Domenica 19 Maggio 2024
area riservata
ASAPS.it su

di Ugo Terracciano*
Omicidio Stradale: le ultime decisioni della Cassazione confermano l’inadeguatezza della normativa previgente

Ad Alghero due anni di reclusione, confermati in Cassazione, ad un conducente che si era dato alla fuga dopo aver steso due pedoni, uccidendone uno. A Latina 1 anno e 4 mesi all'automobilista che, sotto l'effetto di alcool e droga, aveva colpito un pedone sul ciglio della strada mentre stava per salire sulla propria auto parcheggiata, lasciandolo a terra senza vita. Unico comune denominatore: pena sospesa e niente carcere...

>LEGGI L'ARTICOLO

da il Centuaro n. 201

 

 

Venerdì, 05 Maggio 2017
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK