Mercoledì 17 Aprile 2024
area riservata
ASAPS.it su

di Stefano Guarnieri*
Mancano soldi alla sanità?
Andiamo più piano in strada e recuperiamo qualche miliardo di euro per la sanità pubblica

E' evidente in questi ultimi anni che l’investimento in sanità da parte dello stato è insufficiente. Prenotare una TAC o una risonanza nel servizio pubblico comporta attese di mesi. La spesa privata in sanità è cresciuta sino ad essere il 25% della spesa totale. Il Servizio Sanitario Nazionale (SSN) non è più in grado di soddisfare il bisogno di salute di una popolazione che sta invecchiando. Ma quanto costa alla sanità italiana il fenomeno della violenza stradale?
Purtroppo, come spesso accade, non ci vengono in  aiuto i calcoli forniti dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti (MIT) e Istat-ACI che minimizzano, da sempre, l’impatto sui costi sociali degli scontri stradali...

>Leggi l'articolo

da il Centauro n. 264

 

 


 

 

SOSTIENI LA RACCOLTA DATI DELL'OSSERVATORIO ASAPS PER LA SICUREZZA STRADALE,
SOSTIENI LA VOCE LIBERA DELL'INFORMAZIONE SULLA SINISTROSITA' SULLE STRADE
CON LA TUA DONAZIONE ALL’ASSOCIAZIONE

 

 

Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

 

Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

 

Clicca qui per seguire la nostra pagina Instagram

 

Venerdì, 29 Marzo 2024
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK