Venerdì 14 Agosto 2020
area riservata
ASAPS.it su
Pirateria , Notizie brevi 29/11/2017

Gruaro
Ciclista travolto e ucciso da un'auto pirata: incidente in Friuli, la vittima è del Veneziano

Tragedia nel tardo pomeriggio di lunedì in territorio pordenonese. Perde la vita Andrea Stefanuto, 63enne residente a Gruaro. Le forze dell'ordine: "Fuggitivo, costituisciti"

Un ciclista di 63 anni è stato investito e ucciso da un automobilista nel tardo pomeriggio di lunedì nel territorio di Cordovado, nel Pordenonese. La vittima si chiamava Andrea Stefanuto e risiedeva a Gruaro. Le forze dell'ordine sono convinte che a causare la morte dell'uomo sia stato il conducente di un veicolo che, dopo l'impatto con la vittima, si sarebbe allontanato senza prestare soccorso. L'incidente si è verificato verso le 18.30 lungo la strada regionale 463, tra Cordovado e Ramuscello di Sesto al Reghena, non lontano dallo stabilimento del caseificio Venchiaredo.

Indagini in corso

Quando l'equipaggio con a bordo il rianimatore è giunto sul posto, dopo la segnalazione di un passante, per l'uomo non c’era già più nulla da fare. L' ipotesi più probabile è che il ciclista sia stato colpito da dietro da un veicolo che lo ha investito e sbalzato in un fosso poco prima del ritrovamento. Indagini in corso da parte dei carabinieri della compagnia di Pordenone, che stanno passando al setaccio le telecamere di videosorveglianza posizionate in ingresso al centro abitato. E' possibile che abbiano immortalato il veicolo "colpevole" in transito. L'augurio degli inquirenti è che il pirata si costituisca in una caserma delle forze dell'ordine, in modo da non pregiudicare ulteriormente la propria futura posizione processuale.

da veneziatoday.it


"Fuggitivo, costituisciti". (ASAPS)

Mercoledì, 29 Novembre 2017
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK