Lunedì 20 Maggio 2024
area riservata
ASAPS.it su
Pirateria 11/01/2012

Orrore nel Napoletano, pirata della strada travolge 20enne e gli trancia un piede

Incidente choc, l'arto tagliato è stato ritrovato incastrato tra le ruote della vettura abbandonata dal conducente
Foto Blaco - archivio Asaps

NAPOLI - Lo investe tranciandogli di netto un piede e lo abbandona sull’asfalto fuggendo a tutta velocità lungo Corso Italia. L’auto pirata, una polo nera sui quali i vigili urbani ed i carabinieri stanno effettuando accertamenti per risalire al proprietario, verrà poi ritrovata qualche centinaio di metri più avanti nei pressi delle rotatoria nota come “la rotonda di Villaricca”.  La vittima è un giovane polacco del ’91 che percorreva l’asse viario in sella al suo motorino di ritorno da lavoro. I fatti intorno alle 19, lungo la parallela della circumvallazione esterna. Il giovane ventenne a bordo del mezzo attraversava la carreggiata di ritorno a casa.  La Polo nera, d’un tratto, lo investe colpendolo al piede sinistro, che viene tranciato. Il ragazzo cade sull’asfalto dolorante. E come in una macabra scena pulp, i passanti notano che al polacco manca proprio la parte del corpo colpita e tranciata dall’auto. Subito scatta la caccia all’arto mancante che non viene ritrovato sul luogo dell’incidente.  I testimoni cercano in lungo ed il largo, ma non c’è nulla da fare, il piede non si trova. Sul posto, intanto, accorrono i vigili urbani ed i carabinieri. Più avanti, lungo la circumvallazione, nei pressi della rotatoria, sarà ritrovata l’auto e nello stesso tempo l’arto inferiore del giovane ventenne incastrato tra le ruote della vettura. Il ragazzo viene subito trasportato all’ospedale La Schiana di Pozzuoli. Lo seguiranno i vigili di Villaricca, accorsi sul luogo.  Per il proprietario dell’auto si profilano diversi reati tra i quali omissione di soccorso e lesioni gravi. La polizia municipale, guidata dal capitano Verde sta effettuando i controlli di rito per scoprire chi fosse alla guida dell’automobile e se il mezzo risulta rubato o meno. Il polacco intanto resta in gravi condizioni. Il vigile di turno, giunto sul luogo dell’incidente, Bruno Menna, lo ha raggiunto al
nosocomio per accertarsi delle sue condizioni di salute.

 


di Cristina Liguori
da ilmattino.it

 

Mercoledì, 11 Gennaio 2012
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK