Venerdì 07 Agosto 2020
area riservata
ASAPS.it su

Un autocarro destinato ad uso di terzi, può sostare per ore sulla carreggiate eseguendocarico e scarico della merce trasportata?

Un autocarro immatricolato in ITALIA inferiore a 35 q.li, con destinazione ad uso di terzi ed iscrizione titolare albo autotrasportatori, può regolarmente stazionare per diverse ore sulla pubblica via (lontano dalla sede ) e compiere nel medesimo posto, operazioni di ricezione della merce da mittenti privati, pesandola nel luogo con  apposita bilancia ed  incassandone i corrispettivi per il trasporto successivo, nonché provvedere sempre nello stesso "posteggio"  a consegnare ai destinatari pacchi precedentemente trasportati?
E' configurabile nella fattispecie la violazione dell'articolo 90 del C.d.S., anche se nel comune oggetto dell'attività non esiste apposita regolamentazione del servizio di piazza per  trasporto cose per conto terzi o qualche altra violazione? Se lo stesso autocarro è comunitario (rumeno)  cosa cambia esiste in entrambi i sensi qualche circolare esplicativa ?

email-Padova

***

(ASAPS) In riferimento a quanto esposto nel quesito, si ritiene che non via siano particolari violazioni contestabili al caso di specie. (ASAPS)


Sabato, 03 Settembre 2011
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK