omologazione da parte del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti dei dispositivi...
Condividi
Reso pubblico il Decreto Ministeriale che disciplina le “verifiche, iniziali e periodiche, di funzionalità e di taratura delle apparecchiature impiegate negli accertamenti delle violazioni dei limiti massimi di velocit&agrav...
Condividi
(ASAPS) Pubblichiamo il Decreto Ministeriale protocollo 293 del 15/06/2017 Veicoli eccezionali e trasporti in condizioni di eccezionalità. Direttiva in materia di autorizzazioni alla circolazione dei veicoli eccezionali e dei trasporti in condizioni di eccezionalità...
Condividi
(GU n. 153 del 3 luglio 2017)
Vista la decisione 85/368/CEE del Consiglio del 16 luglio 1985, relativa alla corrispondenza delle qualifiche di formazione professionale tra gli Stati membri delle Comunita' europee, il relativo allegato concernente la struttura dei livelli di formazione...
Condividi
(GU n. 149 del 28 giugno 2017)
Visto il nuovo codice della strada approvato con decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, cosi' come modificato dal decreto legislativo 10 settembre 1993, n. 360...
Condividi
(Circ. n. 300/A/4974/17/108/9/1, 22 giugno 2017)
        Ministero dell'Interno Direzione Centrale per la Polizia Stradale, Ferroviaria, delle Comunicazioni e per i Reparti Speciali della Polizia di Stato Prot. n. 300/A/4974/1...
Condividi
(GU n. 141 del 20 giugno 2017)
Visto l'art. 6, comma 1, del nuovo codice della strada, approvato con decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, e successive modificazioni...
Condividi
(GU n. 133 del 10 giugno 2017)
                    MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI   DECRETO 12 maggio 2017 Recepimento della direttiva 2014/46...
Condividi
(GU n.132 del 9 giugno2017)
Vista la direttiva 92/106/CEE del Consiglio del 7 dicembre 1992, relativa alla fissazione di norme comuni per taluni trasporti combinati di merci tra Stati membri, recepita con il decreto del Ministro dei trasporti e della navigazione 15 febbraio 2001, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 65 del 19 marzo 2001;... Vista la direttiva 96/53/CE del Consiglio del 25 luglio 1996 che stabilisce, per taluni veicoli stradali che circolano nella Comunita', le dimensioni massime autorizzate nel traffico nazionale e internazionale e i pesi massimi autorizzati nel traffico internazionale, recepita con il decreto del Ministro dei trasporti e della navigazione e del Ministro dei lavori pubblici 6 aprile 1998, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 102 del 5 maggio 1998;
Condividi
(GU Serie Generale n.77 del 1 Aprile 2017)
Visto il decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, recante «Nuovo codice della strada» in particolare l'art. 121, comma 3, che stabilisce che gli esami per il conseguimento della patente di guida e delle altre abilitazioni professionali per la guida di autoveicoli sono effettuati da dipendenti del Dipartimento dei trasporti...
Condividi
Visto l'art. 195, commi 3 e 3-bis, del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, recante il Nuovo codice della strada; Visto il decreto del Ministro della giustizia del 16 dicembre 2014; Ritenuto di dover provvedere, in conformità alla citata disposizione legislativa, all'aggiornamento delle sanzioni amministrative pecuniarie previste dal citato Nuovo codicedella strada, in misura
Condividi

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK