Domenica 29 Novembre 2020
area riservata
ASAPS.it su
Pirateria , Notizie brevi 31/10/2017

Fabriano, falciata a tredici anni. Individuato il pirata della strada

E' un 35enne residente in città. Abbandonata l'auto oramai inservibile, si era recato al lavoro

Fabriano (Ancona) - A tredici anni investita mentre attraversa la strada con una coetanea: indagine lampo della polizia locale di Fabriano che in poche ore identificato il pirata che nel frattempo si era recato al lavoro. L’investimento della ragazzina fabrianese domenica pomeriggio alle 18,30 in viale Zonghi, trasportata al pronto soccorso dell’ospedale Profili e dimessa con una prognosi di 30 giorni per la frattura della tibia.

Il pirata è un 35enne residente in città è stato subito denunciato per omissione di soccorso e fuga. Gli agenti della polizia locale stanno visionando le telecamere di sicurezza di via Veneto e subito dopo l’investimento raccolto alcune testimonianze di persone davanti al supermercato del quartiere Pisana, decisive e rintracciare l’auto, una Lancia Y grigia, prima e il responsabile poi. Scattata la caccia al pirata con alcuni pattugliamenti da parte della polizia locale, l’auto è stata trovata nelle vicinanze, parcheggiata a bordo strada con delle ammaccature e un pneumatico forato.

Il 35enne a quanto pare dopo l’investimento ha urtato il ciglio del marciapiede danneggiando la gomma e mettendo fuori uso l’auto. In corso da parte della polizia locale i test per verificare se l’automobilista fosse sotto effetto di alcol e droghe. Per il giovane patente ritarata e auto sequestrata.

da ilrestodelcarlino.it


Indagine lampo della Polizia Locale di Fabriano che in poche ore identificato il pirata che nel frattempo si era recato al lavoro. La ragazzina trasportata al pronto soccorso dell’ospedale Profili e dimessa con una prognosi di 30 giorni per la frattura della tibia. (ASAPS)

Martedì, 31 Ottobre 2017
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK