Mercoledì 28 Febbraio 2024
area riservata
ASAPS.it su
Articoli 30/04/2015

Sicurezza Stradale: nuovi codici europei per la patente sugli alcol Interlocks
La traduzione del testo dell’UE con interessanti novità

Foto di reperterio dalla rete

Per migliorare la sicurezza stradale, la Commissione Europea ha introdotto un codice armonizzato per le patenti di guida relativamente alle apparecchiature “alcol intelocks” (Direttiva della Commissione 653/2015 del 24 aprile 2015 che emenda la Direttiva 2006/126/EC del Parlamento Europeo e del Consiglio sulle patenti di guida). La nuova Direttiva entrerà in vigore il 15 maggio 2015.

Il nuovo codice “69” sostituirà i differenti codici nazionali in uso, in quelle situazioni nelle quali il conducente ha la restrizione alla guida esclusiva di veicoli equipaggiati con l'apparecchiatura alcol interlock. Questo tipo di restrizioni sono programmate o già adottate in molti stati membri, soprattutto per prevenire la reiterazione di guida in stato d'ebbrezza.

Un codice armonizzato europeo faciliterà la comprensione della misura restrittiva in tutta Europa, e permetterà agli stati membri di farla rispettare. In ogni caso, rimane allo stato membro la competenza di decedere sia se introdurre o meno la possibilità di imporre queste misure sia di far rispettare la restrizione.

In aggiunta a questo nuovo codice, la Commissione ha rivisto i codici armonizzati preesistenti in funzione del progresso tecnico e scientifico, in special modo nel campo degli adattamenti del veicolo e nel supporto tecnici per i guidatori con disabilità.



Informazione sugli interlock
Un apparecchio  alcol interlock è un sistema installato su un veicolo per impedire che il guidatore compromesso dall'alcol possa mettersi alla guida. L'introduzione di un codice relativo a queste apparecchiature è stata richiesta dagli Stati Membri e raccomandata da uno studio.

Molti Stati Membri hanno già delle prescrizioni restrittive sulle patenti di guida, ma attualmente i codici riportati sulle patenti variano fra i differenti paesi e non sono comprensibili né possono essere fatti rispettare su tutto il suolo europeo.

È importante sottolineare che questo codice dovrà essere utilizzato esclusivamente da quegli Stati Membri che rilasciano patenti di guida con questa specifica restrizione. Ci sono molti Stati Membri che non adottano gli alcol ilterlocks e quindi non rilasciano patenti con tale restrizione. Questi ultimi possono continuare ad attuare tale prassi.



Traduzione a cura di Riccardo Matesic
 


Ecco tutti i dettagli dei nuovi codici europei per la patente sugli alcol Interlocks. Il documento ufficiale dell’UE, che abbiamo tradotto, spiega di cosa si tratta e le modalità  con cui verrà applicato nel tempo e per paesi. (ASAPS)

 


 

Giovedì, 30 Aprile 2015
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK