Sabato 15 Agosto 2020
area riservata
ASAPS.it su
Omicidio stradale , Notizie brevi ,... 14/10/2016

Roma, incidente sull'Appia nella notte: romeno arrestato per omicidio stradale

Tragico schianto durante la notte al km 23 di via Appia, davanti al cimitero di Castelgandolfo. Morto un uomo di 40 anni, Roberto Senesi, residente a Genzano e operatore di Sky, che stava tornando dal lavoro e viaggiava in direzione Albano a bordo della sua Seat Ibiza. Gravi due cittadini romeni ventenni che con la loro Opel Astra si dirigevano verso Roma. Uno di loro, un romeno del 1992, è risultato positivo all'alcol test e arrestato per omicidio stradale ed è piantonato presso il Policlinico di Tor Vergata, dove è stato ricoverato.

Secondo una prima ricostruzione da parte dei carabinieri della vicina Compagnia di Castelgandolfo, il guidatore dell'Opel Astra avrebbe sorpassato a velocità non moderata e non riuscendo più a rientrare avrebbe centrato in pieno facendola finire accartocciata sul marciapiede la Seat Ibiza guidata dallo sfortunato quarantenne, che è morto sul colpo.
 
>FOTO

Sul posto per estrarre i corpi dalle lamiere sono intervenuti i vigili del fuoco di Marino e personale del 118. In corso indagini da parte dei militari del capitano Emanuele Tamorri, per accertare l'esatta dinamica e se i due romeni fossero ubriachi. La strada è stata chiusa da mezzanotte fino alle prime ore dell'alba, per permettere i rilievi, la rimozione dei mezzi e la pulizia del fondo stradale pieno di pezzi e detriti delle due auto.


ilmessaggero.it




Un altro ubriaco alla guida, un altro innocente ucciso, un altro Omicidio stradale. (ASAPS)

Venerdì, 14 Ottobre 2016
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK