Mercoledì 17 Aprile 2024
area riservata
ASAPS.it su

Decreto Autovelox: in Conferenza Stato-città il decreto interministeriale ex art. 25 legge n. 120/2010
a cura Ufficio Studi ASAPS

Dopo quasi 5.000 giorni (4.982 per la precisione) è in dirittura d'arrivo il decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, di concerto con il Ministro dell'interno, relativo alle modalità di collocazione e uso dei dispositivi o mezzi tecnici di controllo, finalizzati al rilevamento a distanza delle violazioni delle norme di comportamento di cui all'articolo 142 del decreto legislativo 30 aprile 1992 n. 285.
La Conferenza Stato-città ed autonomie locali si riunisce il 21 marzo per fornire il parere ai sensi dell’articolo 25, comma 2, della legge 29 luglio 2010, n. 120.
In esclusiva per ASAPS in allegato il testo del DM che andremo a commentare nei prossimi giorni, viste le importanti novità contenute nel decreto.

>Il testo del decreto


In anteprima il decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, di concerto con il Ministro dell'interno, relativo alle modalità di collocazione e uso dei dispositivi o mezzi tecnici di controllo, finalizzati al rilevamento a distanza delle violazioni delle norme di comportamento di cui all'articolo 142 del decreto legislativo 30 aprile 1992 n. 285. Il 21 marzo riunione della Conferenza Stato-città ed autonomie locali  per fornire il parere. (ASAPS)


 

 

SOSTIENI LA RACCOLTA DATI DELL'OSSERVATORIO ASAPS PER LA SICUREZZA STRADALE,
SOSTIENI LA VOCE LIBERA DELL'INFORMAZIONE SULLA SINISTROSITA' SULLE STRADE
CON LA TUA DONAZIONE ALL’ASSOCIAZIONE

 

 

Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

 

Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

 

Clicca qui per seguire la nostra pagina Instagram

 

Giovedì, 21 Marzo 2024
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK