Mercoledì 29 Giugno 2022
area riservata
ASAPS.it su
Decreti Legge 19/05/2022

Decreto Aiuti e novità sui trasporti eccezionali: in Gazzetta Ufficiale il testo del Decreto Legge 17/5/2022 n. 50 (G.U. 17/5/2022 n. 114) – Misure urgenti in materia di politiche energetiche nazionali, produttività delle imprese e attrazione degli investimenti, nonchè in materia di politiche sociali e di crisi ucraina

E' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale di martedì 17 maggio 2022 il decreto-legge 17/5/2022 nr. 50, avente ad oggetto "Misure urgenti in materia di politiche energetiche nazionali, produttività delle imprese e attrazione degli investimenti, nonchè in materia di politiche sociali e di crisi ucraina". Ed ancora una volta il Governo ha messo mano alle norme in materia di autotrasporto carichi eccezionali, per uscire da un caos normativo che rischia di mettere in ginocchio un intero settore, strategico per l'Italia in questo momento.
All'art. 54 del DL nr. 50/2022 è stata introdotta una ulteriore proroga al 31 luglio 2022 (nella prima bozza si parlava del 30 giugno 2022), come termine ultimo per l'adozione del decreto del ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili che contiene le linee guida per i trasporti eccezionali, scaduto lo scorso 30 aprile.
Il decreto del Mims riguarda le indicazioni "finalizzate ad assicurare l'omogeneità della classificazione e gestione del rischio, nonché della valutazione della compatibilità dei trasporti in condizioni di eccezionalità con la conservazione delle sovrastrutture stradali, con la stabilità dei manufatti e con la sicurezza della circolazione".
Il nuovo art. 10 del Codice della Strada prevede infatti che per i trasporti eccezionali per massa complessiva fino a 108 tonnellate, effettuati mediante complessi di veicoli a otto assi, le specifiche tecniche e le modalità per il rilascio della relativa autorizzazione devono essere stabilite con decreto del ministero.
Al momento sono in corso riunione tecniche preparatorie alla Conferenza Unificata, in cui approvare le Linee guida per chiudere questa importante partita legata alla sicurezza stradale.
Nella bozza si specificava che la norma avrebbe dovuto contenere "anche le necessarie disposizioni transitorie di attuazione". Ma questa parte è saltata nel testo definitivo.
Dalla data di entrata in vigore del decreto-legge nr. 50/2022 (mercoledì 18 maggio 2022), e comunque non oltre il 31 luglio 2022, continua ad applicarsi la disciplina vigente al 9 novembre 2021. Le autorizzazioni alla circolazione già rilasciate alla data di entrata in vigore delle linee guida, e comunque non oltre il 31 luglio 2022, conservano efficacia fino alla loro scadenza.

>DECRETO-LEGGE
17 maggio 2022, n. 50
Misure urgenti in materia di politiche energetiche nazionali, produttivita' delle imprese
e attrazione degli investimenti, nonche' in materia di politiche sociali e di crisi ucraina. (22G00059)
(GU n.114 del 17-5-2022)
Vigente al: 18-5-2022


Giovedì, 19 Maggio 2022
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK