Giovedì 22 Ottobre 2020
area riservata
ASAPS.it su
Sicurstrada 11/02/2011

Il quesito del giorno - Nei controlli dei mezzi pesanti, come procedere in caso di patto di riservato dominio scaduto e qual è il corretto utilizzo del commutatore del cronotachigrafo?

E’ corretto applicare l’art.94 cds quando si evince che sulla carta di circolazione di un autocarro vi è il patto di riservato dominio scaduto da un anno? Quale è la procedura quando si controlla un veicolo con cronotachigrafo digitale e dalla stampa si evince che il conducente stava viaggiando con il dispositivo posizionato sulla pausa (o riposo)? Grazie.

email- Cassano allo Ionio (Cs)

***

(ASAPS) In riferimento a quanto esposto nel quesito, si ritiene corretto procedere alla contestazione della violazione di cui all’art. 94 CdS. Per quanto riguarda il corretto utilizzo del commutatore del cronotachigrafo, si ritiene corretto contestare al caso di specie la violazione prevista dall’art. 19 della Legge 727/78. (ASAPS)

Venerdì, 11 Febbraio 2011
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK