Sabato 21 Ottobre 2017
area riservata
ASAPS.it su
(Circ. n. 21066/8.3, 9 ottobre 2017)
Il decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti 20 settembre 2013 prevede, all’articolo 13, comma 11, che il rinnovo della qualificazione CQC scaduta da oltre due anni è subordinata alla frequenza di un corso di formazione periodica e allo svolgimento, con esito positivo, delle prove d’esame all’art. 11, comma 1, del medesimo decreto...
Condividi
12/Ottobre/2017
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
(GU n. 237 del 10 ottobre 2017)
Visto l'art. 6, comma 1, del nuovo codice della strada, approvato con decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, e successive modificazioni;...
Condividi
(Circ. n. 300/A/6676/17/144/5/20/3, del 7 settembre 2017)
                      Ministero dell'Interno Direzione Centrale per la Polizia Stradale, Ferroviaria, delle Comunicazioni e per...
Condividi
(Circ. n. 300/A/6806/17 /111/44, del 12 settembre 2017)
                      Ministero dell'Interno Direzione Centrale per la Polizia Stradale, Ferroviaria, delle Comunicazioni e per...
Condividi
08/08/2017 Circolari
(Circ. n. 300/A/6045/17/144/5/20/3, del 7 agosto 2017)
Nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica, Serie Generale n. 177 del 31 luglio 2017, è stato pubblicato il decreto ministeriale in oggetto - allegato alla presente - che detta disposizioni in merito alle procedure per eseguire l'approvazione del prototipo e le verifiche iniziali e periodiche di taratura e di funzionalità dei dispositivi e dei sistemi e) per l'accertamento delle violazioni dei limiti massimi di velocità, nonché le modalità di segnalazione delle postazioni di controllo sulla rete stradale...
Condividi
07/08/2017 Circolari
(Circ. n. 13785, del 3 agosto 2017)
A seguito di richieste di chiarimenti qui pervenute, si rammenta che gli atti in oggetto la scrivente Direzione generale ha fornito indicazioni agli Uffici preposti alla valutazione della documentazione richiesta alle imprese per la dimostrazione del requisito in parola, al fine di garantire una maggiore uniformità di azione amministrativa nonché per scongiurare l'utilizzo di strumenti non conformi alla ratio della normativa di settore. In particolare con i predetti atti, per la dimostrazione del requisito di idoneità finanziaria, non veniva ritenuta valida la seguente documentazione:...
Condividi
(GU n.177 del 31 luglio 2017)
Visto l'art. 45 del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, «Nuovo codice della strada», e successive modificazioni, che prevede, tra l'altro, l'approvazione o l'omologazione da parte del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti dei dispositivi...
Condividi
(Circ. n. 15075, 16 luglio 2017)
Si fa seguito alle precedenti circolari per trasmettere in allegato le Ordinanze del Tribunale di Trieste n. R.G. 3380/2016 e n. 2970/16 nonché l'Ordinanza del Tribunale di Ancona n. R.G. 2017/2001...
Condividi
24/07/2017 Notizie brevi , Circolari
Gli allarmanti segnali di ripresa dell’incidentalità mortale, registrati da Polizia di Stato ed Arma dei Carabinieri fino a metà luglio del 2017 ( + 1% rispetto allo stesso periodo del 2016), evidenziano un trend preo...
Condividi
Dopo anni di continua decrescita degli incidenti stradali con esito mortale si sta registrando, in questi ultimi anni, un'inversione di tendenza, con un aumento del numero delle vittime, che desta forte preoccupazione e). Tale allarmante fenomeno, che caratterizza anche altri Paesi dell 'Unione Europea, impone una più attenta riflessione sulle cause e sulle dinamiche dei sinistri ma, soprattutto, una rivisitazione delle strategie e dei modelli operativi che disciplinano l'attività di prevenzione e contrasto delle Forze di Polizia e delle Polizie Locali, ...
Condividi
(Circ. n. 300/A/5126/17/105/20/1, 27 Giugno 2017)
Si fa riferimento alla nota n. 0048821 del 31.05.2017, concernente l'oggetto, che si allega in copia per gli Uffici cui la presente è diretta per conoscenza...
Condividi
21/07/2017 Circolari
(Circ. n. 11001/123/111(3), del 18 luglio 2017)
Il decreto-legge 20 febbraio 2017, n. 14, convertito, con modificazioni, dalla legge 18 aprile 2017, n. 48 delinea un'articolata strategia volta a innalzare il livello della sicurezza urbana delle città del Paese...
Condividi
20/07/2017 Circolari
Le sedi e le lettere dei cognomi con le date e gli orari delle prove
    >Scarica qui la circolare del Ministero dell'Interno
Condividi
21/06/2017 Circolari
(Circ. n. 11219, del 20 giugno 2017)
                      MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI Dipartimento per i trasporti la navigazione ed i sistemi infor...
Condividi
(Circ. n. 10246 del 6/6/2017)
La presente circolare ha lo scopo di aggiornare le indicazioni contenute nella circolare n. 1/2011 D.G. T.S.I. del 25 novembre 2011 e nella circolare n. 3/2012 D.G. T.S.I. del 28 maggio 2012, riguardanti la materia in oggetto...
Condividi
(Circ. n.558/A/415.1/0/315659 del 30 maggio 2017)
                      Ministero dell'Interno Dipartimento della Pubblica Sicurezza Ufficio Coordinamento e Pianificazione FF.PP. ...
Condividi
>LEGGI LA CIRCOLARE   Qui la previsione con la data di inizio e fine delle prove d’esame e del numero degli aspiranti convocati ogni giorno. (ASAPS)
Condividi
(Circ. n. 4228 del 23 maggio 2017)
Nella Gazzetta Ufficiale, serie generale, n. 93 del 21 aprile 2017, è stata pubblicata la legge in oggetto, diretta a rafforzare la sicurezza delle città, la vivibilità dei territori e promuovere interventi di mantenimento del decoro urbano {Ali 1). Tra le misure introdotte dalla legge si ritiene di evidenziare le disposizioni e le modifiche normative di seguito riportate, di cui è opportuno siano resi edotti...
Condividi
24/05/2017 Circolari
(Circ. n. 9123, del 18 maggio 2017)
                      Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE ED I SISTEMI INFOR...
Condividi
(Circ. n. 300/A/3524/17/109/41, 28 aprile 2017)
Nella fase di prima applicazione delle disposizioni di cui agli artt. 589-bis e 590- bis c.p. sono pervenute numerose richieste in ordine all'organo competente ad applicare le sanzioni accessorie all'accertamento di reati ed i provvedimenti cautelari contemplati dagli artt. 222 e 223 del C.d.S...
Condividi

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK